Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/07/2019, 11:12




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Rischio effettivo specie alloctone 
Autore Messaggio

Iscritto il: 28/03/2019, 12:28
Messaggi: 24
Località: Salerno
Rispondi citando
Ciao a tutti,
anche se l'argomento è inter-sezione mi sembra questo il posto più appropriato.
Ho da poco interrato la vasca che vedete in foto per il piacere della mia anatra (che a fine estate diventeranno due). Ora però mi è venuta l'idea di popolarla un po' e trasformarla in un mini laghetto. Ho già acquistato delle piante che arriveranno a breve e ho intenzione di aggiungere dei medaka, in quanto adattabili, piccoli e non aggressivi (ad esempio paragonati alle gambusie). Stavo quindi pensando di allevare daphnie e ostracodi, sia per varietà dell'ecosistema che per nutrimento dei pesci e dell'anatra. Ora, vedo che nella lista dei papabili, potrei inserire anche altri due esserini - lumache e gamberi -e questo mi pone in paio di interrogativi.
Le specie che ho trovato in vendita sono Physa Marmorata (lumaca) e Neocaridina Heteropoda (gamberetto) e, soprattutto sul secondo, ho dei dubbi in quanto non sono specie autoctone e potenzialmente invasive. Mi interrogavo quindi sull'effettivo rischio che questi animali alloctoni possano allontanarsi e fare danni (magari di notte quando anatre e galline dormono, con loro sveglie penso ogni forma di vita che si muove nel pollaio ha i secondi contati :)). Mi pongo il problema soprattutto perché abito in un parco nazionale e vorrei evitare di fare scemenze per poca attenzione.


Allegati:
IMG_20190705_080021~2.jpg
IMG_20190705_080021~2.jpg [ 103.29 KiB | Osservato 130 volte ]
05/07/2019, 9:25
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/01/2018, 13:36
Messaggi: 450
Località: Napoli
Rispondi citando
Hai in mente un bel progetto ma non credo sia fattibile in una vasca piccola... cioè, quella che hai va bene per le anatre e va bene anche per farci un mini laghetto con piante e pesci, ma per entrambe le cose no, le anatre mangeranno e distruggeranno le piante e tutti gli animaletti che metterai; a meno che tu non intenda allevare gli animali acquatici separatamente dalle anatre.

Riguardo il rischio di fuga delle specie, dipende molto da quanto sei lontano da fiumi, laghi e canali, se sei ben isolato non credo ci siano problemi.


05/07/2019, 14:39
Profilo

Iscritto il: 28/03/2019, 12:28
Messaggi: 24
Località: Salerno
Rispondi citando
Hortus ha scritto:
Hai in mente un bel progetto ma non credo sia fattibile in una vasca piccola... cioè, quella che hai va bene per le anatre e va bene anche per farci un mini laghetto con piante e pesci, ma per entrambe le cose no, le anatre mangeranno e distruggeranno le piante e tutti gli animaletti che metterai; a meno che tu non intenda allevare gli animali acquatici separatamente dalle anatre.


Ciao, innanzitutto grazie per la risposta. Effettivamente quello della convivenza tra acquatici ed anatre è un problema che mi sono posto e volevo proprio chiedere i vostri pareri.
Inizialmente avendo un numero ridotto di pesci li terrei isolati. L'intenzione era quella di popolare la vasca in foto che è accessibile alle anatre una volta il numero di pesci sarebbe diventato considerevole (la specie che ho intenzione di acquistare dovrebbe essere piuttosto prolifica), sperando che le anatre non riescano a sterminarli completamente, ma che tengano a bada solo la popolazione creando una sorta di equilibrio. Per la verità l'anatra che si vede in foto non mi preoccupa molto perché non l'ho mai vista entrare spontaneamente in quella vasca: l'unica volta che l'ho vista allegramente tuffarsi sott'acqua, nuotare e lavarsi, è stato quando l'ho presa e ce l'ho messa "di peso", dandole un po' di mangime mentre era in acqua. Mi preoccupa un po' più l'idea di prendere una seconda anatra che non so quanto può essere vorace. Dici che qualsiasi forma di vita verrebbe raggiunta in quella vasca? Speravo che creare un habitat in cui qualche animale sarebbe riuscito a nascondersi :)
Per adesso inizieró a metterci delle piante acquatiche per vedere come si comporta. Secondo te neppure le piante hanno speranze?

Hortus ha scritto:
Riguardo il rischio di fuga delle specie, dipende molto da quanto sei lontano da fiumi, laghi e canali, se sei ben isolato non credo ci siano problemi.


Il fiume piú vicino è a meno di 2km e mi trovo a meno di 2 km dalla costa, ma intorno casa mia si trovano facilmente acquitrini, vasche e piccoli corsi d'acqua soprattutto in inverno. Vorrei capire se è solo una mia eccessiva preoccupazione ed è una cosa che non si potrebbe mai verificare, ma nel dubbio (anche minimo) preferisco non rischiare. Non vorrei diventare il responsabile della distruzione di un intero ecosistema :)


05/07/2019, 16:29
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/01/2018, 13:36
Messaggi: 450
Località: Napoli
Rispondi citando
Premetto che non sono esperto di anatre, ti ho risposto perchè ho conosciuto chi ne aveva in un laghetto molto più grande del tuo e le ha dovute togliere... gli hanno distrutto le ninfee! Poi giustamente dipenderà anche dall'indole dei singoli capi, magari la tua è più tranquilla.

Riguardo la possibile fuga di specie alloctone, se non sei sicuro di poterle contenere forse è meglio rinunciare, cerca qualche specie che già sia presente nel tuo territorio; ad esempio le gambusie anche se alloctone sono già presenti quasi ovunque qui da noi e comunque i pesci di certo non ti scappano. Io le allevo da molti anni e mi trovo bene.


05/07/2019, 18:33
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy