Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/02/2024, 4:53




Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Dubbio Partita IVA Comunitaria ed agriturismo? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 1839
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
Buon pomeriggio,

avrei una domanda di natura fiscale: possiedo un agriturismo per cui gestisco le prenotazioni tramite Booking. Esso, per ogni prenotazione, mi trattiene una certa somma per la sua commissione.
A partire dal 1 maggio, alla loro commissione si è aggiunto un ulteriore importo, pari al 22% della commissione stessa, che mi viene trattenuto.

Booking ha spiegato che questa cifra viene devoluta interamente allo Stato italiano e che, affinché non mi venga sottratta, dovrei possedere una partita IVA abilitata alle transazioni comunitarie, ossia facente parte del Vies (VAT information exchange system) e dichiararla poi nell'applicativo gestionale Booking del mio agriturismo.

Naturalmente la mia partita IVA non è abilitata alle transazioni comunitarie: per abilitarla dovrei rivolgermi ad un commercialista o anche al CAF Coldiretti che segue le mie pratiche fiscali? Quale procedura dovrei seguire?

Altro aspetto molto importante: oltre a questo, una volta abilitata, quali saranno gli oneri fiscali a cui dovrei adempiere?

Resteranno i soliti della mia vecchia partita IVA, da fare direttamente con il CAF Coldiretti o dovrei occuparmene in prima persona in maniera telematica e rispettando determinate scadenze?

Ringrazio gli esperti che mi potranno aiutare, sono soldi che potrei risparmiare e la materia fiscale non è molto lineare per chi non è del settore.

Grazie!


16/05/2023, 15:09
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 29238
Località: Imperia
Rispondi citando
Ciao, la spesa per abilitare la tua partita IVA per le transazioni comunitarie è intorno ai 90€ una tantum, poi non
hai nulla da pagare, è solo una abilitazione, o se vuoi una iscrizione che ti da la possibilità di avere scambi di
merce comunitari IVA esclusa, come da accordi UE che poi dichiari in Italia.
La questione booking però non è uno scambio merci, ma un servizio, quindi a parte il costo contenuto
per l'autorizzazione VAT, informati bene, non tutti i servizi sono inclusi esenti iva negli scambi UE...

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


18/05/2023, 7:59
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy