Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/11/2018, 21:08




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Asino in montagna per trekking e lavoro 
Autore Messaggio

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 485
Località: Cantalupa
Rispondi citando
Ripropongo in questa sezione lo stesso post già aperto nella sezione cavalli
cavalli-f17/scelta-cavallo-da-montagna-per-trekking-e-lavoro-t114768.html" target="_blank

Ieri sono stato con la mia dolce sposa al"rifugio degli asinelli" (unico approdo in Italia per questi meravigliosi animali provenienti da maltrattamenti ecc)

Ora, il dubbio se far ricadere la scelta tra cavallo o asino era già presente, adesso accentuato.

Chiedo a voi esperti. Ho capito che sostanzialmente la gestione delle due é molto simile se non che il cavallo richiede un alimentazione più specifica e l'asino un riparo contro la pioggia.

Inutile dire che mi piacciono entrambi e accetto consigli sulla scelta. L'esigenza principale é di 1/2 animali da compagnia che abbiano una certa versatilità tra bastò per trasporto legna da esbosco, trekking e brevi cavalcate.

Grazie a chi mi saprà consigliare


09/07/2018, 10:12
Profilo

Iscritto il: 23/10/2009, 9:11
Messaggi: 687
Rispondi citando
:cry: hai mai pensato a un mulo? Forse sarebbe ideale x te.Trasporta legna ,si fa cavalcare sopratutto in montagna ha il piede sicuro cosi dice,cioe' non rischi di cadere giu' dai monti come con il cavallo piu' irruento, ma del cavallo ha il fisico.Mi dicono perche'non ho esperinza diretta ,che e' un animale con un carattere particolare,non sempre positivo,da starci attento. Diciamo un po' bastardo.Occorre farselo amico.


10/07/2018, 9:39
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 485
Località: Cantalupa
Rispondi citando
Ehehehe un animale bastardo... Ci ho pensato. Sarebbe ottimo per cavalcare e caricare pesi. Però per niente adatto ad un trekking con bambini magari
Comunque suppongo sia, come per ogni animale, fondamentale il suo trascorso e il rapporto che si crea.
Qualcuno mi illumini!!!


10/07/2018, 10:00
Profilo

Iscritto il: 04/08/2013, 20:09
Messaggi: 46
Formazione: Laurea
Rispondi citando
aspettiamo gli esperti...
io ti propongo solo 2 riflessioni personali: la prima è per esperienza personale, se vuoi cavalcare, gli asini li puoi cavalcare (possibilmente asini di una certa mole, di taglia grande) ma non chiedergli e non aspettarti chissà che, se lo cavalchi andrà al passo, il che significa a velocità identica al apsso d'uomo e forse anche un pò meno. Un cavallo o un mulo di una certa mole ti garantiscono andature "base" già più sciolte e veloci.

Con il mulo NON ho esperienza, ma credo che sia difficile da etichettarlo in categorie ben precise come "bastardo" o caratteraccio per partito preso, qualsiasi animale sviluppa prima di tutto un carattere in base a come lo si tratta e lo si gestisce, il mulo non fa differenza, credo che sia fondamentale sapere e/o conoscere i genitori di quel mulo, che tipo di cavalla e che tipo di stallone asino sono stati usati per generarlo, sarebbe un grande aiuto epr capire che tipo di mulo è.

ps: io temevo che fosse troppo freddo umido per gli asini in montagna, invece se presi nati in zona, sono ampiamente acclimatati anche ai rigori invernali ed io ci faccio (io a piedi e loro col basto) anche sentieri molto impervi e rocciosi (pure crinali stretti), sembrano delle capre, con la differenza che va lasciato loro il tempo di capire che fare, quando si fermano, ti fermi, li precedi, gli mostir come fare e loro via dietro con piede sicuro, con tutta la calma tipica degli asini.


10/07/2018, 12:48
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy