Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/07/2018, 20:15




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Morso di faina e cane?! 
Autore Messaggio

Iscritto il: 05/07/2018, 20:26
Messaggi: 1
Rispondi citando
I morsi di faina possono uccidere un cane di grossa taglia? ((cane corso)) o comunque fargli contrarre malattie?


05/07/2018, 20:28
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2728
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Stai tranquillo una faina può uccidere al massimo una gallina... . Figuriamoci un corso! :shock: saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate .


05/07/2018, 22:00
Profilo

Iscritto il: 19/05/2017, 1:35
Messaggi: 110
Località: Pesaro; Teresina, (Brasile)
Formazione: Chimica industriale, Bologna
Rispondi citando
Se ti riferisci alla morte per decorso di qualche malattia tieni presente che la rabbia si trasmette per il morso di molti animali. Non so di preciso se le faine siano incluse ma credo proprio di si.
Da noi é poco diffusa ma tieni presente che uno dei sintomi é la perdita della ragione che potrebbe aver provocato l'attacco ad un cane di grossa taglia, dal quale normalmente una faina si terrebbe bene alla larga.

Comunque il consiglio, se il cane in questione presenta sintomi strani, febbre o si mostra apatico, é sempre la visita ad un buon veterinario.


06/07/2018, 3:14
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 446
Località: Cantalupa
Rispondi citando
Per quello che mi disse il veterinario un anno fa, il rischio rabbia é presente solo in Veneto. Ma non so quanto sia vero...


11/07/2018, 7:07
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 794
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Buongiorno,
in effetti non è proprio così.

Dal 1997 e fino all’ottobre 2008, in Italia, non si erano registrati casi di rabbia.
Il periodo successivo al 2008 e sino al 2010 fece registrare numerosi casi nel Nord Est, addebitati alla situazione epidemiologica della rabbia silvestre nella vicina Slovenia.

L'ultimo caso di rabbia è stato registrato nel Nord Est Italia nel febbraio 2011.
Per eradicare la malattia sono stati attuati piani di vaccinazione orale delle volpi coinvolgendo i territori delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto, Province autonome di Trento e Bolzano e quelli confinanti di Croazia e Slovenia.

Successivamente all'attuazione delle suddette campagne di vaccinazione, che si sono protratte sino al 2016, in assenza di altri casi, l'Italia ha riacquisito nuovamente lo status di indennità da questa malattia presso l’Organizzazione mondiale della sanità animale (OIE).

In base a questi risultati il Ministero della salute ha comunicato, il 30 giugno 2017, che l’Italia dismetterà a partire dal 2017 il proprio piano di vaccinazione antirabbico nelle volpi pur mantenendo una capillare attività di sorveglianza passiva al fine di monitorare eventuale nuovi ingressi della malattia.

Saluti, Gianni


11/07/2018, 7:43
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy