Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/11/2018, 9:04




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Allemento hobbistico di pesci gatto 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/06/2009, 13:04
Messaggi: 149
Località: Valle di Susa (Piemonte)
Rispondi citando
Nei prossimi mesi intenderei creare un invaso per la raccolta dell'acqua piovana. Le dimensioni dovrebbero essere di circa 10 metri cubi. Sarebbe mia intenzione utilizzarlo per allevarvi alcuni pesci gatto esclusivamente per l'autoconsumo. Vorrei comprali piccoli e allevarli tramite un'alimentazione il più possibile naturale. Ho però i due seguenti dubbi:
- vi sono dei negozi che vendono pesci gatto nello stadio di avannotti?
- cosa potrei dare loro da mangiare in modo che l'alimentazione sia il più possibile naturale, quindi limitando l'uso di mangimi?
Un grazie anticipato per i vostri consigli.


27/08/2018, 17:15
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 6905
Località: Milano nord
Rispondi citando
informati se è legale l'allevamento dei pesci gatto.
essendo specie dannosa anni fa era vietato, però è passato tanto tempo magari son cambiate le leggi.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


27/08/2018, 18:00
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/01/2018, 13:36
Messaggi: 284
Località: Napoli
Rispondi citando
Ciao; che io sappia è vietata l'immissione di specie alloctone (come il pesce gatto) in corsi e specchi d'acqua naturali, in un laghetto privato no, a meno che non sia collegato direttamente alle acque pubbliche. Comunque sulla normativa precisa non saprei dirti, ti devi informare, considerando in ogni caso che il tuo sarebbe un allevamento amatoriale e non professionale.

Veniamo al progetto. Le specie normalmente allevate sono due: il pesce gatto nostrano (che poi nostrano non è...) Ameiurus Melas e quello americano Ictalurus Punctatus, più grande. Viste le dimensioni del laghetto io opterei per il primo. E' molto difficile che si possa fare senza mangimi commerciali... già 10 mc non sono così tanti, se poi si deve lasciar formare un equilibrio biologico che consenta ai pesci di trovare cibo in natura, la loro quantità deve essere mantenuta molto bassa. L'unica possibilità che mi viene in mente per sostituire almeno in parte il mangime è quella di allevare separatamente alcune specie di invertebrati (tipo gamberetti, vermi, etc) o anche piccoli pesci, da riversare periodicamente nel laghetto, è solo una mia idea ma potrebbe funzionare, poi il pesce gatto è onnivoro e mangia un po di tutto ma se il tuo scopo è mangiarlo, è anche tuo interesse che cresca molto e rapidamente... secondo me il mangime lo dovrai usare.

Non so dove vivi, qui di tanto in tanto i pesci gatto piccoli si trovano nei negozi di animali, si tratterebbe di comprarli una volta perchè dopo se te ne tieni alcuni da far crescere si dovrebbero riprodurre abbastanza facilmente da soli.


28/08/2018, 12:27
Profilo

Iscritto il: 11/06/2009, 13:04
Messaggi: 149
Località: Valle di Susa (Piemonte)
Rispondi citando
Hortus ha scritto:
Ciao; che io sappia è vietata l'immissione di specie alloctone (come il pesce gatto) in corsi e specchi d'acqua naturali, in un laghetto privato no, a meno che non sia collegato direttamente alle acque pubbliche. Comunque sulla normativa precisa non saprei dirti, ti devi informare, considerando in ogni caso che il tuo sarebbe un allevamento amatoriale e non professionale.

Veniamo al progetto. Le specie normalmente allevate sono due: il pesce gatto nostrano (che poi nostrano non è...) Ameiurus Melas e quello americano Ictalurus Punctatus, più grande. Viste le dimensioni del laghetto io opterei per il primo. E' molto difficile che si possa fare senza mangimi commerciali... già 10 mc non sono così tanti, se poi si deve lasciar formare un equilibrio biologico che consenta ai pesci di trovare cibo in natura, la loro quantità deve essere mantenuta molto bassa. L'unica possibilità che mi viene in mente per sostituire almeno in parte il mangime è quella di allevare separatamente alcune specie di invertebrati (tipo gamberetti, vermi, etc) o anche piccoli pesci, da riversare periodicamente nel laghetto, è solo una mia idea ma potrebbe funzionare, poi il pesce gatto è onnivoro e mangia un po di tutto ma se il tuo scopo è mangiarlo, è anche tuo interesse che cresca molto e rapidamente... secondo me il mangime lo dovrai usare.

Non so dove vivi, qui di tanto in tanto i pesci gatto piccoli si trovano nei negozi di animali, si tratterebbe di comprarli una volta perchè dopo se te ne tieni alcuni da far crescere si dovrebbero riprodurre abbastanza facilmente da soli.


Grazie mille per i tuoi consigli!!!


28/08/2018, 13:19
Profilo

Iscritto il: 20/10/2014, 20:45
Messaggi: 272
Località: Torino
Rispondi citando
Larghezza per lunghezza? Credo l area che occupa la superficie incida molto sulla quantità di pesci


02/09/2018, 17:46
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2961
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
spimi99 ha scritto:
Nei prossimi mesi intenderei creare un invaso per la raccolta dell'acqua piovana. Le dimensioni dovrebbero essere di circa 10 metri cubi. Sarebbe mia intenzione utilizzarlo per allevarvi alcuni pesci gatto esclusivamente per l'autoconsumo. Vorrei comprali piccoli e allevarli tramite un'alimentazione il più possibile naturale. Ho però i due seguenti dubbi:
- vi sono dei negozi che vendono pesci gatto nello stadio di avannotti?
- cosa potrei dare loro da mangiare in modo che l'alimentazione sia il più possibile naturale, quindi limitando l'uso di mangimi?
Un grazie anticipato per i vostri consigli.

Ciao, scusa la domanda ma te mangi i pesci gatto? Ti chiedo questo perché sono pesci spazzini... E non sarebbe il massimo....Allora sarebbe molto meglio il persico trota. Ti parla uno che ha pescato tanto da ragazzino e ho mangiato di tutto, ovviamente i laghi non erano come adesso... Parlo di 25 anni fa.. Saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate .
micovivaitartuficoltura@gmail.com


03/09/2018, 14:03
Profilo

Iscritto il: 20/10/2014, 20:45
Messaggi: 272
Località: Torino
Rispondi citando
Io non pesco più da un paio di anni che non ho più tempo ma andavo a pescare apposta i pescigatti sia nei fiumi che nei laghi...li trovo eccezionali


03/09/2018, 14:14
Profilo

Iscritto il: 11/06/2009, 13:04
Messaggi: 149
Località: Valle di Susa (Piemonte)
Rispondi citando
piantiamola ha scritto:
Larghezza per lunghezza? Credo l area che occupa la superficie incida molto sulla quantità di pesci


Il laghetto sarebbe indicativamente un 4x3 e un metro di profondità.


03/09/2018, 16:45
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2961
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
piantiamola ha scritto:
Io non pesco più da un paio di anni che non ho più tempo ma andavo a pescare apposta i pescigatti sia nei fiumi che nei laghi...li trovo eccezionali

Caspita.... Non l avrei detto ma non sono terrosi? Per fare quello che hai detto devi avere autorizzazioni.... Poi 4x3 tenderà dopo qualche anno a ricoprirsi di terra.... Secondo me devi aumentare almeno 12x9. Poi se raccoglie per esempio acqua dei terreni che vengono precedentemente trattati ti avveleni, poi conta un sempre pieno con le piogge di adesso oltre a riempirsi di terra avrai il problema di troppa acqua e a volte poca acqua... Pensarle tutte per non avere problemi Saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate .
micovivaitartuficoltura@gmail.com


03/09/2018, 20:05
Profilo

Iscritto il: 11/06/2009, 13:04
Messaggi: 149
Località: Valle di Susa (Piemonte)
Rispondi citando
Tarty81 ha scritto:
piantiamola ha scritto:
Io non pesco più da un paio di anni che non ho più tempo ma andavo a pescare apposta i pescigatti sia nei fiumi che nei laghi...li trovo eccezionali

Caspita.... Non l avrei detto ma non sono terrosi? Per fare quello che hai detto devi avere autorizzazioni.... Poi 4x3 tenderà dopo qualche anno a ricoprirsi di terra.... Secondo me devi aumentare almeno 12x9. Poi se raccoglie per esempio acqua dei terreni che vengono precedentemente trattati ti avveleni, poi conta un sempre pieno con le piogge di adesso oltre a riempirsi di terra avrai il problema di troppa acqua e a volte poca acqua... Pensarle tutte per non avere problemi Saluti



Grazie mille per ciò che mi hai fatto notare!!!


04/09/2018, 12:35
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy