Oggi è 24/04/2014, 20:36




Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
malattia alloro e lauro 
Autore Messaggio

Iscritto il: 03/02/2009, 20:36
Messaggi: 254
Messaggio malattia alloro e lauro
Salve!
Ho una siepe di alloro e lauro, con qualche piracanta e pitosporo; vicino alla siepe ci sono piante di rovere.
Il lauro dall'inverno ad ora presenta molto foglie gialle (giallo oro), che poi cadono; molte foglie sono anche bucherellate; oltre a questa patologia l'alloro (che ha bucherellate e come mangiucchiate anche molte foglie verdi, soprattutto apicali) presenta alcune foglie accartocciate ai margini; l'accartocciamento è nerastro (non posso mandarvi foto); guardando qua e là ho pensato all'oidio, soprattutto per il lauro e a bruchi o psilla; ho dato, in tempi diversi, zolfo e rame, bacillus thuringiensis e una mistura di macerato alcolico di aglio, olio veghetale e sapone di potassio; quest'ultimo ha dato migliori risultati, ma nel complesso tutto è stato insufficiente; non vorrei dare insetticidi, semmai del piretro. Che ne dite?

_________________
Anche l'albero più grande fu al principio un arboscello


03/07/2009, 10:09
Profilo E-mail
Connesso
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 18:23
Messaggi: 34381
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Ciao Renato,
qui trovi qualche informazione su un po' di malattie e parassiti delle siepi:
http://www.rivistadiagraria.org/riviste ... brica=2006

Non riesci a mettere qualche foto?
Ciao,
Marco

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


03/07/2009, 11:42
Profilo E-mail WWW

Iscritto il: 03/02/2009, 20:36
Messaggi: 254
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
grazie della risposta, anche se ho visto la pagina e non è che sia del tutto soddisfacente. Non ho la digitale (per strano che sia) e quindi mettere delle foto ottiche è laborioso. A vedere il link non sekmbrerebbe oidio perché la polverina non c'è, però ho letto che l'odio dà anche il bucherellamento; ho anche pensato che l'alloro sia mangiucchiato dagli uccelli; in passato, quando avevo solo poche piracante, queste erano danneggiate da dei bruchi che scendevano dalle roverelle; poi ho cominciato a dare il Bacillus e il problema è scomparso; il pitosporo invece non viene attaccato da niente e ho trovato che è un'ottima pianta da siepe, almeno sul mio terreno calcareo di collina: facilissimo da riprodurre per seme, sopporta una certa siccità anche da piccolo e cresce con relativa rapidità...
comunque rimango in attesa di eventuali altri commenti...grazie ancora

_________________
Anche l'albero più grande fu al principio un arboscello


03/07/2009, 13:12
Profilo E-mail
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 18:45
Messaggi: 6229
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Ciao Renatod,
ma sulla pianta noti delle formiche?
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


03/07/2009, 19:54
Profilo E-mail

Iscritto il: 03/02/2009, 20:36
Messaggi: 254
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
No, non mi pare, certo le formiche sono un po' dappertutto, ma non in modo particolare...

_________________
Anche l'albero più grande fu al principio un arboscello


03/07/2009, 21:41
Profilo E-mail
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 26/05/2008, 20:27
Messaggi: 405
Località: Firenze
Formazione: Perito Agrario
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Si tratta sicuramente di oidio perforante tipico del prunus laurocerasus, è un fungo, ma le lesioni si scambiano per morsi di insetti e di psilla del laurus nobilis che è un rincote le sue punture fanno accartocciare l'orlo della foglia dove ci troverai l'insettino dentro.
Ciao Teresa

_________________
Immagine


03/07/2009, 21:49
Profilo E-mail

Iscritto il: 03/02/2009, 20:36
Messaggi: 254
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Grazie, Teresa, allora per l'oidio posso dare lo zolfo, ma quando conviene trattare?
Per la psilla è troppo tardi per dare il bacillus thuringensis? o va meglio l'olio minerale o qualcos'altro?

_________________
Anche l'albero più grande fu al principio un arboscello


04/07/2009, 20:47
Profilo E-mail
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 26/05/2008, 20:27
Messaggi: 405
Località: Firenze
Formazione: Perito Agrario
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Per le piante di lauroceraso la cura migliore è la potatura dei rami danneggiati e non concimare troppo perchè il lussurreggiamento favorisce questa malattia se vuoi fare trattamenti devi usare prodotti a base di triazoli.
Per la psilla clorpirifos metile o imidacloprid.
Ciao Teresa

_________________
Immagine


06/07/2009, 17:03
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2008, 13:52
Messaggi: 1372
Località: Umbria, ascendente Toscana
Formazione: laurea
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Salve a tutti,
(ho pensato di riaprire questo topic invece di aprirne uno nuovo, spero di non avere sbagliato) :roll:
ho un problema con delle piante di alloro appena acquistate. Presentano queste macchie solo sulle foglie apicali, ma ho notato che alcuni rami sono stati tagliati, immafino per eliminare le foglie danneggiate...qual'è la causa? Come posso rimediare?
Grazie in anticipo
felice sera ;)

Candy


Allegati:
foglia alloro danneggiata.JPG
foglia alloro danneggiata.JPG [ 302.06 KiB | Osservato 14489 volte ]

_________________
Pescaduu che te làsset la spunda ne la brèva che càgna i vestii

Rèma i pee soe sta foeja che dùnda cun la canzòn che te voett mai finì……
08/02/2010, 17:12
Profilo E-mail

Iscritto il: 03/02/2009, 20:36
Messaggi: 254
Messaggio Re: malattia alloro e lauro
Teresa, ho letto da qualche parte che fa bene anche concimare a base di sali di calcio, come carbonato di calcio, pensi che sia corretto?
Candy, sembrano le foglie del mio lauroceraso prima che si buicherellino....

_________________
Anche l'albero più grande fu al principio un arboscello


09/02/2010, 0:02
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO