Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/09/2021, 18:16




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Fosso scolo acque piovane a confine. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 149
Rispondi citando
Salve bella gente!
Premetto che ho fatto una ricerca nel forum ma non sono riuscito a trovare quello che mi necessita.

Dunque, ho un terreno e vorrei scavare un fosso (non molto profondo) per far defluire l'acqua piovana, e voglio scavarlo a confine con il terreno vicino.
So che, se in buoni rapporti con il vicinato, il fosso si può scavare esattamente sulla linea di confine, in modo che ogni proprietario ne "possegga" una metà, e tutti vissero felici, asciutti e contenti.
Ed è quello che farò su un lato del terreno.
MA SE all'altro lato questi rapporti tanto buoni non sono... a che distanza mi devo tenere dal terreno altrui?
Posso fare in modo che l'argine "sfiori" il suo terreno, ovvero che il fosso sia completamente nel mio terreno e che sia adiacente alla linea di confine, o mi devo tenere più lontano, e quanto?
Grazie mille!


17/03/2021, 17:06
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 1693
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
Ciao, potresti provare a sentire l'Ufficio Tecnico del tuo Comune?


17/03/2021, 18:53
Profilo

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 149
Rispondi citando
si certo, posso fare anche questo passaggio.


17/03/2021, 19:12
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 1022
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Buongiorno,
nel caso in cui non sia possibile costruire il fosso in comunione col confinante, l'art. 891 del codice civile, salvo diverse disposizioni dei regolamenti locali, stabilisce che la distanza dal confine deve essere uguale alla profondità del fosso e si misura dal confine al ciglio della sponda più vicina ad esso.

Saluti, Gianni


18/03/2021, 9:12
Profilo

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 149
Rispondi citando
Uh! Un bel casino allora!
Dato che il terreno è pianeggiante per permettere il deflusso dovrebbe partire da 30cm e scendere mano a mano fino ad un metro e oltre, e secondo questa logica dovrei "allontanarlo" allo stesso modo dal confine facendolo "sghembo" rispetto al confine stesso.
Mi sa che mi faccio un allevamento di paperelle! :D


20/03/2021, 8:40
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 10:25
Messaggi: 485
Località: Pescara
Rispondi citando
copio ed incollo

L'art. 891 codice civile dispone che chi vuole scavare fossi o canali presso il confine, se non dispongono diversamente i regolamenti locali, deve osservare una distanza uguale alla profondità del fosso o canale. Il legislatore presume che la distanza prescritta sia necessaria ad evitare danno al vicino.

889. Distanze per pozzi, cisterne, fosse e tubi. Chi vuole aprire pozzi, cisterne, fosse di latrina o di concime presso il confine, anche se su questo si trova un muro divisorio, deve osservare la distanza di almeno due metri tra il confine e il punto piu' vicino del perimetro interno delle opere predette. ...


20/03/2021, 17:16
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy