Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/06/2018, 17:32




Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Gattino abbandonato dalla madre ???? è possibile? 
Autore Messaggio
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2016, 22:41
Messaggi: 2042
Località: Umbria
Rispondi citando
Esatto Milli, questa malattia è un disastro, soprattutto per i micini appena nati. Una mia amica ha a che fare con questa malattia a causa di un micio che l'aveva e gli ha infettato tutta la "famiglia". Stiamo ancora cercando qualcuno per la sterilizzazione perché i piccoli appena nati sono gravemente malati agli occhi e vanno curati con pomate e collirio.


06/08/2016, 1:03
Profilo
Sez. Gatti
Sez. Gatti

Iscritto il: 03/11/2013, 18:49
Messaggi: 1334
Località: friuli - 250 s.l.m.
Rispondi citando
l ideale sarebbe portarlo da un veterinario ma non so se hai la possibiltà di catturarlo. Non si potrebbero fare diagnosi ma siccome quello che sto per dirti non è pericoloso mi sbilancio. Potrebbe essere anche herpes felina e si cura con degli aminoacidi che sono innocui anche per i gatti in sanie sanno di cibo. Potresti provare e vedere se migliora.


06/08/2016, 12:27
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1037
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Buongiorno ragazzi !
Milli , ! Mi hai fatto prendere un colpo con quella frase "potresti non vederlo più"!
Il micetto(non so se femmina o maschio) , mangia ma tossisce e rantola , è come se avesse del catarro , insomma , non l ho visto però starnutire mai e gli occhi non hanno problemi di lacrimazione , cioè se non fosse per questa "tossicina" non se ne accorgerebbe nessuno ! Poi però mi scrivete che addirittura potrebbe morire , mi prende un colpo perchè .. ne salvo uno e ne muore un altro... e che cavvvvv....!!!!!!!!
Scusatemi ! ovvio... non è per voi.
Poi però tutta questa storia mi ha fatto venire in mente appunto la gattina della mia amica , trovata praticamente ancora con gli occhi chiusi e dentro il motore di una macchina. La madre non c era , la mia amica si occupò della micetta che manifestava da subito chiari sintomi della stessa tosse.
Ebbene , la micetta è poi morta di vecchiaia e questa tosse se l è portata sempre dietro.
Io ora non so cosa fare , questo gattino non si avvicina neanche se mi impicco , posso solo dargli da mangiare ma poi esce fuori sia il fratellino che "SIMBA" :D e mangiano tutti nella stessa ciotolina.
Gli altri non sembrano avere nessun sintomo, nè il fratello nè Simba.
Stanno bene .. si rincorrono sul tetto , sotto lo sguardo della madre.
Insomma... anche se somministrassi del medicinale , se lo mangerebbero in 4 minimo ! Simba , fratellino mamma e gattino malato.
Milli , non darmi altre tristi notizie ... già cosi è talmente difficile , nel frattempo ho rimesso le galline nel pollaio , avevo il giardino completamente distrutto con l aggravante del fatto che non trovavo praticamente più uova nei nidi .. infatti le iniziavano a fare in giro ... e non andava bene.
Dunque la natura contro , speriamo solo di riuscire a farli stare bene.
io ci provo.


09/08/2016, 12:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 31/05/2016, 18:58
Messaggi: 1860
Località: Paesino in provincia di Pesaro e Urbino
Rispondi citando
Ciao Rossella, io ho una gatta che come dici te "tossisce" da quando è nata (3 anni), l'abbiamo trovata quasi morta e l'abbiamo curata. Poi ho anche una gatta in campagna che mi ha partorito ben 6 gattini ma se n' è salvato solo 1 l'unico che si faceva prendere. Non lo abbiamo curato perchè piano piano gli è passato ma quel tossire gli è rimasto. Quindi non so che dirti!

_________________
Andrea


09/08/2016, 13:03
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1037
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Grazie Andrea ,
un sospiro di sollievo anche se purtroppo il dubbio resta.
Io non sono pratica di gatti , dunque mi chiedo se questa malattia è molto frequente fra questi animali?
Milli .. sinceramente avevo pensato anche io , che questo inverno con temperature rigide e pioggia , chissà il destino di questa/o micetto quale sarà ....se infondo penso che sarà nato bene o male in primavera , dunque neanche col freddo , visto le temperature di Roma.
Probabilmente uno sbalzo termico l avrà compromesso , ma se fosse cosi mi accorgo anche che non è contagioso perchè sono convinta che se lo porta dietro da temo , e la madre e il fratellino non stanno come lei/lui.
Neanche Simba ha sintomi...nessuno di loro sembra fiacco o strano.
Anzi... il gattino/a stamattina miagolava verso di me chiedendomi del cibo. Ha mangiato ed è andato/a via.
Poi si sono presentati mamma gatta e l altro.
Ma sembrava tutto ok.
Non so cosa dirvi.
Certo che acciuffarlo per portarlo dal veterinario è una cosa veramente poco semplice , considerando il fatto che stanno sul tetto e dovrei arrampicarmi fin lassù.


09/08/2016, 13:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 31/05/2016, 18:58
Messaggi: 1860
Località: Paesino in provincia di Pesaro e Urbino
Rispondi citando
Rossella76 ha scritto:
Grazie Andrea,
Certo che acciuffarlo per portarlo dal veterinario è una cosa veramente poco semplice , considerando il fatto che stanno sul tetto e dovrei arrampicarmi fin lassù.

Di nulla... infatti se fosse tranquillo e se si facesse prendere io ti consiglierei di portarlo subito dal veterinario ma vista la situazione... Non ti resta che aspettare e sperare in meglio!

_________________
Andrea


09/08/2016, 13:37
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 31/05/2016, 18:58
Messaggi: 1860
Località: Paesino in provincia di Pesaro e Urbino
Rispondi citando
Rossella hai qualche novità da dirci?

_________________
Andrea


16/08/2016, 11:30
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 7406
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in allevamento, in particolare sala parto suini
Rispondi citando
Rossella, mi dispiace averti fatto prendere un colpo ma è proprio ciò che volevo farti capire. Se ha catarro e rantola è anche peggio perché senza cure prima o poi non riuscirà più a mangiare . Pensate a quando avete l'influenza e il mio naso tappato, è faticoso e poco piacevole mangiare! Ho avuto una micia che era talmente catarrosa che non ce la faceva più quasi a respirare, l'ho acciuffata per un pelo con una cura tosta (adesso vive presso un vicino).
Per mia esperienza, questi gatti possono farcela se curati e ben rifocillati, gli stress di vario tipo abbassano le difese immunitarie e loro si ammalano.
Non so se è molto diffuso, però è abbastanza infettivo e si trasmette da madre a figli..
Si posson vaccinare (ma è una vaccinazione da ripetere) , si possono curare con antibiotici nei periodi peggiori.
Però se non riesci a "maneggiarli" è difficile.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)

Mors et vita duello conflixere mirando: dux vitae mortuus, regnat vivus.


16/08/2016, 15:51
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1037
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Buongiorno ragazzi ,
rispondo a voi cosi come ho risposto a Milli perchè siete tutti interessati e tutti mi avete aiutato con consigli vari.
Prima di tutto credo sia una gattina , quella che sta poco bene , ma magari se potete mi spiegate anche come si fa a riconoscere esattamente il sesso nei gatti cosi tagliamo la testa al toro e invece di scrivere lei/lui o micino/a , almeno posso pure tentare di darle un nome , quantomeno un sesso :)
Voi sapete come si fa?
Per quanto riguarda Simba (cosi non sbaglio sesso tanto mi sembra un nome adattabile sia a maschi che femmine) sta benone , anche se l altro giorno l ho letteralmente strappato dalla bocca del cane , con miracolo più per me e la mia mano che per il gatto.
A questo gesto il mio ragazzo mi ha minacciata di far sparire i gatti prima che le cose qui peggiorino.
La situazione non è affatto semplice nè per noi nè per far convivere tutti questi animali insieme. Si..ok..lo ammetto che a me piacciono gli animali , classiche frasi "io adoro gli animali" , ,ma poi se voler bene agli animali significa tenere il cane del mio compagno perennemente a catena per i gatti , tenere le galline chiuse nel pollaio senza poter razzolare , sempre per lotte tra cani e gatti..allora non credo che sto facendo il bene di questi animali...perchè mi sto limitando a dare loro del cibo , e purtroppo essendo forastici non riesco a fare molto di piu se non sperare che di notte o di giorno in mia assenza(calcolate che lavoro) , non prendano l abitudine di scendere dal tetto per sbirciare il mondo da quaggiù. Sarebbe la fine e quel giorno è stato veramente un miracolo per il piccolo Simba che io fossi a casa.
No...è un "ecosistema" che non è corretto per questi animali..ho paura che prima o poi ci scappi il morto , si ..lo so..brutto a dirlo...ma quante transenne o reti varie dovrò mettere e costruire per non fare passare gatti e galline nella zona dei cani?
Ho fatto di tutto ... adesso ci sono solo spazi chiusi...dove anche le piante sono con la rete attorno...ma è triste. La natura è bella quando è libera , purtroppo sono animali che in natura sarebbero prede e predatori(cani-gatti-galline) e vi assicuro che non è facile cercare di tenerli ognuno al proprio posto.
Oramai non preparo piu fuori la pappa per i cani perchè sennò rischio che i gatti mi vedano...metto le loro ciotole nei posti piu nascosti perchè il gatto non possa essere mai tentato a scendere ( si sà il gatto è curioso)...idem stessa battaglia giornaliera coi gatti...
appena i cani ronfano nel sonno , preparo ciotole e ciotoline varie addirittura facendo attenzione a non strappare la linguetta della lattina , perchè allora oplà...ho i cani davanti con le orecchie tese!
E poi..dulcis in fundo..come dicevo a Milli...credo che la mamma dei due micetti sia nuovamente gravida...non so se ridere o piangere ma credo proprio che sia cosi.
O sono le scatolette e il buon cibo o ha i gattini in grembo...e purtroppo credo nella 2 perchè ho visto i capezzoli evidenti.
Cattivo segno...dovrei essere contenta ma ciò mi fa pensare che devo prendere una soluzione anche velocemente , che non è solo quella di sterilizzare tutto e tutti...ma quella di dove portare questi animali una volta tolti da qui.
Andrea , Elia , non ho la possibilità di dare loro medicine perchè non si fanno avvicinare , non ho la possibilità di acciuffarli perchè non sono spiderman...sopra i tetti...insomma....passa il tempo e sia la gattina peggiora , sia Simba inizia a manifestare chiari desideri di voler passeggiare per tutta casa e dintorni.
E come la mettiamo coi cani?
Insomma...musaruole per tutti???? :lol: :? :(
Quello che piu mi dispiace è che abbiamo creato un mondo che non è piu adatto a loro ...un mondo dove gli animali vengono usati (per carne per uova) o scaccciati.
Non è certo la savana dove regna la legge del piu forte e dove ognuno si cerca il proprio posto.
Questa è la città...dove le strade e le macchine , i rumori e l inquinamento , più le regole e normative varie , ci costringono a
scegliere quello che è giusto per noi....mentre i nostri amici animali...sono diventati nel frattempo o da compagnia o da uso alimentare.
Era meglio la savana... mi chiedo..o la jungla...ma non era per noi.
PS...prolissa come al solito!


17/08/2016, 12:51
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 7406
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in allevamento, in particolare sala parto suini
Rispondi citando
Per prima cosa mi sento di tranquillizzarti: hai fatto tutto ciò che potevi. La Natura benigna, dove tutti vanno d'amore e d'accordo è un'invenzione letteraria. La realtà è un bel pasticcio.
Per far andare d'accordo tutti i tuoi animali ci vorrebbe molto spazio, cani e gatti di buon carattere cresciuti insieme fin da piccoli, un pollaio recintato con spazio sufficiente e, per finire, un giardino robusto a prova di... vandali.
Non ti colpevolizzare!
Da quello che mi hai scritto in un mp.il micetto sta molto male , se hai qualcuno (del comune o gattaro) , capace di prendere i mici , portarli via e curarli, secondo me sarebbe la soluzione migliore.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)

Mors et vita duello conflixere mirando: dux vitae mortuus, regnat vivus.


17/08/2016, 17:08
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy