Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/11/2017, 0:16




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Buona uscita da affittuario 
Autore Messaggio

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 489
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Ciao
Come da titolo mio padre Conduce da 2 generazioni (da quando aveva 13 anni lavorava insieme a mio nonno ..poi in seguito lui personalmente) 20 HA di terreno (10 HA seminativo, 2 HA uliveto, il restante pascoli)
Gli è stato appena rinnovato un contratto di affitto di 15 anni, però sta volta con durata di 5
L'Associazione di categoria di mio padre (cia) gli ha detto che gli spetta la buona uscita come conduttore per il terreno in affitto
Praticamente di cosa si tratta?
L'Associazione dice che gli sarà riconosciuto tutto il lavoro che ha effettuato negli anni ( lavorazione del terreno, uliveto ecc) come Buona uscita in una somma di denaro, che sarà calcolata in base alla quantità di terreno alla durata del contratto
Cosa ne pensate?


02/11/2017, 22:34
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51620
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Gli dovrebbe spettare una indennità per miglioramenti eseguiti, ma deve aver seguito una certa procedura...

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


03/11/2017, 8:05
Profilo WWW
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 526
Località: Teramo
Rispondi citando
NICO91 ha scritto:
Ciao
Come da titolo mio padre Conduce da 2 generazioni (da quando aveva 13 anni lavorava insieme a mio nonno ..poi in seguito lui personalmente) 20 HA di terreno (10 HA seminativo, 2 HA uliveto, il restante pascoli)
Gli è stato appena rinnovato un contratto di affitto di 15 anni, però sta volta con durata di 5
L'Associazione di categoria di mio padre (cia) gli ha detto che gli spetta la buona uscita come conduttore per il terreno in affitto
Praticamente di cosa si tratta?
L'Associazione dice che gli sarà riconosciuto tutto il lavoro che ha effettuato negli anni ( lavorazione del terreno, uliveto ecc) come Buona uscita in una somma di denaro, che sarà calcolata in base alla quantità di terreno alla durata del contratto
Cosa ne pensate?


La buonuscita per chi ha in locazione un terreno non esiste.
Puoi avere diritto al riconoscimento dei miglioramenti apportati nel tempo se tali miglioramenti erano stati comunicati e autorizzati dal proprietario del terreno, in caso contrario nulla puoi pretendere.

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


03/11/2017, 12:47
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 489
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
La coltivazione dei campi
Il mantenimento nel tempo in condizioni perfette i terreni
Sì può definire miglioramento fondiario?


04/11/2017, 23:30
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 526
Località: Teramo
Rispondi citando
NICO91 ha scritto:
La coltivazione dei campi
Il mantenimento nel tempo in condizioni perfette i terreni
Sì può definire miglioramento fondiario?


L'ordinaria conduzione dei terreni non è miglioramento fondiario.
Il miglioramento fondiario consiste nella realizzazione di opere di ingegneria idraulica(pozzi, laghi, ecc), opere di edilizia (ristrutturazione o edificazione di stalle, capannoni, ecc) o qualsiasi miglioria apportata che non rientri nella normale conduzione di un fondo. Per essere riconosciuto il ristoro per i miglioramenti apportati, che vengono calcolati tra il valore post mlioramento e quello precedente, tutti i miglioramenti devono essere autorizzati per scritto dal proprietario del fondo agricolo o tramite richiesta all'Ispettorato agrario competente, ma sempre e solo prima della realizzazione. Se sono stati effettuati miglioramenti e non si è proceduto alla richiesta formale dell'autorizzazione, il conduttore del fondo nulla può pretendere ed esigere

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


05/11/2017, 0:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy