Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/09/2022, 13:19




Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Fonti proteiche e altro nell'alimentazione 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2011, 16:44
Messaggi: 318
Formazione: Accademia Superiore delle Scienze dell'Occulto, discepolo illuminato di Otelma
Rispondi citando
Da qualche tempo cerco di "costruire" una miscela di granaglie in grado di soddisfare le esigenze dei miei polli. Ho scoperto che molte non sono di loro gradimento e vorrei sapere voi come fate. A parte il fatto che, ad esempio, non gradiscono orzo e avena, ho i problemi più grossi quando cerco di aggiungere qualche valida fonte proteica. Ho provato senza successo favino e pisello giallo anche spezzati, la farina di soia me la tirano dietro :evil: . Non so veramente più cosa cercare... :(


04/01/2012, 13:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2009, 13:08
Messaggi: 808
Località: Lecce
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Mago ha scritto:
Da qualche tempo cerco di "costruire" una miscela di granaglie in grado di soddisfare le esigenze dei miei polli. Ho scoperto che molte non sono di loro gradimento e vorrei sapere voi come fate. A parte il fatto che, ad esempio, non gradiscono orzo e avena, ho i problemi più grossi quando cerco di aggiungere qualche valida fonte proteica. Ho provato senza successo favino e pisello giallo anche spezzati, la farina di soia me la tirano dietro :evil: . Non so veramente più cosa cercare... :(


Ti assicuro che anche le galline hanno i loro vizi!
Appena prese dal venditore, abituate a mangiare un certo tipo di mangime (tipicamente a base di mais e soia) è abbastanza normale che facciano le schizzinose ma vedrai che se insisti cominceranno a mangiare anche l'orzo (che tra l'altro è un ottimo cereale per i polli).
Prova a frangerlo, in questa maniera sarà più digeribile, nutriente ed anche visivamente stimolante perchè presenterà vari colori.
Per quanto riguarda le proteine, non è un discorso facile perchè nella ricerca di apporto medio nella miscela del 16-18 % si possono sbilanciare facilmente altri parametri nutrizionali, per esempio il pisello è ottimo ma è molto carico di amido (=energia) e rischi accumuli di grasso che ti deprimono la deposizione e rovinano la carcassa (inoltre molta energia può favorire fenomeni di pica specialmente in alta densità di animali).
Il favino può darti problemi con i tannini.
Do per scontato che somministri tutto in miscela, prova a fare 30% leguminose e rimantente cereali di cui disponi, in questa maniera sei mediamente sul 16 di proteina.
Macina tutto insieme con la stessa grana (non troppo fine) perchè i nostri amici tendono a scegliere!
Ciao. Andrea

_________________
La terra su cui viviamo non l’abbiamo in eredità dai nostri padri ma in prestito dai nostri figli!
(Julia Hill Butterfly)


04/01/2012, 14:33
Profilo

Iscritto il: 20/11/2011, 1:16
Messaggi: 2892
Rispondi citando
Hai un mangime base o un nucleo su cui fare affidamento?...utilizzi soia, legumi, avena, orzo ecc....ma associati a cosa di base? :)


04/01/2012, 16:03
Profilo

Iscritto il: 16/10/2011, 13:59
Messaggi: 829
Località: massa carrara
Rispondi citando
Scusate se mi intrometto, mi è stato detto che il mais o granoturco sarebbe meglio darlo intero perche' quello spezzato essendo lavorato possono toglierci il cuore per farci l'olio ... Premetto che stasera dormo lo stesso , secondo voi è vero o è una bufala..


04/01/2012, 20:22
Profilo

Iscritto il: 04/01/2012, 20:08
Messaggi: 9
Rispondi citando
buonasera a tutti! sono un nuovissimo iscritto. mi chiamo antonello e abito ad Osilo nel nord Sardegna a circa 600 mt sul livello del mare. Da circa 9 mesi abbiamo una greffetta di galline (ibridi rossi e neri). Questa estate dei cani pastore nelle vicinanze di casa ne hanno fatte fuori tre!! per fortuna verso fine agosto una delle rosse ha insistito nel voler diventare chioccia: ci abbiamo provato con undici uova e si sono schiuse tutte, solo un pulcino è restato schiacciato. cosi ora abbiamo 10 ovaiole (8/10 uova al giorno da quando hanno iniziato), 8 aspiranti ovaiole, 2 polli all'ingrasso, 1 gallo robusto ed austero + 2 anatre e 2 oche vocianti!! abbiamo un mulino tritatutto e ci trito grossolanamente il mais che ci procura nostro cugino. la razione che utilizzo è composta da: 1 parte di mais (intero non lo metto perchè non lo mangiano sempre), 1 parte di grano duro ventilato non tritato, 1 parte di crusca + pascolo libero per tutto il giorno su circa 2/3000 mq di di terreno. ai polli all'ingrasso aggiungo dei pastoni che ho imparato a fare leggendo il forum (formaggio grattugiato compreso!!). non ho avuto per ora problemi di malattie o strane diarree, ma mi chiedo se alla lunga il tipo di alimentazione a cui le sottopongo possa dare controindicazioni.


04/01/2012, 20:35
Profilo

Iscritto il: 20/11/2011, 1:16
Messaggi: 2892
Rispondi citando
Eh vedi che il formaggio funziona!!!il mio ingrediente!!!! :lol: :lol: (scherzo)......per il mais: non e vero che ne viene estratto l'olio....per lo meno a quello utilizzato per l'alimentazione animale....

Per bevegalza: a mio parere non usi materie affatto scadenti, e non ne dubito sul fatto che tu non abbia avuto problemi perche comunque usi ingredienti per la razione abbastanza completi....a mio parere potresti aggiungere anche altro se vuoi, per migliorare certi parametri, soprattutto per quelli da ingrasso.... ;) e somministrarli in maniera un po differente pero non è sbagliata!!!! ;)


04/01/2012, 21:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2011, 16:44
Messaggi: 318
Formazione: Accademia Superiore delle Scienze dell'Occulto, discepolo illuminato di Otelma
Rispondi citando
ringrazio tutti per le risposte. Forse si potrebbero raggruppare le varie discussioni sull'alimentazione in un solo post, comunque io continuo intanto qui.
Attualmente le mie galline mangiano un misto costituito per il 60% da una miscela di mais 40% riso grana verde 40% frumento 20%. A questa miscela aggiungo circa un 40% di mangime sbriciolato che ha il 21% di proteine. Questo perchè non riesco appunto a trovare fonti proteiche. Sbriciolo e aggiungo piccole quantità di favino e pisello giallo.... giusto per finire i sacchi che ho comperato. Idem per l'orzo e l'avena che non mangiano e credo sia la gioia delle tortorelle qui attorno.
Sono una ventina di polli e vivono libere in un pascolo con alberi da frutto. Non aggiungo spesso altre cose, tipo avanzi o verdure, visto appunto il libero accesso al pascolo.
Uso solo granaglie intere tranne per il mais che uso spezzato (confermo, la storia del cuore non è vera, anzi a quanto mi risulta il macinato viene assimilato molto di più che non l'intero).
Che dite, provo a macinare l'orzo o a lasciarlo germinare? :mrgreen:


05/01/2012, 13:33
Profilo

Iscritto il: 20/11/2011, 1:16
Messaggi: 2892
Rispondi citando
E' normale che con cosi tanto pascolo a disposizione piu alberi da frutto, erbe ecc, di razione ne mangiano meno e hanno esigenze nutritive piu basse....Una miscela con mais, grano, e riso grana verde, che ha pochissime proteine e una sbaraonda di zuccheri e carboidrati non sempre risulta sbilanciata se integrano bene con il pascolo. In questo caso pero tu aggiungi un mangime con il 21% di proteine...Cosi facendo alzi la quota proteica ma di poco e alzi nuovamente quella degli estratt. inazotati. Dovresti quindi alleggerire la razione diminuendo il maisw (ma non di molto tranquillo) e soprattutto il riso grana verde. In sostanza per fare cio serve per lo meno sapere quanto mangiano mediamente (le medie si fanno in base al tipo di gallina), a quante ore di pascolo hanno accesso, se sono in produzione e come somministri di solito la razione. Solo dopo si possono apportare dei sensati cambiamenti. L'utilizzo oltre tutto di legumi com mais che contiene zuccheri e il riso fai sviluppare agli animali troppe calorie..e per fortuna che le smaltiascono al pascolo se no sarebbere dei vagoni!!! :lol: le leguminose soia esclusa le potresti integrare nei pastoni secchi o medio umidi ma non nelle polente...se vuoi alzare la quota proteica, prima ci faresti sapere i dettagli riferiti a cio che prima ho chiesto?cioe:serve per lo meno sapere quanto mangiano mediamente (le medie si fanno in base al tipo di gallina), a quante ore di pascolo hanno accesso, se sono in produzione e come somministri di solito la razione... ;) a presto!!!


05/01/2012, 15:37
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2011, 16:44
Messaggi: 318
Formazione: Accademia Superiore delle Scienze dell'Occulto, discepolo illuminato di Otelma
Rispondi citando
Grazie Alessandro per il prezioso aiuto. Temo di non riuscire a rispondere esattamente alle tue domande ma che già in questo ci sia una implicita risposta a quello che forse potrebbe essere il mio migliore atteggiamento, ovvero quello di cercare un buon mangime completo e non diventare tanto matto con le miscele dove rischio di fare danni :oops: . Le mie galline vivono libere, hanno a disposizione 4 pollai (2 ex box per cavalli 5X4, uno in muratura 4X3 e una struttura coibentata sotto una tettoia di 1X1 e sono libere di scegliere dove andare. Naturalmente snobbano i box e la muratura, si accalcano nel metro quadro e le altre si sistemano sugli alberi. Formo i gruppi solo nel periodo della riproduzione, e ho costruito dei recinti dove hanno dai 20 ai 30 metri quadri di pascolo a capo.
In media riempio un secchio del mio intruglio 1 volta al giorno, al mattino.... non ho idea di quanto ne consumino loro e quanto gli uccelli, so che mi vogliono tutti un gran bene e mi aspettano in allegria senza paura. :evil: ...
sono in tutto meno di 2 chili di roba per 22 polli (2 galli e 3 galline medio-pesanti, 4 galli e 13 galline medio leggere. Mo' lo peso..... :mrgreen:
Dimenticavo: sono ovviamente tutte in produzione, sia le novelle che le anziane, anche se ovviamente queste ultime producono meno in questo periodo. Con 16 galline raccolgo in media 8 uova al giorno.


06/01/2012, 13:35
Profilo

Iscritto il: 20/11/2011, 1:16
Messaggi: 2892
Rispondi citando
Utilizzare di base un buon magime nelle giuste dosi e integrare con altri alimentin sarebbe la cosa migliore! ;)


06/01/2012, 17:21
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy