Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/09/2017, 23:17




Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Morte improvvisa di due oche 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 11/05/2010, 21:56
Messaggi: 3996
Località: Sabina (Ri) Lazio
Rispondi citando
accidenti Michele! :o
sei certo della tossicità dell'oleandro? :?
io di piante non mi intendo molto (se non di quelle che devo risarcire a mio marito perchè mangiate e scortecciate a morte dalle mie oche) ma se è come dici, chi possiede gli oleandri dovrebbe avere una sorta di porto d'armi ti pare? e invece queste piante sono dappertutto... la meravigliosa Ischia ne è piena ad esempio. Qui da noi su strade provinciali ci sono pareti e pareti di oleandri. Mi stai incuriosendo.... se funziona potrei quasi pensare di ispirarmi alla Lucrezia Borgia... vediamo un po' :idea:

Sei troppo carino a chiamarmi la tua maestra in fatto di oche, in verità sono maestra di un bel niente!!! :lol: :lol:

_________________
Se ami qualcuno lascialo libero


26/01/2011, 23:57
Profilo

Iscritto il: 25/01/2011, 1:28
Messaggi: 6
Rispondi citando
Ciao Piccolamiss

Piccolamiss ha scritto:

Vorrei chiederti una cosa: quanto tempo è passato tra quando le hai viste bene e le hai trovate morte. All'inizio del messaggio scrivi che quelle erano le tue oche fino alle 21 quindi alle 21 tu le hai viste vive che stavano bene, poi sei andato via e quando sei tornato?


Sono tornato a casa alle 19, e stranizzato da non aver sentito il loro qua qua qua, mi fiondai a chiamarle.... oconiiii... oconi.... niente da fare. Presi la torcia e trovai una morta a sinistra, l'altra in fin di vita, dove mi precipitai ad entrarla dentro casa e si spense piano piano alle 21.

Il veterinario, telefonicamente mi disse che era stato un trauma cranico ma tutti mi hanno smentito ciò.

I sintomi erano testa e collo totalmente all'indietro e difficolta' a muoverla, strattonava e non riusciva piu' di tanto, zampe totalmente irrigidite ed impossibilità a muoverli.

Ci ha dato un ultimo saluto facendo gli ultimi qua qua alle 20 e 40 circa. Poco dopo ci mori' tra le mani.

L'unica cosa strana che notai, qualche giorno prima, era che lasciarono del cibo come se non gli piacesse e fecero escrementi bianchi in quantità (tipo diarrea).


Io non mi sono fermato nella mia indagine e si fanno vive sempre piu' ipotesi, di seguito le elenco:


1. Gatto aggredisce le oche nel buio (molto difficile poichè non vi erano segni o tracce di piume sui due corpi)

2. Avvelenamento da oleandro potato giovedì (possibile qualche foglia andata nell'acqua perchè loro non l'hanno mai mangiato)

3. Pseudopeste presa non si sà come (i sintomi però sono quelli)

4. Acqua sporca (viene cambiata ogni 6 ore per 5 minuti, però c'è da dire che le oche stanno in un recinto su della terra non molto grande, e loro stesse non erano mai bianche, ma sempre macchiate di terra, poichè depositavano del fango involontariamente nell'acqua, anche se la stessa era pulita. Inoltre, all'interno dell'acqua, per natura, c'erano delle foglie che, cadendo da sopra gli alberi si depositavano nel fondo. Questa è una condizione che hanno sempre avuto da quando sono venute da me 6 mesi fà.)

5. Freddo (qui a Palermo ci sono 6-7 gradi per ora e le oche, anche quando pioveva se ne stavano sotto l'acqua. Mi dicono tutti di stare tranquillo ma non potrebbe essere stato ciò?)


27/01/2011, 4:29
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/11/2010, 15:01
Messaggi: 1209
Località: pavia
Rispondi citando
5. Freddo (qui a Palermo ci sono 6-7 gradi per ora e le oche, anche quando pioveva se ne stavano sotto l'acqua. Mi dicono tutti di stare tranquillo ma non potrebbe essere stato ciò?)[/quote] ciao kava,escluderei categoricamente il freddo,sono abituate a temperature ben più rigide di quelle di palermo,figurati che io abito in lombardia(anche se sono di palermo :D ),le mie oche hanno la casetta e nn l'hanno mai usata anche cn meno 8,anche se nevica nn cercano il riparo,hanno un piumaggio foltissimo ,comunque l'acqua sporca di fango nn dovrebbe neanche lei essere un problema,le mie hanno acqua pulita,ma preferiscono l'acqua infangata così come le anatre,se era avvelenata dall'oleandro è un'altro paio di maniche,comunque una delle mie oche è morta barcollando torcendo un pò il collo e un allevatore mi disse che nn aveva nessuna malattia ma aveva mangiato un chiodo,comunque coraggio kava segui il consiglio di curcuma e poi ne prendi altre,sò quanto è brutto perdere un nostro amico ma purtroppo succede,ciao a presto :D


27/01/2011, 7:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 11/05/2010, 21:56
Messaggi: 3996
Località: Sabina (Ri) Lazio
Rispondi citando
kawa636r ha scritto:
Sono tornato a casa alle 19, e stranizzato da non aver sentito il loro qua qua qua, mi fiondai a chiamarle....

Kawa, scusami forse non mi sono espressa bene, quello che ti chiedevo è di sapere quando hai visto per l'ultima volta le tue oche che stavano bene. Tipo: le hai viste bene a mezzogiorno e poi quando sei tornato alle 19 non le hai sentite e le hai chiamate, quindi lasso di tempo 7 ore. Oppure le hai viste bene l'ultima volta 1 giorno prima, ecc. ecc.
Chiedo questo perchè se tu le hai viste che stavano bene 4 giorni prima, allora può essere che non ti sia potuto accorgere dei sintomi della malattia eventualmente ve ne fossero stati.

Come dice Tenerona, escludi il freddo, le oche non temono i nostri freddi, escludi l'acqua infangata, assolutamente il gatto e l'oleandro che a detta di Curcuma avrebbe fatto gradatamente addormentare le oche senza provocare torcimenti di collo, insomma sarebbe stata una morte più dolce. Invece una cosa così micidiale mi fa pensare solo al veleno o ad un virus. Il virus te lo può portare qualsiasi selvatico che volando e posandosi nel recinto magari per bere? magiare? contagia gli altri animali.

Che a volte non mangino o mangino meno è normale, ho recentemente osservato che le mie oche e anatre hanno trascorso un periodo di inappetenza da granaglie che di solito mangiano con piacere al rientro nel recinto.

Hai letto i sintomi della pseudopeste e tutto quanto annesso a questa malattia? A parte le zampe rigide e il collo ritorto hai riscontrato nelle tue oche qualche altra cosa riconducibile a questo virus?

_________________
Se ami qualcuno lascialo libero


27/01/2011, 10:15
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/12/2009, 12:10
Messaggi: 2280
Località: Appennino toscoemiliano, ma originario d'Abruzzo
Formazione: Poca e fatta male, però sul campo...
Rispondi citando
Piccolamiss ha scritto:
accidenti Michele! :o
sei certo della tossicità dell'oleandro? :?
io di piante non mi intendo molto (se non di quelle che devo risarcire a mio marito perchè mangiate e scortecciate a morte dalle mie oche) ma se è come dici, chi possiede gli oleandri dovrebbe avere una sorta di porto d'armi ti pare? e invece queste piante sono dappertutto... la meravigliosa Ischia ne è piena ad esempio. Qui da noi su strade provinciali ci sono pareti e pareti di oleandri. Mi stai incuriosendo.... se funziona potrei quasi pensare di ispirarmi alla Lucrezia Borgia... vediamo un po' :idea:

Sei troppo carino a chiamarmi la tua maestra in fatto di oche, in verità sono maestra di un bel niente!!! :lol: :lol:



ciao sù.
purtroppo si, sono più che sicuro, è una pianta micidiale.
a cui stare molto attenti, ma gli animali non la magnano, in genere.
(le tartarughe si e non gli succede niente :shock: viste io quelle di mio fratello magnarsi i fiori caduti :!:)
però ha ragione il vecio (non volevo assolutamente contestare le sue considerazioni sul tema di questa discussione, che condivido) la sintomatologia da avvelenamento da oleandro è ben conosciuta.
l'ho riportato solo a scopo di avvertimento infatti, per il non si sa mai, dato che è una pianta comunissima ed ai più sconosciuta sotto questo punto di vista.

ed invece ti dirò, mia cara, che sono stati proprio i tuoi consigli ed il leggere le tue considerazioni, ad avermi fatto cominciare ad apprezzare quei pennuti come animali anche da compagnia, non solo da utilità.
ne sono ben felice e te lo riconosco sinceramente ;)
ciao michele(accio)

_________________
A far del bene agli asini, si pigliano calci in fronte.
Lo diceva mia nonna.

Una persona di 50 anni, che vede i mondo come lo vedeva quando ne aveva 20, ha buttato via 30 anni della propria vita.
Muhammad Ali, il grande.


27/01/2011, 11:22
Profilo

Iscritto il: 02/01/2011, 13:08
Messaggi: 343
Località: come Max : dalla Calabria con furgone
Formazione: completa ... non mi manca niente ... sono tutto formato
Rispondi citando
io non ne capisco nulla di oche o pennuti in genere , però ho un pò di esperienza con gli animali ...
dai sintomi indicati sento di poter condividere anche io la tesi del "virale" ...
un avvelenamento presumo si manifesterebbe anche con la presenza di un'altra sintomatologia concomitante con i sintomi descritti , lascerebbe tracce almeno nelle mucose ,sarebbe visibile quantomeno un minimo di "schiuma" o avverrebbero delle vere e proprie emottisi ... come dicevo non sono un esperto e pertano sgombero il campo e lascio la parola ai più competenti di me ... ;)
un saluto Emilio

_________________
La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.
Friedrich Nietzsche


27/01/2011, 12:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/12/2009, 12:10
Messaggi: 2280
Località: Appennino toscoemiliano, ma originario d'Abruzzo
Formazione: Poca e fatta male, però sul campo...
Rispondi citando
il mio maschio, almeno, è molto possessivo e protettivo nei confronti della femmina, se si avvicina un estraneo, uomo o animale, si mette palesemente in mezzo tra lui e la femmina.
è una cosa che fa quasi tenerezza.....e che mi creerà non pochi problemi in futuro, io prevedo.....dovevano essere animali da reddito, nelle mie iniziali intenzioni..... :? :?


ciao michele

_________________
A far del bene agli asini, si pigliano calci in fronte.
Lo diceva mia nonna.

Una persona di 50 anni, che vede i mondo come lo vedeva quando ne aveva 20, ha buttato via 30 anni della propria vita.
Muhammad Ali, il grande.


27/01/2011, 14:13
Profilo

Iscritto il: 02/01/2011, 13:08
Messaggi: 343
Località: come Max : dalla Calabria con furgone
Formazione: completa ... non mi manca niente ... sono tutto formato
Rispondi citando
caro michele mi sa che co sto fatto delle oche : " dovevano essere animali da reddito, nelle mie iniziali intenzioni..... ""
ti sei fatto i "fatti tuoi" ...
ti ci vedo ... barbuto e felice immezzo agli anatroccoli che ti chiamano ZIOOOOOOOOOOOOO ... :lol: :lol: :lol:
capita con gli animali ...
io un coniglio l'ho tenuto libero nel terreno fin quando non è "trapassato" naturalmente ...
era diventato un cane , se lo chiamavi per nome veniva , si alzava sulle zampe posteriori , si faceva accarezzare tranquillamente ...
non mi ha mai sfiorato nemmeno l'idea di fargli la "prova costume" :lol: :lol: :lol:
lasciamo investigare il Derrick dei pennuti ;) :lol: :lol: :lol:
un saluto Emilio

_________________
La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.
Friedrich Nietzsche


27/01/2011, 17:02
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2009, 22:38
Messaggi: 243
Località: RIMINI
Rispondi citando
ciao ragazzi ieri stessa situazione a mezzogiorno le oche erano a posto alla sera una femmina era stesa morta non capisco neanche io cosa sia successo gli avevo dato la sera prima dell'erba ma è morta solo lei io penso al fatto che non sia riuscita a fare l'uovo oppure ma mi sembra strano alla mattina quando le ho aperte hanno bevuto dell'acqua ghiacciata un blocco intestinale forse boooo!!!ciao ciao

_________________
NEL DUBBIO SCHIACCIA SEMPRE
e-mail cellialex@libero.it
iscritto:FOI
A.R.V.A.R.


27/01/2011, 17:45
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/12/2009, 12:10
Messaggi: 2280
Località: Appennino toscoemiliano, ma originario d'Abruzzo
Formazione: Poca e fatta male, però sul campo...
Rispondi citando
embuc67 ha scritto:
caro michele mi sa che co sto fatto delle oche : " dovevano essere animali da reddito, nelle mie iniziali intenzioni..... ""
ti sei fatto i "fatti tuoi" ...
ti ci vedo ... barbuto e felice immezzo agli anatroccoli che ti chiamano ZIOOOOOOOOOOOOO ... :lol: :lol: :lol:


:( :( :( ......e mi sa pure a me, porcaccio il mondo che c'hò sotto i piedi :!: :!: ...... :lol: :lol: :lol:
però scusa :roll: .....o mi chiamano nonno o niente, èèh :!: :lol:


ciao michele

_________________
A far del bene agli asini, si pigliano calci in fronte.
Lo diceva mia nonna.

Una persona di 50 anni, che vede i mondo come lo vedeva quando ne aveva 20, ha buttato via 30 anni della propria vita.
Muhammad Ali, il grande.


27/01/2011, 18:12
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy