Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/07/2018, 3:21




Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Latte crudo vaccino 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/03/2012, 12:36
Messaggi: 188
Formazione: Tecnico Hardware
Rispondi citando
Se alla alimentazione del proprio cucciolo si integra anche del latte crudo vaccino .Quali proprietà possiede il latte , quanto calcio e' presente , ecc ?


04/01/2018, 20:00
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 53575
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Leggi qui:
http://www.agraria.org/industrie/lattialimentari.htm

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


05/01/2018, 17:54
Profilo WWW

Iscritto il: 29/01/2018, 13:20
Messaggi: 20
Rispondi citando
Il latte vaccino contiene per 100ml di latte 120mg di calcio. E' molto nutriente. Sconsigiliato per i cani o i cuccioli anche se recentemente svezzati!


13/02/2018, 12:41
Profilo
Sez. Cani
Sez. Cani
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2010, 23:57
Messaggi: 4611
Località: Sassari
Formazione: Universitaria
Rispondi citando
Sconsigliato? Dipende dal cane, dalla razza dall'ambiente in cui è stato selezionato. Moltissime razze sono state "create" in tempi abbastanza recenti, ma ce ne sono altre molto antiche. Premettendo sempre il solito discorso che ogni individuo è diverso dall'altro, anche nella stessa razza, anche tra fratelli, diciamo che alcune razze (solitamente quelle "moderne") che hanno una alta percentuale di intolleranza al lattosio, e altre (quelle più antiche) che registrano raramente questa intolleranza.
Faccio l'esempio del Cane Fonnese, un antichissimo cane sardo che ha sempre seguito l'uomo sin dall'arrivo in Sardegna, allevato e selezionato senza tanti fronzoli in ambiente pastorale. Io posso dire per esperienza diretta pluridecennale che questo cane, cucciolo o adulto, non ha nessuna intolleranza al lattosio. Io li svezzo sempre con latte di vacca e non ho mai verificato alcun inconveniente.
In conclusione, è sempre meglio provare prima, con piccole dosi, se c'è intolleranza o meno.
Saluti
Pedru

_________________
Su ki iskhit su foghile ki no l'lskhet su Jannile


14/02/2018, 21:56
Profilo

Iscritto il: 19/05/2017, 1:35
Messaggi: 110
Località: Pesaro; Teresina, (Brasile)
Formazione: Chimica industriale, Bologna
Rispondi citando
Interessante questa cosa dell'intolleranza al lattosio.
Non sapevo che poteva esserci questo problema.

Do alla mia Luna abbastanza regolarmente della mozzarella che io stesso produco, e che forse é il cibo di cui va piú ghiotta.
Lei é una meticcia, Labrador con non si sa cos'altro.

Ho notato a volte le feci un po' molli ma non avevo associato alla mozzarella. Adesso ci faró piú caso.
Altri sintomi di tale intolleranza quali potrebbero essere?

Grazie mille!


15/02/2018, 16:37
Profilo
Sez. Cani
Sez. Cani
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2010, 23:57
Messaggi: 4611
Località: Sassari
Formazione: Universitaria
Rispondi citando
Il sintomo principale è la diarrea. Ce ne potrebbero essere anche altri, sempre dovuti alla cattiva digestione del lattosio: mal di testa, nausea, crampi allo stomaco ... ma credo che il cane, in questa eventualità, non venga a dirtelo :D

_________________
Su ki iskhit su foghile ki no l'lskhet su Jannile


15/02/2018, 23:55
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 794
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Per la digestione del lattosio è necessario un enzima chiamato lattasi.

Il latte di cagna contiene poco lattosio, pertanto, i cuccioli producono lattasi in quantità inferiore a quella necessaria per digerire il latte bovino. Ecco perché se ad un cucciolo diamo del latte bovino con molta probabilità questo gli causerà diarrea in quanto conterrà una quantità di lattosio maggiore di quanto il suo organismo sia abituato a digerire.

Crescendo il cane produrrà lattasi in quantità sempre più ridotta e conseguentemente digerirà con sempre maggior difficoltà il latte bovino. Però se lo abituiamo in modo graduale, fin da piccolo a bere latte, continuerà a produrre lattasi e in età adulta sarà in grado di tollerare senza grossi problemi medie quantità di latte.

Saluti, Gianni


16/02/2018, 11:48
Profilo

Iscritto il: 19/05/2017, 1:35
Messaggi: 110
Località: Pesaro; Teresina, (Brasile)
Formazione: Chimica industriale, Bologna
Rispondi citando
Grazie a tutti per le spiegazioni


16/02/2018, 15:49
Profilo
Sez. Cani
Sez. Cani
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2010, 23:57
Messaggi: 4611
Località: Sassari
Formazione: Universitaria
Rispondi citando
gianni58 ha scritto:
Per la digestione del lattosio è necessario un enzima chiamato lattasi.

Il latte di cagna contiene poco lattosio, pertanto, i cuccioli producono lattasi in quantità inferiore a quella necessaria per digerire il latte bovino. Ecco perché se ad un cucciolo diamo del latte bovino con molta probabilità questo gli causerà diarrea .....................
....................
Saluti, Gianni


Questo spiega per quale motivo un cane ( e vale per tutti, anche per l'uomo), cucciolo o no, possa essere intollerante al latte, ma non inficia di una virgola quanto da me scritto precedentemente, e lo ripeto: dipende dal cane e dalla razza, non è una regola valida per tutti.
Saluti
Pedru

_________________
Su ki iskhit su foghile ki no l'lskhet su Jannile


18/02/2018, 20:04
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 9 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy