Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/11/2017, 4:33




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
mercato funghi 
Autore Messaggio

Iscritto il: 20/04/2012, 20:38
Messaggi: 284
Località: mn
Formazione: diploma di esperto frutticoltore
Rispondi citando
Raoul ha scritto:
Oggi è certamente difficile iniziare a coltivare funghi: Il prataiolo che è certamente il più diffuso richiede delle strutture costose per la sua coltivazione come d'altronde richiede anche esperienza per portare avanti la sua coltivazione. In questi ultimi anni non è che il suo prezzo di vendita sia poi così esaltante ( a detta di amici che ci sono in mezzo). Pensate che si riescono a produrre 35-40 kilogrammi di prataioli eppure sembrerebbe che non siano sufficienti a gratificare i produttori. Per coloro che possono avere a disposizione delle strutture più economiche, quelle cosidette " ecologiche " forse conviene pensare a coltivare come prima esperienza o i pleurotus o quando madre natura lo permette i pioppini. Certamente prima bisogna sondare i mercati come quelli menzionati nel messaggio, ma bisogna andarci e capire quali possono essere i prezzi e le quantità che bisogna conferire con una certa continuità. Rimangono i fruttivendoli, i ristoranti ed i privati.......per la grande distribuzione ci vogliono quantitativi consistenti e continui, il che significa grossi investimenti: non è il caso per chi non ha nessuna esperienza e non ha grosse somme a disposizione. Io consigliio sempre a tutti, dopo una seria ricerca di mercato della propria zona, di iniziare sempre in piccolo e, se non ci si può produrre il substrato, si inizi acquistando delle piccole quantità di ballette e sopratutto cercare di imparare bene a coltivare le specie di funghi che il proprio mercato richiede. Dopo queste iniziali esperienze, si rifletterà sul da farsi e sopratutto si saprà se conviene ancora coltivare funghi o meno. Ultimamente sono saliti i prezzi dei funghi pleurotus, probabilmente perchè una quota parte degli abituali coltivatori non hanno più riempito le loro serre o perchè in parte ci sono stati dei problemi col substrato. Strano a dirsi ma ultimamente ci sono stati pochi funghi in circolazione e questo ha tonificato i prezzi all'ingrosso: speriamo che duri!

Se si riescono a vendere i pleurotus a 2-2,5-3 euro al kilogrammo si comincia a guadagnare qualche soldino.............cordiali saluti da Raoul.

si è vero sono saliti i prezzi questo è un bellissimo segno speriamo che duri!!!


06/02/2017, 20:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy