Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 04/12/2022, 6:19




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Si conclude la mia esperienza come Moderatore Sez. Caprini 
Autore Messaggio

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5317
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Cari tutti,
questo è un messaggio che ultimamente avevo meditato più volte, ma che sempre avevo messo da parte per l'affetto e l'attaccamento che io ho verso questo Forum e la Comunità che lo rende vivo.
Ma è proprio quell'affetto e quell'attaccamento che mi hanno portato a scegliere di lasciare la "stelletta" di Moderatore, poichè oramai impossibilitato da troppo tempo nel proseguire l'impegno ricevuto da Marco oramai undici anni fa.
L'impegno.
Ricordo nitidamente che Marco si raccomandò in questo, pregandomi di "mettere impegno" in quel ruolo di vigilanza, assistenza e consiglio di quella che era sin dall'inizio la Sezione del Forum da me più frequentata.
Vi assicuro che ho fatto del mio meglio per portare avanti le tante discussioni che hanno proliferato nella sezione, animate spesso da novelli allevatori, curiosi, e allevatori navigati.
Ogni giorno per tanti anni ho dedicato tempo a tutto questo, ricevendo sempre importanti lezioni di vita, di stile, e accrescendo di molto la mia conoscenza sull'argomento.
Il Forum prima, e la sezione dopo, mi hanno dato modo di conoscere persone che tanto mi sono entrate nel cuore, ed ho persino avuto la fortuna alcune di conoscerle di persona: l'Incontro a Vallombrosa rimane indelebile nei miei ricordi...e chi c'era penso possa confermarlo.
Il mio pensiero va quindi ai colleghi Moderatori, che mi hanno permesso "interessanti e spesso divertenti incursioni e contaminazioni" nelle sezioni da loro moderate: li ringrazio di cuore.
Un ringraziamento particolare va a Marco, che mi ha sempre consigliato e supportato (e sopportato nei miei messaggi prolissi...), il quale con pragmatismo e passione mi ha sempre spinto a Dire, piuttosto che a lasciar intendere.
Un pensiero concedetemelo per quegli Amici che oggi non ci sono più, o perchè han cambiato interessi, o perchè si son fusi con le energie della Natura.
Ed infine un ringraziamento ed una raccomandazione agli avventori della Sezione Caprini: usate la funzione Cerca posta in alto sulla barra delle applicazioni: premendoci sopra con il cursore NON sarete risucchiati in un'altra dimenzione, NE TANTOMENO il vostro mouse prenderà vita e vi staccherà le dita della mano.
Se c'è stata messa questa funzione, è proprio perchè vi faciliterà le cose prima di aprire l'ennesima discussione che certamente verterà su...
. Ho un terreno e vorrei usare le capre per ripulirlo dalle erbacce: ricordatevi che non sono decespugliatori, ma che necessitano di un ricovero adeguato, cure adeguate, cibo adeguato...e che una volta terminata l'erba o gli arbusti da ripulire non potranno essere riposti in garage in attesa della successiva primavera (come un decespugliatore appunto).
. Ho un preso un becchetto (anzi due becchetti) ed erano tanto carini, ma da qualche settimana sono nervosi. Cosa devo fare? : oltre alla stazza ed alle corna, ai becchetti cresceranno anche gli attributi, e di conseguenza le loro esigenze per placare i propri bisogni e nervosismi. Tenendo conto che un singolo becco puà gestire senza difficoltà sino a 25 femmine, vi lascio immaginare cosa vi spetta nel tenerne uno da solo, o peggio ancora due assieme. Credetemi, salvarli dal macello spesso non giustifica dare loro una vita complicata.
. Ho delle caprette tibetane, posso tenerle nel giardino, o nel porticato, o in casa? ...il mio preferito... Seppur di stazza ridotta, le caprette tibetane (ma chiamiamole Meticci Nani, visto che di vere Tibetane ce ne son rimaste poche in giro) necessiterà di cibo adeguato ad un RUMINANTE, spazio adeguato lontano dai vostri adorati cespugli di rose, o peschi fioriti, o siepi di Oleandro (pianta tossica e nociva..giusto per precisare), e defecheranno, certamente meno di una Camosciata delle Alpi, ma avrà la medesima consistenza se calpestata, ed odore. Si accoppieranno, e prolificheranno, e...e di latte ne faranno quanto basti alla prole, ed aumenteranno in bisogno di cibo adeguato, spazio adeguato, e defecazioni.

In sintesi: ALLEVARE UNA CAPRA, come allevare qualsiasi altro animale, comporta una conoscenza di base (usare funzione Cerca), un luogo adatto, alimentazione adatta, un Veterinario che sappia si cosa stiamo parlando, tempo, attenzioni, e possibilmente...Passione. Ma solo con quest'ultima non si diventa bravi allevatori.
Non improvvisatevi Veterinari (affidatevi sempre ad un professionista),ed anche in questo forum evitate di cimentarvi in veterinaria spicciola, visto che è vietato per Regolamento (anche quello qui in alto nella Barra delle applicazioni).

Ho terminato qui, e non me ne vogliate se ho fatto il solito pippone un pò sagace, un pò cinico :roll: :lol: :mrgreen:
Vi auguro buona permanenza sul forum, ed...a rileggerci.
Ciao e Grazie
Tosco


15/09/2022, 22:29
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 64623
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Grazie di cuore di tutti i consigli che ci hai dato.
Ricorda di fare un salto sul forum ogni tanto, il tuo aiuto sarà sempre prezioso.
Un abbraccio,
Marco

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/09/2022, 9:55
Profilo WWW
Sez. Fasianidi
Sez. Fasianidi
Avatar utente

Iscritto il: 11/07/2013, 19:53
Messaggi: 2071
Località: Perugia
Formazione: Appassionato Allevatore
Rispondi citando
Ma nooo, sei tosto e bravissimo. Mi dispiace che vuoi andare. Non conosco i tuoi motivi ma sono sicuro siano seri. Prova rimanere se pui.
Proviamo rifare una "Vallombrosa"
. Scrivimi il tuo numero in privato e facciamo in modo di incontrarci. Grazie della tua presenza e dei tuoi consigli quando ho avuto bisogno.
Intanto ti mando un salutone e un forte abbraccio. Stammi bene!

_________________
http://www.forumdiagraria.org/announces/un-piccolo-aiuto-per-la-rivista-terramica-t115552.html


16/09/2022, 20:52
Profilo YIM WWW
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 29049
Località: Imperia
Rispondi citando
Grazie per tutti i consigli che hai dato a tutti coloro che in questi anni hanno
espresso i porpir dubbi nella tu sezione.
Grazie per la tua presenza lunga ben tanti anni, so che le scelte non sono
facili, ma credo la tua sia ponderata e giustificata, il tempo fa il suo corso.

Un abbraccio

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


17/09/2022, 8:32
Profilo

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5317
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Carissimi,
vi ringrazio per le belle parole.
Ci sono momenti nella vita in cui ci accorgiamo che le cose stanno cambiando, e che noi dobbiamo adeguarci. A quel punto cambiano le priorità, spesso lo stile di vita, e credo si debba essere abbastanza sinceri cons e stessi per non voler rimanere aggrappati a quello che non riusciamo più a fare come prima.
A questo forum ho dedicato tanto tempo, attenzione, approfondimento, ed ho ricevuto in cambio dieci volte tanto: il mio abbraccio e ringraziamento non si dissolveranno tanto facilmente.
Rimarrò comunque qui come utente, e sarà questo sempre un piacere per me.


21/09/2022, 17:17
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3259
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Ciao Tosco, grazie per le belle parole e per aver dato un grande contributo a far crescere questo forum.
Mi raccomando passa a trovarci ogni tanto, e se ti torna la malinconia, non farti scrupoli a tornare. Immagino che Marco ha sempre uno spazio libero per te come moderatore.

Un abbraccio e in bocca al lupo per tutto.

Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


25/09/2022, 13:06
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 6047
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Ciao Tosco, è stato un vero piacere, speriamo di ritrovarci o qui sul forum o nella vita reale (o anche tutte e due le cose) :D
Un carissimo saluto ed a presto!

_________________
Saluti,
Flavio.


Hai mai letto "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org?
Sfogliala subito, è gratis! >>


01/10/2022, 17:07
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 64623
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Ogni tanto passa a trovarci.
caprini-f16/nuovo-moderatore-di-sezione-iengo-t128546.html

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


05/10/2022, 9:33
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy