Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26/01/2021, 17:02




Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
un nuovo cane? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 839
Località: rimini
Rispondi citando
E' molto tempo, ormai, che tengo un cane giovane e uno anziano, quando uno viene a mancare ne arriva uno giovane ad affiancare il superstite, per mio padre, poi, i miei cani sono quasi dei nipoti, quando sono al lavoro passa il tempo con loro, dopo l'ultima perdita (tumore allo scroto in metastasi) era caduto in una depressione da cui si è sollevato solo con il nuovo arrivo.
I miei cani vengono dal canile, per cui l'età non è certa, attualmente mi trovo con una cagnolina di taglia media (25 kg.) in età molto avanzata (almeno 14/15 anni) che sembra voglia occupare la propria cuccia ancora a lungo, il giovanotto dovrebbe avere 8/9 anni, ma è un cane massiccio, più di quaranta kg, lo osservavo ieri e mi sono reso conto che i denti sono molto consumati, il muso è spruzzato di bianco, ed è già un po' che passa la maggior parte del tempo a sonnecchiare. Insomma, temo che quando sarà l'ora, decidano di lasciarmi a poca distanza l'uno dall'altro (e mio padre a seguire).
Pensavo, a questo punto, di provare, per la prima volta, ad introdurre un cucciolo, prima di attivarmi concretamente spazierò sul web e sulla letteratura specializzata, ma, per cominciare, che suggerimenti avreste in una situazione del genere?


18/08/2020, 18:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 1482
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
pantagruele ha scritto:
E' molto tempo, ormai, che tengo un cane giovane e uno anziano, quando uno viene a mancare ne arriva uno giovane ad affiancare il superstite, per mio padre, poi, i miei cani sono quasi dei nipoti, quando sono al lavoro passa il tempo con loro, dopo l'ultima perdita (tumore allo scroto in metastasi) era caduto in una depressione da cui si è sollevato solo con il nuovo arrivo.
I miei cani vengono dal canile, per cui l'età non è certa, attualmente mi trovo con una cagnolina di taglia media (25 kg.) in età molto avanzata (almeno 14/15 anni) che sembra voglia occupare la propria cuccia ancora a lungo, il giovanotto dovrebbe avere 8/9 anni, ma è un cane massiccio, più di quaranta kg, lo osservavo ieri e mi sono reso conto che i denti sono molto consumati, il muso è spruzzato di bianco, ed è già un po' che passa la maggior parte del tempo a sonnecchiare. Insomma, temo che quando sarà l'ora, decidano di lasciarmi a poca distanza l'uno dall'altro (e mio padre a seguire).
Pensavo, a questo punto, di provare, per la prima volta, ad introdurre un cucciolo, prima di attivarmi concretamente spazierò sul web e sulla letteratura specializzata, ma, per cominciare, che suggerimenti avreste in una situazione del genere?


Secondo me fai benissimo...una domanda per il cane di 9 anni: hai pensato di farlo visitare da un veterinario? Da ciò che trapela sei consapevole del fatto che un sonno abnorme può essere sintomo di patologie


18/08/2020, 23:44
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 839
Località: rimini
Rispondi citando
a settembre ci sarà il solito controllo annuale (lo studio del veterinario è al mare, irraggiungibile adesso), il cagnone sembra in salute, ieri sera l'ho portato in campagna e ha corso, si è rotolato nell'erba, tuffato nel torrente, abbaiato al cane del vicino, assaggiato la frutta matura caduta dagli alberi ed è saltato in auto al momento di andare pregustando le crocchette serali, è solo freddoloso d'inverno (meticcio ma principalmente rottweiler) e soffre il caldo d'estate (e magari è anche un po' fuori forma come il suo padrone)


19/08/2020, 6:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1800
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Se togli un cane da un rifugio fai opera meritoria.
Visto che hai un maschio molossoide (da come riferisci sembrerebbe un buontempone...ma...) conviene prendere una femmina, diversamente occorre valutare e cmq fare qualche prova di affiancamento.


19/08/2020, 11:37
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28321
Località: Imperia
Rispondi citando
Da quello che scrivi, personalmente anche io opterei per una femmina, magari "territoriale", nel senso di pastore o da guardia...

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


19/08/2020, 17:36
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 839
Località: rimini
Rispondi citando
I miei cani sono sempre stati "alternati", femmina anziana, maschio giovane, maschio anziano femmina giovane etc.
Ora, se volessi aggiungere un elemento nuovo, mi troverei con un maschio di mezz'età e una femmina anziana, la femmina ha un carattere dominante, ma è anche una gran fifona, e fisicamente più minuta, opterei per una femmina di taglia medio grande, sperando che questo serva a evitare conflitti.
Finora ho scelto il cane al canile sulla base della reciproca sintonia (tranne uno) e non me ne sono mai pentito, ma non sempre è disponibile la tua anima gemella canina, per cui ho pensato di rivolgermi a una particolare razza, il mio meticcio di rottweiler (e forse labrador) si è rivelato un grande cane e il mio veterinario mi dice che i rottweiler hanno meno problemi di altri molossoidi.
Oltretutto il canile di Rimini ha una penuria permanente di cani da adottare (il che è motivo di vanto per la città e per il canile).
Staremo a vedere.

Secondo voi è meglio introdurre nel "branco" un cucciolo o un cucciolone già fisicamente sviluppato?


19/08/2020, 22:03
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1800
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Penso che sia difficile trovare cucciolate in un canile.
Credo che un po' tutti decidiamo in base a un intuitivo feeling che si ha vedendo e stando assieme a un cane (io ne adottai uno da rifugio che frequentavo anche un po' come volontario, e per parecchi giorni lo portai a passeggiare lungamente per farmi un'idea, ma in definitiva mi innamorai, come nell'attuale, del suo sguardo; quando arrivò a casa per una settimana non abbaiò ancorché avesse una buona voce baritonale), tuttavia gli esperti riferiscono che il comportamento di un cane in canile generalmente è diverso da quello che poi manifestano in ambiente famigliare una volta che si siano adattati.


19/08/2020, 23:04
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1800
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Sguardi: secondo voi rimandano al carattere?


Allegati:
Martin.JPG
Martin.JPG [ 114.91 KiB | Osservato 243 volte ]
Casper Celle (neve) .jpg
Casper Celle (neve) .jpg [ 69.34 KiB | Osservato 243 volte ]
19/08/2020, 23:32
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 839
Località: rimini
Rispondi citando
credo che la lunga frequentazione tra cani e umani ha fatto sì che la mimica facciale sia diventata leggibile anche a noi umani non tanto svegli :) , sia pure a livello inconscio, e il modo in cui un cane ti guarda dice molto, il mio bastardone, quando l'ho visto per la prima volta, si lanciava contro le sbarre del box , abbaiando, con tanta violenza da sanguinare, un cane che soffriva la reclusione e la solitudine, mi sono fermato e l'ho chiamato con il nome che gli avevano attribuito in canile, a voce bassa e accucciandomi per guardarlo da vicino, si è accucciato anche lui, testone tra le zampe, mugolio di insoddisfazione/richiesta e espressione "da cucciolo": orecchie indietro, sguardo dall'alto in basso, ci intendevamo perfettamente, come si fa a resistere?


Allegati:
WP_20150517_10_12_58_Pro.jpg
WP_20150517_10_12_58_Pro.jpg [ 76.72 KiB | Osservato 233 volte ]
20/08/2020, 7:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1800
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Ci trovo ben poco del rottweiler nel tuo bastardone Pantagruele: il muso e testa sono allungati, non vedo focature sul mantello e anche la corporatura non è massiccia, e neppure ci vedo elementi morfologici che rimandino allo standard del labrador; caso mai come molossoide mi pare si avvicini di più al cane corso.

Si vede che è un cane sicuro di sé (ha uno sguardo da dobermann) ed è di buone proporzioni fisiche.


20/08/2020, 10:48
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy