Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/11/2022, 11:27




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Agriturismo...ma quanto mi costi?? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2017, 22:39
Messaggi: 13
Località: Greve in Chianti
Rispondi citando
Buongiorno a tutti! Finalmente sono in procinto di aprire un agriturismo in Toscana, in realtà lo prenderei in affitto e ne diventerei il titolare e direttore e l'azienda agricola (che produce olio) verrà intestata a mio nome.

Il fatto atipico è che lo gestirei a distanza, io vivo in Piemonte e potrò contare sui soli dipendenti (che però sono persone fidate) per la buona riuscita o meno del progetto. Mi sono rivolto a svariati commercialisti e consulenti del lavoro quassù in provincia di Torino ma non ho trovato molto. Vorrei chiedervi se mi potreste aiutare a tracciare un profilo retributivo (anche vago non importa) per i vari dipendenti, giusto per capire quanto mi costerà il tutto. L'affitto che andrò a pagare sono 38000 euro trattabili (quanto trattabili è una questione che ovviamente mi interessa molto), il potenziale fatturato massimo dei soli pernottamenti è di 130000 euro (in futuro valuterò anche l'ipotesi ristorazione serale). Prima di elencare il tutto attendo un vostro "via libera"...grazie infinite.


27/08/2020, 10:40
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9971
Località: Emilia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Cita:
Il fatto atipico è che lo gestirei a distanza, io vivo in Piemonte

Questa cosa non la vedo bene per niente. Secondo me devi essere presente e anche tanto.
Ora poi c'è anche l'incognita covid, attento a esporti tanto economicamente.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)
Più la caduta di un Impero è vicina, più le sue leggi sono folli. Cicerone


27/08/2020, 10:43
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2017, 22:39
Messaggi: 13
Località: Greve in Chianti
Rispondi citando
milli ha scritto:
Cita:
Il fatto atipico è che lo gestirei a distanza, io vivo in Piemonte

Questa cosa non la vedo bene per niente. Secondo me devi essere presente e anche tanto.
Ora poi c'è anche l'incognita covid, attento a esporti tanto economicamente.

Si lo so che essere presente è fondamentale. Io sarò presente da un mese prima ad un mese dopo l'apertura per verificare che, almeno all'inizio, le cose vadano per il verso giusto. Per il resto ho persone di cui mi fido e su cui posso sempre contare.
D'accordissimo sulla situazione covid, infatti è mia intenzione stipulare una clausola di "congelamento" del contratto nel caso fossi costretto a tener tutto chiuso.


27/08/2020, 11:16
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 836
Località: Teramo
Rispondi citando
Wester ha scritto:
Buongiorno a tutti! Finalmente sono in procinto di aprire un agriturismo in Toscana, in realtà lo prenderei in affitto e ne diventerei il titolare e direttore e l'azienda agricola (che produce olio) verrà intestata a mio nome.

Il fatto atipico è che lo gestirei a distanza, io vivo in Piemonte e potrò contare sui soli dipendenti (che però sono persone fidate) per la buona riuscita o meno del progetto. Mi sono rivolto a svariati commercialisti e consulenti del lavoro quassù in provincia di Torino ma non ho trovato molto. Vorrei chiedervi se mi potreste aiutare a tracciare un profilo retributivo (anche vago non importa) per i vari dipendenti, giusto per capire quanto mi costerà il tutto. L'affitto che andrò a pagare sono 38000 euro trattabili (quanto trattabili è una questione che ovviamente mi interessa molto), il potenziale fatturato massimo dei soli pernottamenti è di 130000 euro (in futuro valuterò anche l'ipotesi ristorazione serale). Prima di elencare il tutto attendo un vostro "via libera"...grazie infinite.


è importante sapere la provincia in cui ha sede l'agriturismo, poiché il settore agricoltura è stato il primo a livello nazionale ( a dirla tutta li ha anticipati) a recepire la contrattazione di secondo livello provinciale, quindi oltre alle linee del CCNL ci sono i vari contratti integrativi provinciali, inoltre devi sapere che oltre al carico lavoratori (indicativamente 3/4 operai) sono a tuo carico tutte le spese fisse (luce, acqua, gas) e spese variabili, ad occhio e croce la vedo difficile con un fatturato di 130.000 euro a cui levare 38.000 euro di affitto e costi del persoanle variabile in base ai mesi di apertura per cui devi considerare tra turnazione, guardiania notturna e altro almeno 2.200,00 euro al mese a persona (centinaia di euro in più o in meno)

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


27/08/2020, 11:53
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2017, 22:39
Messaggi: 13
Località: Greve in Chianti
Rispondi citando
studiozenobi ha scritto:
Wester ha scritto:
Buongiorno a tutti! Finalmente sono in procinto di aprire un agriturismo in Toscana, in realtà lo prenderei in affitto e ne diventerei il titolare e direttore e l'azienda agricola (che produce olio) verrà intestata a mio nome.

Il fatto atipico è che lo gestirei a distanza, io vivo in Piemonte e potrò contare sui soli dipendenti (che però sono persone fidate) per la buona riuscita o meno del progetto. Mi sono rivolto a svariati commercialisti e consulenti del lavoro quassù in provincia di Torino ma non ho trovato molto. Vorrei chiedervi se mi potreste aiutare a tracciare un profilo retributivo (anche vago non importa) per i vari dipendenti, giusto per capire quanto mi costerà il tutto. L'affitto che andrò a pagare sono 38000 euro trattabili (quanto trattabili è una questione che ovviamente mi interessa molto), il potenziale fatturato massimo dei soli pernottamenti è di 130000 euro (in futuro valuterò anche l'ipotesi ristorazione serale). Prima di elencare il tutto attendo un vostro "via libera"...grazie infinite.


è importante sapere la provincia in cui ha sede l'agriturismo, poiché il settore agricoltura è stato il primo a livello nazionale ( a dirla tutta li ha anticipati) a recepire la contrattazione di secondo livello provinciale, quindi oltre alle linee del CCNL ci sono i vari contratti integrativi provinciali, inoltre devi sapere che oltre al carico lavoratori (indicativamente 3/4 operai) sono a tuo carico tutte le spese fisse (luce, acqua, gas) e spese variabili, ad occhio e croce la vedo difficile con un fatturato di 130.000 euro a cui levare 38.000 euro di affitto e costi del persoanle variabile in base ai mesi di apertura per cui devi considerare tra turnazione, guardiania notturna e altro almeno 2.200,00 euro al mese a persona (centinaia di euro in più o in meno)


Dunque, 130000 è il potenziale massimo ma non sarà mai raggiunto. Diciamo che in una stagione media il fatturato sarà di circa 95000 euro. L'agriturismo si trova in provincia di Firenze e sarà aperto dal primo maggio fino a metà ottobre. 2200 euro a persona? Mi sembrano stipendi piuttosto alti a mio avviso ma dato che non ne capisco molto non lo metto in dubbio.

Per precisare il tutto ecco il mio personale:

Donna delle pulizie: 10 euro l'ora, lavora in media 6 ore tre volte la settimana.

Donna delle colazioni e servizi aggiuntivi: arriva alle 7 del mattino, prepara le colazioni che cominciano alle 8 e finiscono alle 11. Finite le colazioni passa per le camere a rifare i letti a chi richiede il servizio (operazione che durerà circa un'ora e mezza per tutto l'agriturismo).

Ometto tuttofare: un giorno su due pulirà la piscina (abbiamo il robottino automatico), falcerà il giardino una volta a settimana, ogni tanto farà qualche check in tardivo. Lavoretti straordinari di riparazione.

Addetto alla reception: lavorerà dalle 9 fino alle 18 con pausa pranzo ed accoglierà i clienti (in media 2 check in al giorno della durata di mezz'ora l'uno). Rimarrà in reception per eventuali richieste degli ospiti.

Tutto il resto della gestione annunci, prenotazioni e contatto col cliente lo faccio io. I 38000 di affitto posso portarli a 33000, l'acqua è gratuita dato che hanno il pozzo con la pompa.

I dati dell'agriturismo:

7 appartamenti in tutto, piscina, colazione inclusa.

Ecco il link alla pagina che diventerà attiva a metà ottobre (se tutto va bene):

https://tinyurl.com/y5gjrltr


27/08/2020, 12:09
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 836
Località: Teramo
Rispondi citando
Wester ha scritto:
studiozenobi ha scritto:
Wester ha scritto:
Buongiorno a tutti! Finalmente sono in procinto di aprire un agriturismo in Toscana, in realtà lo prenderei in affitto e ne diventerei il titolare e direttore e l'azienda agricola (che produce olio) verrà intestata a mio nome.

Il fatto atipico è che lo gestirei a distanza, io vivo in Piemonte e potrò contare sui soli dipendenti (che però sono persone fidate) per la buona riuscita o meno del progetto. Mi sono rivolto a svariati commercialisti e consulenti del lavoro quassù in provincia di Torino ma non ho trovato molto. Vorrei chiedervi se mi potreste aiutare a tracciare un profilo retributivo (anche vago non importa) per i vari dipendenti, giusto per capire quanto mi costerà il tutto. L'affitto che andrò a pagare sono 38000 euro trattabili (quanto trattabili è una questione che ovviamente mi interessa molto), il potenziale fatturato massimo dei soli pernottamenti è di 130000 euro (in futuro valuterò anche l'ipotesi ristorazione serale). Prima di elencare il tutto attendo un vostro "via libera"...grazie infinite.


è importante sapere la provincia in cui ha sede l'agriturismo, poiché il settore agricoltura è stato il primo a livello nazionale ( a dirla tutta li ha anticipati) a recepire la contrattazione di secondo livello provinciale, quindi oltre alle linee del CCNL ci sono i vari contratti integrativi provinciali, inoltre devi sapere che oltre al carico lavoratori (indicativamente 3/4 operai) sono a tuo carico tutte le spese fisse (luce, acqua, gas) e spese variabili, ad occhio e croce la vedo difficile con un fatturato di 130.000 euro a cui levare 38.000 euro di affitto e costi del persoanle variabile in base ai mesi di apertura per cui devi considerare tra turnazione, guardiania notturna e altro almeno 2.200,00 euro al mese a persona (centinaia di euro in più o in meno)


Dunque, 130000 è il potenziale massimo ma non sarà mai raggiunto. Diciamo che in una stagione media il fatturato sarà di circa 95000 euro. L'agriturismo si trova in provincia di Firenze e sarà aperto dal primo maggio fino a metà ottobre. 2200 euro a persona? Mi sembrano stipendi piuttosto alti a mio avviso ma dato che non ne capisco molto non lo metto in dubbio.

Per precisare il tutto ecco il mio personale:

Donna delle pulizie: 10 euro l'ora, lavora in media 6 ore tre volte la settimana.

Donna delle colazioni e servizi aggiuntivi: arriva alle 7 del mattino, prepara le colazioni che cominciano alle 8 e finiscono alle 11. Finite le colazioni passa per le camere a rifare i letti a chi richiede il servizio (operazione che durerà circa un'ora e mezza per tutto l'agriturismo).

Ometto tuttofare: un giorno su due pulirà la piscina (abbiamo il robottino automatico), falcerà il giardino una volta a settimana, ogni tanto farà qualche check in tardivo. Lavoretti straordinari di riparazione.

Addetto alla reception: lavorerà dalle 9 fino alle 18 con pausa pranzo ed accoglierà i clienti (in media 2 check in al giorno della durata di mezz'ora l'uno). Rimarrà in reception per eventuali richieste degli ospiti.

Tutto il resto della gestione annunci, prenotazioni e contatto col cliente lo faccio io. I 38000 di affitto posso portarli a 33000, l'acqua è gratuita dato che hanno il pozzo con la pompa.

I dati dell'agriturismo:

7 appartamenti in tutto, piscina, colazione inclusa.

Ecco il link alla pagina che diventerà attiva a metà ottobre (se tutto va bene):

https://tinyurl.com/y5gjrltr" target="_blank


i 2.200 sono lordi , ossia conteggiando lo stipendio netto che percepità il lavoratore, l'inps quota azienda, inail, irpef e addizionali varie, irap.
Complimenti, bellissima struttura e bellissime foto, molto invitanti, chissà ne approfitterò quando sarò in zona. in bocca al lupo

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


27/08/2020, 12:32
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2017, 22:39
Messaggi: 13
Località: Greve in Chianti
Rispondi citando
Grazie mille! Si il posto è molto bello ed a saperci fare si può farlo girare molto bene.

A presto!


27/08/2020, 12:43
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9971
Località: Emilia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Per favore, non continuate a quotare i messaggi precedenti, altrimenti non si capisce più niente! :o

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)
Più la caduta di un Impero è vicina, più le sue leggi sono folli. Cicerone


27/08/2020, 13:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 1793
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
Il discorso, dal mio punto di vista, può essere così sintetizzato: tutti i lavoratori saranno pagati con regolare contratto? Se la risposta affermativa c'è da fare diversi calcoli, diversamente è un'altra cosa...
Comunque bellissimo agriturismo, complimenti!


27/08/2020, 15:56
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2017, 22:39
Messaggi: 13
Località: Greve in Chianti
Rispondi citando
monta9 ha scritto:
Il discorso, dal mio punto di vista, può essere così sintetizzato: tutti i lavoratori saranno pagati con regolare contratto? Se la risposta affermativa c'è da fare diversi calcoli, diversamente è un'altra cosa...
Comunque bellissimo agriturismo, complimenti!

Grazie dei complimenti, beh per quanto riguarda le retribuzioni le possibilità sono varie. Sono persone di mia fiducia però tenderei a regolarizzarle tutte.


27/08/2020, 19:28
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy