Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/12/2019, 7:02




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Come formare le coppie? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 27/01/2016, 15:24
Messaggi: 1
Rispondi citando
Salve a tutti,
Ho una voliera in cui ho messo tutti i novelli di razza california, hanno un anno al massimo
il più giovane ha 3 mesi. I più sono pronti per l' accoppiamento. Ora chiedo: E' meglio lasciarli
in quella voliera e lasciare che si formino le coppie quando e come vogliono oppure devo capire
quali sono i maschi e le femmine, metterli da parte, formare le coppie e poi rimetterli in voliera?


28/01/2016, 11:47
Profilo
Sez. Colombi
Sez. Colombi
Avatar utente

Iscritto il: 06/07/2011, 1:46
Messaggi: 6327
Località: prov. roma
Formazione: Perito tecnico specializzato in elettronica e telecomunicazione
Rispondi citando
Ciao ,quanto è grande la voliera? Quanti ce ne sono dentro? Ci sono nidi e postazioni a disposizione nella voliera?
In ogni caso la migliore soluzione è individuare i soggetti di ambedue i sessi e formare tu le coppie in una voliera dedicata ai riproduttori.
Ciao,Claudio

_________________
Un saluto,Claudio


28/01/2016, 21:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 492
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
Per esperienza ti dico, che le coppie che si formano da sole impiegano più tempo per trovarsi, rispetto a quelle "forzate" dalla nostra mano.
Vero è, che quelle che si formano da sole, siamo sicuri che sono accoppiate, mentre quelle che vogliamo fare noi, alcune volte non si accoppiano, per fortuna raramente.


01/02/2016, 21:59
Profilo

Iscritto il: 09/02/2015, 0:03
Messaggi: 95
Rispondi citando
salve. sono tre giorni che una mia coppia, che ha gia deposto un paio di volte, sembra ignorarsi mentre il maschio sembra aver formato una coppia con una diversa femmina, stanno sempre vicini, entrano ed escono dal nido ecc....l'ultima delle due cove l'avevano portata a termine un messetto fa. succede ? io pensavo che le coppie durassero a vita. puo' magari dipendere dalla salute della femmina (non sembra troppo in forma) l'averla sostituita?


29/02/2016, 22:41
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 492
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
Potrebbe essere come dici ma mi sembra strano, è successo all'improvviso? Di solito ci vuole qualche giorno in più ad 1 maschio accoppiato per sostituire la femmmina, non ti sei accorto di niente nei giorni precedenti? Questo fatto mi incuriosisce.


01/03/2016, 18:45
Profilo

Iscritto il: 09/02/2015, 0:03
Messaggi: 95
Rispondi citando
l'unica cosa ho ho notato è stata che la femmina era poco attiva, poi il maschio sempre piu' interessato a questa giovane ed attiva viaggiatrice e ieri ho visto che tubavano, si scambiavano il cibo, lei seguiva lui nel nido nell'indifferenza della ex....tutto questo dopo aver terminato l'ultima cova solo un mese fa. Questo comportamento mi da fastidio soprattutto perchè in colombaia ho sia viaggiatori che colombi da carne e non mi va che si mischino. Pensavo che bastasse l'attenzione di immettere in colombaia coppie certe affinchè questo non avvenisse.


01/03/2016, 19:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 492
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
Di solito è così le coppie formate restano tali. Ti consiglierei di portare la femmina "sospetta" ad un vet e fargli fare analisi feci così ti dice se avesse vermi o coccidiosi e fai un trattamento. Non sottovaluterei questo fatto della femmina che sembra non essere in salute, in particolare se vi è un numero importante di piccioni. Ora mi sorge 1 domanda, il maschio in questione dove ha trovato questa giovane femmina di cui parli? Credo difficile che l'abbia fregata ad un altro maschio. Non vorrei che la femmina giovane fosse stata a giro in voliera, perchè dentro ci devono essere solo coppie e non novelli.


02/03/2016, 20:45
Profilo

Iscritto il: 09/02/2015, 0:03
Messaggi: 95
Rispondi citando
Non l'ha fregata ad un altro maschio ma è un novello che ha raggiunto la maturità. So che dovrei tenere le coppie di riproduttori sole ma pensavo che le coppie rimanessero tali tendenzialmente a vita al di là del disturbo che puo' provocare qualche colombo non accoppiato. comunque spero sia un comportamento raro perchè mi dispiace vedere coppie diverse da quelle decise da me.


03/03/2016, 0:54
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 492
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
Ora è tutto chiaro, infatti mi sembrava strano, se in voliera ci fosse qualche maschio "spaiato," potrebbe fare anche dei danni, come andare a disturbare le femmine in cova, o beccare i piccoli di altre coppie per liberare il nido. Quando i piccoli sono svezzati vanno tolti dalla voliera e messi da soli sempre. :P


03/03/2016, 8:50
Profilo

Iscritto il: 09/02/2015, 0:03
Messaggi: 95
Rispondi citando
lo so ma avere una voliera divisa in riproduttori, giovani maschi e femmine non è facile


03/03/2016, 13:00
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy