Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26/05/2020, 19:09




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Alimentazione lattea vitello: pasto unico 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 895
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
Salve a tutti. La domanda è rivolta ad allevatori di vacche da latte, per quanto riguarda l'alimentazione dei vitelli presenti in stalla: cosa ne pensate del pasto unico invece dei canonici 2 pasti? Vorrei sapere se qualcuno ha esperienza con questa pratica e che tipo di vantaggi o svantaggi ne ha ottenuto. Inoltre che tipo di latte somministrate? Latte crudo vendibile, latte di scarto pastorizzato o latte ricostituito?
Grazie mille


17/05/2020, 22:30
Profilo
Sez. Bufali
Sez. Bufali
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 20:54
Messaggi: 758
Località: Salerno
Formazione: Dott. in Scienze della Produzione Animale
Rispondi citando
Salve.
Lo applico da anni con ottimi risultati.
in verità , credo, siamo stati i primi a lanciarlo con l'azienda per cui sono consulente.
Funziona bene, a patto che si rispettino regole fondamentali.
Uso di latte altamente specializzato, dosi corrette di polvere sciolta nell'acqua ( per alimentazione con latte sostitutivo).


18/05/2020, 23:09
Profilo
Sez. Bufali
Sez. Bufali
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 20:54
Messaggi: 758
Località: Salerno
Formazione: Dott. in Scienze della Produzione Animale
Rispondi citando
faccio un esempio.
Usando polvere di latte a 120 grammi /litro di acqua andrebbe raddoppiata la dose (240 gr/litro) ma somministrata la stessa dose di "liquido" di un pasto canonico.
Se si somministrano 2,5 litri di latte con 120 grammi per pasto, vanno dati circa 2.5 lt con 240 grammi di polvere per pasto...
la digestione ( usando latte top) si avvia prima e meglio per motivi un po lunghi da spiegare...


18/05/2020, 23:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 895
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
Grazie Giovanni.

Ma, nella pratica, che benefici ha il pasto unico rispetto a quello consono frazionato? E ne vale la pena dal punto di vista economico?
Grazie mille e buona serata


18/05/2020, 23:49
Profilo
Sez. Bufali
Sez. Bufali
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 20:54
Messaggi: 758
Località: Salerno
Formazione: Dott. in Scienze della Produzione Animale
Rispondi citando
allora , io direi che il vero guadagmo sta nel risparmiare manodopera serale .
Mangiando solo la mattina , la sera si puo' evitare preparare il latte.
La miglioria tecnico-scientifica c'è , nel caso in cui nel pasto doppio si faccia una preparazione del latte troppo"diluita" e quindi un unico poasto più concentrato è migliore.
Ma se riesci tranquillamente a dare due pasti belli concentrati va più che bene


oggi, 14:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy