Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/04/2024, 10:46




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Acidosi ruminale acuta 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2015, 16:55
Messaggi: 7
Località: Cingoli (MC)
Formazione: Diploma istituto tecnico
Rispondi citando
Buongiorno a tutti.
Avrei bisogno di un consiglio, visto che veterinari e allevatori della zona mi dicono cose contrastanti ed io sto facendo molta confusione: ho preso due caprette da circa un mese.
Sono di razza meticcia nate il 30 aprile e sono gravide. In realtà dovrei dire erano perchè una è morta l'altra sera. :(
Mi sono accorto troppo tardi che erano riuscite ad accedere al sacco con il mais....
Ora alla sopravvissuta il veterinario mi ha detto di dare 25 gr di lievito di birra sciolto in acqua calda per due giorni e di farle mangiare solo fieno.
In questo modo si sta riprendendo ed ha ricominciato a mangiare il fieno.
Quello che mi chedo è quando potrò ricominciare a dare mais e orzo (300 gr al giorno) come facevo prima del "fattaccio" e se questo alimento è indispensabile o se ne possono fare a meno.
Inoltre, considerando che hanno uno spazio all'aperto, ma che in questo periodo non gli fornisce alimentazione, volevo sapere se secondo voi farei bene a lasciare del fieno sempre a disposizione in una rastrelliera.
Grazie

_________________
Filippo


12/12/2015, 16:06
Profilo

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Ciao filippocingoli,
mi dispiace per quanto ti è accaduto, e per il futuro ti consiglio di mettere il sacco del mais dentro ad un bidone, cosicchè neanche le capre più curiose possano arrivare a saccheggiartelo.
Per quello che riguarda l'alimentazione, come giustamente indicato dal tuo veterinario, continua con solo fieno, meglio se ricco di fibre (primo taglio o fieni naturali), ed evita la medica pura (secondo taglio e successivi).
Puoi anche dare della paglia di orzo, in appoggio al fieno.
Acqua sempre pulita, e zero mais, fioccato, mangimi concentrati, farine e così via.
Procedi pure con il pascolo: muoversi le farà soltanto bene, e magari lasciale del fieno abbondante alla mattina in modo che possa approvvigionarsi quando meglio crede.
Per il futuro, secondo me potresti anche evitare di dare il mais, magari sostituendolo con dell'orzo in chicchi, magari dato alla sera.
Per la dose, sempre secondo me puoi tenerti anche più basso: il "classico pugno" a capo potrebbe fare al caso tuo.
Controllale ruminazione e feci, osserva che deambuli correttamente, e non lasciare che si ingrassi troppo con il fieno.
Facci sapere come procedono le cose.
Ciao
Tosco


13/12/2015, 19:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2015, 16:55
Messaggi: 7
Località: Cingoli (MC)
Formazione: Diploma istituto tecnico
Rispondi citando
Ciao Tosco,
ti ringrazio tanto per la risposta e farò tesoro dei tuoi consigli.
Per quanto riguarda il pascolo non so come comportarmi: la capra viene da un allevamento dove veniva alimentata solo a fieno e non veniva mai mandata al pascolo.
L'allevatore mi ha detto di abituarla gradualmente (2/3 ore al giorno) e di non farla uscire quando l'erba è bagnata.
Il problema per me è che il dovrei farla uscire alle 7 circa (prima di andare al lavoro) per poi farla rientrare a sera al mio rientro: a quell'ora della mattina l'erba è ancora umida per via della brina e poi dovrei lasciarla tutte quelle ore al pascolo contrariamente a quanto suggerito dall'allevatore.
Secondo te, posso procedere ugualmente senza farmi troppi problemi?

_________________
Filippo


14/12/2015, 14:05
Profilo

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Secondo me il consiglio datoti dall'allevatore è giusto.
Magari abituale nel fine settimana, poco alla volta.
Solo quando le capre saranno abituate lasciale anche una giornata, ma...evita le giornate piovose o a rischio pioggia. ;)
Tosco


14/12/2015, 17:33
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2015, 16:55
Messaggi: 7
Località: Cingoli (MC)
Formazione: Diploma istituto tecnico
Rispondi citando
OK!!
Grazie ancora.

_________________
Filippo


14/12/2015, 17:35
Profilo

Iscritto il: 25/03/2013, 18:50
Messaggi: 1490
Località: molise
Rispondi citando
Abituala a pascolare dalla tarda mattina fino alla sera, una volta che si è abituata puoi lasciarla anche la mattina presto, tanto poi la mattina presto rumina, quando finisce di ruminare andrà lei a pascolare


14/12/2015, 18:24
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2015, 22:36
Messaggi: 64
Località: Pavia
Rispondi citando
filippocingoli ha scritto:
Ora alla sopravvissuta il veterinario mi ha detto di dare 25 gr di lievito di birra sciolto in acqua calda per due giorni e di farle mangiare solo fieno.

Il lievito di birra sciolto nell'acqua tiepida si usa quando agli ovini e caprini gli viene un blocco al rumine..

_________________
Davide Von C.

Cerco per restauro motofalciatrice Nibbi Bruno mod. Figaro C , ruote e altri ricambi.

Cerco per collezione vecchie scuri e accette usate e d'epoca  (non cerco roba nuova).


26/01/2017, 1:04
Profilo WWW

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Davidevonc ha scritto:
filippocingoli ha scritto:
Ora alla sopravvissuta il veterinario mi ha detto di dare 25 gr di lievito di birra sciolto in acqua calda per due giorni e di farle mangiare solo fieno.

Il lievito di birra sciolto nell'acqua tiepida si usa quando agli ovini e caprini gli viene un blocco al rumine..

Ma è bene usare le giuste dose ;)
Tu quale usi?


28/01/2017, 18:44
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2015, 22:36
Messaggi: 64
Località: Pavia
Rispondi citando
Adesso sono tanti anni che non ho più nulla, prima avevo capre e pecore..
Mi sembra di ricordare che si mettava un cubetto di lievito di birra (forse 25 g) sciolto in 1 litro d'acqua tiepida dentro una bottiglia, gliela devi cacciare in bocca e fargliela bere un bel po..

_________________
Davide Von C.

Cerco per restauro motofalciatrice Nibbi Bruno mod. Figaro C , ruote e altri ricambi.

Cerco per collezione vecchie scuri e accette usate e d'epoca  (non cerco roba nuova).


30/01/2017, 2:49
Profilo WWW

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Ho usato anche io questo rimedio casalingo, ma solo su precisa indicazione del veterinario ;)


30/01/2017, 3:51
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy