Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/07/2018, 17:31




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Regolazione forbici doppio taglio kuker 
Autore Messaggio

Iscritto il: 16/03/2018, 9:28
Messaggi: 8
Rispondi citando
Ve a tutti, ho acquistato qualche mese fa un paio di forbici della kuker, dato l'eccessivo scalino che lasciavano nel taglio ho provato a regolare, ma il dado posteriore dopo pochi tagli dapprima si allenta e successivamente si stringe impedendo la riapertura delle lame. Dove ho sbagliato nella regolazione? Posso provare a mettere un goccio di frena filetti o ci sono altri metodi? Grazie anticipatamente per le risposte.


04/04/2018, 16:40
Profilo

Iscritto il: 24/08/2015, 15:08
Messaggi: 51
Rispondi citando
vic94 ha scritto:
Ve a tutti, ho acquistato qualche mese fa un paio di forbici della kuker, dato l'eccessivo scalino che lasciavano nel taglio ho provato a regolare, ma il dado posteriore dopo pochi tagli dapprima si allenta e successivamente si stringe impedendo la riapertura delle lame. Dove ho sbagliato nella regolazione? Posso provare a mettere un goccio di frena filetti o ci sono altri metodi? Grazie anticipatamente per le risposte.


Ciao Vic94, sicuramente hai più esperienza di me ma ti riporto il messaggio che ho appena scritto nel topic "scelta forbici doppio taglio"

Ragazzi oggi ho ripreso per prova le Kuker 21 che avevo abbandonato dopo i primi tagli insoddisfacenti (effetto scalino troppo marcato). Premetto che sto ancora imparando, bene io impugnavo la kuker con il lato incuneato puntato verso i miei occhi. Perché facevo questo? Beh da inesperto avevo visto che su quel lato erano indicati nome del produttore più articolo del modello (Art.21) quindi banalmente questa mi sembrava una indicazione.

Bene oggi illuminato da un consiglio che mi è stato dato, cambio verso (cioè il lato piatto verso i miei occhi)...e mi ha fatto dei tagli spettacolari. Solo che su questo lato è indicato solamente Italy...insomma sapreste chiarirmi questo dubbio? Grazie

Ecco nonostante queste foto io ho tagliato nell'altro verso...

https://www.general-store.it/1392-thickbox_default/kuker-forbici-art-72-21.jpg


Fammi sapere


08/04/2018, 16:03
Profilo

Iscritto il: 16/03/2018, 9:28
Messaggi: 8
Rispondi citando
Quella potrebbe essere una soluzione, grazie dell'aiuto, ma il problema principale adesso è che non riesco proprio a tagliare, dato che la vite di regolazione ed i dadi non si arrestano al punto di regolazione, ma continuano a serrarsi fino a che le forbici non si aprono più.
Eventualmente altri modelli validi che non riportino questo problema o non lascino troppo scalino? Alla mia università usano la lisam e ne ho sentito parlare bene.


09/04/2018, 8:27
Profilo

Iscritto il: 24/08/2015, 15:08
Messaggi: 51
Rispondi citando
vic94 ha scritto:
Quella potrebbe essere una soluzione, grazie dell'aiuto, ma il problema principale adesso è che non riesco proprio a tagliare, dato che la vite di regolazione ed i dadi non si arrestano al punto di regolazione, ma continuano a serrarsi fino a che le forbici non si aprono più.
Eventualmente altri modelli validi che non riportino questo problema o non lascino troppo scalino? Alla mia università usano la lisam e ne ho sentito parlare bene.


Io avevo intravisto la Lowe in alcuni video youtube e sembra molto consigliata. Senti, tornando a quello che io ho sperimentato, sai dirmi in teoria con questo tipo di forbici da quale lato si deve tagliare? Il piatto o quello incuneato? Giusto per capirci qualcosa
!


09/04/2018, 8:59
Profilo

Iscritto il: 24/08/2015, 15:08
Messaggi: 51
Rispondi citando
https://www.stockergarden.com/uploads/A ... 271109.jpg

Qui la mettono nello stesso verso in cui ho iniziato ad usarla ieri, anche se è un'altra marca


09/04/2018, 10:08
Profilo

Iscritto il: 28/02/2017, 18:07
Messaggi: 22
Località: provincia Alessandria
Formazione: geometra
Rispondi citando
Ciao,
io ho le forbici della Vesco; non ne sono molto soddisfatto comunque anch'io avevo il tuo stesso problema e lo risolto con la loro guida che trovi quì

http://www.vescoitaly.it/index.php/it/h ... o--ml.html" target="_blank

e cliccando poi sulla destra il link-PDF: Manutenzione

oppure direttamente

http://www.vescoitaly.it/images/vesco/p ... -manut.pdf" target="_blank


09/04/2018, 17:42
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2012, 15:59
Messaggi: 2802
Località: MANTOVA
Rispondi citando
Da quando uso la Lowe le forbici a doppia lama sono un ricordo.
Il tuo problema potrebbe essere dato dalla vite , di solito sono viti che hanno una lunghezza del tratto filettato e del tratto liscio ben definite , proprio per andare una volta avvitate al giusto grado di serraggio (servirebbe un piccolo intervento su di un tornio per riportare tutto all'origine , ma puoi rimediare magari con un bullone autofilettante da sostituire a quello originale sempre se hai la fortuna di trovare un dado con filetto compatibile ( molte aziende usano filettature strane proprio per vendere i propri ricambi)

_________________
tirag a dos
traduzione : spara sul bersaglio


11/04/2018, 14:33
Profilo

Iscritto il: 24/08/2015, 15:08
Messaggi: 51
Rispondi citando
ase90 ha scritto:
Da quando uso la Lowe le forbici a doppia lama sono un ricordo.
Il tuo problema potrebbe essere dato dalla vite , di solito sono viti che hanno una lunghezza del tratto filettato e del tratto liscio ben definite , proprio per andare una volta avvitate al giusto grado di serraggio (servirebbe un piccolo intervento su di un tornio per riportare tutto all'origine , ma puoi rimediare magari con un bullone autofilettante da sostituire a quello originale sempre se hai la fortuna di trovare un dado con filetto compatibile ( molte aziende usano filettature strane proprio per vendere i propri ricambi)


Ci indicheresti quale modello di Lowe e cosa ha di particolare? Da ignorante pensavo fosse anch'essa a doppia lama


11/04/2018, 16:19
Profilo

Iscritto il: 16/03/2018, 9:28
Messaggi: 8
Rispondi citando
Per ora ho provato a risolvere ponendo un sacchetto di plastica sopra la vite e poi avvitare il dado, parrebbe funzionare ad un primo colpo d'occhio, devo vedere se con le sollecitazioni del taglio funziona comunque o cambia storia.
In merito alla faccia che guarda l'operatore durante il taglio, nel mio caso le forbici (pl 21, se memoria non mi inganna) devono avere la faccia pari delle forbici dalla parte opposta all'operatore, pena un maggior effetto scalino.


12/04/2018, 8:23
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2012, 15:59
Messaggi: 2802
Località: MANTOVA
Rispondi citando
in merito alla faccia penso che dipenda da un altro fattore , intendo che se si pota con la faccia piana a vista si ha un maggior rispetto della corona nei tagli aderenti al tronco , è una mia idea e forse è una baggianata :roll:

_________________
tirag a dos
traduzione : spara sul bersaglio


16/04/2018, 10:56
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy