Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/12/2019, 12:28




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
consanguineità 
Autore Messaggio

Iscritto il: 09/02/2015, 0:03
Messaggi: 95
Rispondi citando
salve, volevo chiedervi quanto i colombi "sopportano" la consanguineità


14/03/2016, 20:47
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 492
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
Per esperienza personale ti posso dire che provai 1 volta a mettere il padre con la figlia perchè la madre era stata uccisa da un auto e avevo questo maschio solo e lo misi con la figlia che era una novella che avevo allevato. Fecero 2 covate e nascevano i figli senza gli occhi, avevano la cavità oculare ma all'interno non vi era il globo oculare. I figli sono morti tutti, li ho trovati sotto al nido in terra, a circa 8-10 gg dalla nascita. Non credo che vi cadessero da soli, ho sempre pensato che in qualche modo li buttavano a terra i genitori, accortisi che non erano normali, a quell'età sono ancora piccoli e non si muovono nel nido. Da allora ho sempre evitato consanguineità, per questo faccio io le coppie.


16/03/2016, 19:13
Profilo

Iscritto il: 11/02/2014, 23:38
Messaggi: 154
Località: passo di treia-Macerata
Formazione: Diploma liceo scientifico
Rispondi citando
ci sono casi e casi........ quella nipote-zio/a nn dovrebbe creare problemi ; ho sentito di piccioni che nonostante nati da questa consanguignità hanno ottenuto ottimi risultati nelle gare


17/03/2016, 1:32
Profilo YIM

Iscritto il: 18/11/2010, 19:37
Messaggi: 2627
Località: la spezia
Formazione: diploma superiore
Rispondi citando
Si possono accoppiare per cercare di fissare certe caratteristiche .
Madre -figlio Ok
Padre -.figlia Ok
fratelli per quanto detto sopra
Da evitare in seguito la consanguineità fra i colombi nati da fratelli .
ciao nicol


17/03/2016, 19:50
Profilo

Iscritto il: 09/02/2015, 0:03
Messaggi: 95
Rispondi citando
grazie....quindi possiamo dire che sopportano discretamente la consanguineità se non si esagera.


18/03/2016, 21:23
Profilo
Sez. Colombi
Sez. Colombi
Avatar utente

Iscritto il: 06/07/2011, 1:46
Messaggi: 6327
Località: prov. roma
Formazione: Perito tecnico specializzato in elettronica e telecomunicazione
Rispondi citando
Ciao, è sempre meglio evitare la consanguineità per non avere problemi di handicap fisici o maggiore predisposizione alle eventuali malattie.
Anche a me è capitato di avere un novello con lo stesso problema dei tuoi Lorenzo, io pensavo di aver accoppiato soggeti che non erano imparentati tra di loro invece forse lo erano...

_________________
Un saluto,Claudio


22/03/2016, 4:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 492
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
gianluca33 ha scritto:
grazie....quindi possiamo dire che sopportano discretamente la consanguineità se non si esagera.


Se un allevatore non alleva soggetti da expo non capisco perchè cercare la consaguineità. Personalmente in allevamento di soggetti da carne o da volo non lavorerei in consaguineità.


30/03/2016, 20:33
Profilo
Sez. Colombi
Sez. Colombi
Avatar utente

Iscritto il: 06/07/2011, 1:46
Messaggi: 6327
Località: prov. roma
Formazione: Perito tecnico specializzato in elettronica e telecomunicazione
Rispondi citando
Ciao,Leonardo dice bene.
Gianluca che razze possiedi tu? A che scopo li utilizzi?

_________________
Un saluto,Claudio


31/03/2016, 20:42
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy