Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/05/2022, 20:24




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Bracco che si allontana 
Autore Messaggio

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1708
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Salve a tutti,
ho addestrato svariate decine di cani da tartufi, ma quest'ultimo mi sta mettendo a dura prova!

Il cucciolone ha un anno di età, socievolissimo, troppo, il problema è proprio questo, come sente persone nel bosco, anche molto lontane, prima gli abbaia, gli va incontro e nonostante lo richiami con il solito fischio -al quale segue il premio-, se ne va tranquillamente via con loro.

Fino ad ora ho incontrato persone che sentendomi chiamarlo a lungo, alla fine me lo hanno riportato, ma il pericolo è che salga in macchina con qualcuno e addio...
Non so più cosa inventarmi, prima o poi rischio seriamente di perderlo!

Preciso che i metodi di addestramento che uso si basano solo sulla gratificazione, mai sulle punizioni e non è mai stato un limite.
Sto addirittura pensando di acquistare un collare da addestramento (non avrei mai pensato di dire una cosa del genere).

Grazie in anticipo a chiunque voglia riportare esperienze o idee


21/01/2022, 14:23
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 6021
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Ciao, è un Kurzhaar ?
Devi avere pazienza... :D
Ce l'ho anche io e sono cani che danno veramente tanto, sono instancabili e con una propensione al "lavoro" veramente impressionante. Hanno caratteristiche e potenzialità esagerate, ma vanno saputi gestire; da cuccioli e da cuccioloni devi mettere in conto che hanno una vivacità ed una irruenza che più di tanto non si può placare. Devi solo continuare con il tuo addestramento, con la dovuta pazienza e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare; dai 3-4 anni in poi secondo me iniziano a dare veramente il massimo. Se addestrati bene (ed i metodi coercitivi non servono) ti diventerà sicuramente un fedelissimo compagno di cerca, avrà occhi solo per te :D

Se all'inizio hai paura di "perderlo" usa un guinzaglio molto lungo; io mi ricordo usai quelli da equitazione, lunghi almeno 10mt, che trovi anche in una nota catena di negozi di sport a meno di 10€. Poi piano piano vedrai che non servirà più neanche quella; la mia oramai è da anni un "semi-robot", :D ad ogni minimo accenno segue attentamente l'ordine impartito senza sgarrare di una virgola. Certo che sono cani che hanno bisogno di un addestramento costante negli anni, perchè hanno una voglia di correre e lavorare enorme, veramente instancabili e quindi irruenti anche da adulti. Ricorda anche che hanno bisogno di stancarsi, perchè se pensi di farlo uscire una volta a settimana allora non lo tieni. Quando esco con la mia (nonostante abbia la possibilità di stancarsi tutti i giorni), appena scende dalla macchina la faccio sempre svagare una decina di minuti, solo dopo iniziamo a "lavorare" ;)

_________________
Saluti,
Flavio.


Hai mai letto "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org?
Sfogliala subito, è gratis! >>


22/01/2022, 12:48
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1708
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Ciao Flavio,
esatto è un Kurzhaar, maschio, ho anche una femmina di 15 anni, ancora in perfetta forma che salta come un grillo, con lei non ho mai avuto problemi. Ho anche due vizsla, loro parlano, spettacolari!!!

Proprio come dici è instancabile e irruento, prima di calmarsi deve passare una buona mezz'ora, nonostante tutti i giorni venga lasciato libero di scorrazzare all'interno del terreno (2 ha), a meno ché non senta arrivare qualcuno, non si allontana neanche troppo, altrimenti arrivederci e grazie... :roll:

Per il resto è bravo e ubbidiente, famelico come tutti i bracchi anche dopo aver mangiato un toro.

Non riesco ad immaginarlo con un guinzaglio lungo, riesce ad avvolgersi in continuazione anche con quello corto :D Proverò, anche se dovrò far ricorso a tutti i santi del Paradiso... Quando usciamo faccio molti chilometri e pensare di tenerlo sempre al guinzaglio non è possibile, le mie zone sono molto "sporche" tra rovi, arbusti, fossi e scarpate già è tanto se si riesce a stare in piedi, la paura di vederlo scomparire e non tornare è sempre tanta e per i miei gusti è già successo troppe volte...


Allegati:
IMG_32234.jpg
IMG_32234.jpg [ 147.7 KiB | Osservato 560 volte ]
23/01/2022, 9:53
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 6021
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Sì esatto, proprio come pensavo :D
E' veramente bello a giudicare dalla foto, complimenti! Comunque il guinzaglio lungo serve per abituarlo a non allontanarsi troppo, consideralo come parte dell'addestramento; portalo prima in luoghi aperti, dove non ha possibilità di aggrovigliarsi nella vegetazione ed addestralo a tornare subito indietro non appena sente un piccolo fischio. Ricorda che comunque hanno bisogno di stancarsi, non diventerà mai come un lagotto che ti sta sempre in mezzo alle gambe (ed è proprio per questo che i lagotti non mi sono mai piaciuti un gran che :) )

Devi imparare ad utilizzare le sue caratteristiche a tuo favore, senza vederli come difetti; il fatto che sia instancabile e che riesca a battere grandi superfici ti aiuterà a trovare nuove tartufaie che mai avresti pensato esistessero (a me è successo così) e ti risparmierà molti km sulle gambe. Poi non hanno paura di niente e si infilano ovunque tornando sempre belli carichi e freschi; quando torni a casa poi potrai pulirlo senza citare tutti i Santi :D Il loro pelo raso è l'ideale, non accumulano sporco e li pulisci in un attimo.

Per il resto ovviamente deve essere addestrato a dovere, deve rispondere ad ogni tuo piccolo comando; vedrai come vi divertirete ;)
Ricorda che serve pazienza, pazienza e pazienza

_________________
Saluti,
Flavio.


Hai mai letto "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org?
Sfogliala subito, è gratis! >>


30/01/2022, 13:57
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1708
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Scusa il ritardo, sono stato un po' impegnato.

Grazie per i complimenti, sì è un bel soggetto, anche molto sveglio e attento. Seguirò i tuoi preziosi consigli.

Non ho dimestichezza con questa razza, la femmina -pur essendo un kurzhaar- ha tutto un altro carattere, molto tranquilla e ubbidiente.

Valorizzare tutta l'energia che esprime non è uno scherzo e non nascondo di essere un po' in difficoltà... in base alla tua esperienza, sai dirmi le cose essenziali sulle quali porre maggior attenzione? Te ne sarei infinitamente grato!!!


09/02/2022, 19:44
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 6021
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Ciao, la caratteristica principale da "domare" è proprio la tendenza ad allontanarsi molto. Lavora molto su quella ;)

Alla mia se impartisco il "PIANO" smette di galoppare ed inizia a trottare; con "PIEDE" mi sta vicino e procede al mio stesso passo. Mira a quello :)

_________________
Saluti,
Flavio.


Hai mai letto "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org?
Sfogliala subito, è gratis! >>


11/02/2022, 23:13
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1708
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Eh, ci avrò provato poco... tre secondi e riparte come prima! Avro un bel da fare :roll:
Cercherò di seguire i tuoi consigli
Grazie mille Flavio!!!


13/02/2022, 21:10
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 6021
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Eh lo so, ci vuole tempo e pazienza... anche io ci ho messo un bel pò :D ; con queste due cose, senza darti per vinto, vedrai che riuscirai ad ottenere i tuoi risultati ;)

_________________
Saluti,
Flavio.


Hai mai letto "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org?
Sfogliala subito, è gratis! >>


15/02/2022, 1:21
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1708
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Con i tuoi consigli si stanno vedendo già i primi risultati: ogni volta che il cane inizia a scorrere troppo lo tengo al guinzaglio fino a quando non si calma, facendo così per un po' riesco a contenerlo, poi via daccapo... :D


26/02/2022, 10:33
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 6021
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Benone! :)
Con calma e costanza vedrai che arriverai ai risultati sperati!

_________________
Saluti,
Flavio.


Hai mai letto "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org?
Sfogliala subito, è gratis! >>


01/03/2022, 10:41
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy