Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/09/2017, 14:14




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Esperimento di coltivazione funghi. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 30/10/2011, 23:06
Messaggi: 28
Rispondi citando
Salve a tutti.
Come riportato in altro post da circa 30 giorni mi sto cimentando nella coltivazione casalinga di funghi commestibili partendo da materie reperibili a chilometro zero e a costo vicino allo zero.

Ho pensato di utilizzare come substrato i fondi di caffè, e come funghi i Pleurotus O. e i pioppini.

In un mese di esperimenti sto inanellando una serie di insuccessi.
Tutti preventivati, ma dei quali vorrei capirne la genesi.

Sono riuscito a far sviluppare il micelio dei pleurotus e dei pioppini su cartone sterilizzato.
In coltura liquida (nonostante la sterilizzazione raccomandata nei vari forum) un paio di tentativi a vuoto.

La prima prova di inoculazione su fondi di caffè autoprodotti (ho una macchina a capsule) iniziava a dare qualche risultato.
Nel senso che il micelio si stava espandendo.
Rivolgendomi al bar dove di solito prendo il caffè la mattina, mi faccio dare i fondi che hanno accumulato nella giornata.

Contento torno a casa e inizio a togliere dai fondi tutto quello che caffè non è.

Carte di bustine di zucchero, tovagliolini di carta e ... strani dischetti di plastica che ritengo fossero stati i tappi delle bottiglie di latte che vengono utilizzate per i cappuccini.

Unisco il caffè ripulito con quello mio, che stava sviluppando il micelio.

Dopo pochi giorni, le macchie di micelio cominciano a cambiare colore: da bianche a verde chiaro; dopo pochi giorni il verde diventa più scuro.

Decido, di buttare il tutto in compostiera.

Ho ancora micelio autoprodotto e decido di riprovare utilizzando i fondi di caffè che mi erano avanzati e avevo riposto, sigillati e al buio.

Sorpresa: i fondi sono costellati di "cerchi" verdi, della dimensione più o meno simile a quei dischetti di plastica che ritengo fossero i tappi delle bottiglie o buste di latte.

Quindi: tre chili di fondi di caffè in compostiera; mi saranno grati i pomodori che coltiverò il prossimo anno.

Ma, per ora, non demordo!

Ho preso le MIE capsule di caffè, le ho svuotate ho messo il caffè in vasetto sterilizzato con tappo che traspira, e ho inserito un poco di micelio di pioppini.

Spero di non dover raccontarvi un altro fallimento.

P.S. Non ho una cappa a flusso laminare e ho cercato di fare tutto il possibile per evitare contaminazioni (Alverman docet).

PP.SS. Il micelio lo avevo fatto sviluppare su piastra di Petri.


20/05/2017, 15:25
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2012, 15:59
Messaggi: 2474
Località: MANTOVA
Rispondi citando
il caffè è molto ricco di nutrimenti ed è difficile se non impossibile aggiungere il micelio se non lavori un una zona protetta , che sia cappa o glove box , in particolare con il pioppino che rimane un fungo difficile.
se sei alle prime armi prova con l'ostreatus su paglia pastorizzata o pellet di faggio ,vanno bene anche le foglie , con questo fungo non hai bisogno di sterilizzare , molto più facile avere delle soddisfazioni :D

_________________
tirag a dos
traduzione : spara sul bersaglio


23/05/2017, 16:29
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 597
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Gitadell, questi "esperimenti" non ti porteranno a nulla. Il prossimo fallimento è sicuro e non potrai neanche capire dove è lo sbaglio, perciò a cosa ti serve?
Dai retta ad ase90, parti da un fungo più aggressivo e soprattutto costruisciti (a costo zero) una glove box. Ci sono dei passaggi obbligatori per avere qualche garanzia (anche senza spendere) ;)


25/05/2017, 10:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2017, 10:43
Messaggi: 17
Località: Pistoia
Rispondi citando
Condivido al 100% quello che dicono Alverman23 e ase90. Continuando come ora, dopo molti tentativi, potresti scoprire con fatica delle cose che sono state scoperte 30 anni fa e che tutti i coltivatori di funghi conoscono. Io ti consiglierei di acquisire le principali tecniche sulla sterilità (glove-box, pastorizzazione, ecc.) e sulla coltivazione (miceli più aggressivi, composizione dei substrati); avrai poi modo di sperimentare quanto vorrai evitando errori di base. In bocca al lupo!


25/05/2017, 11:41
Profilo

Iscritto il: 31/05/2017, 16:15
Messaggi: 1
Rispondi citando
[quote="ase90"]il caffè è molto ricco di nutrimenti ed è difficile se non impossibile aggiungere il micelio se non lavori un una zona protetta , che sia cappa o glove box , in particolare con il pioppino che rimane un fungo difficile.
se sei alle prime armi prova con l'ostreatus su paglia pastorizzata o pellet di faggio ,vanno bene anche le foglie , con questo fungo non hai bisogno di sterilizzare , molto più facile avere delle soddisfazioni :D[/quote]

Buona sera, Ho aperto un'azienda per recuperare gli scarti della trasformazione dell'uva in vino, (Vinaccia) li suddividiamo in sotto/prodotti e precisamente Buccette/ Raspi/Tralci/Vinaccioli, provenienti da coltivazioni Biologiche certificate. Avevo messo le Buccette da parte per verificarne la trasformazione in Humus ed ho notato la nascita spontanea di funghi .
Dall'analisi risulta essere un fertilizzante vegetale dalle caratteristiche analitiche simili al concime stallatico, adesso lo offriamo in BIG BAGS da 6/10 qli cadauno offrendo le seguenti tipologie di confezioni

Con umidità vicina al 20% in Big Bag normali
Con umidità vicina al 20% in Big Bags sottovuoto
Con umidità vicina al 20% in Big Bags sia sottovuoto e sotto atmosfera protetta (N2).
A richiesta posso inviare le analisi del prodotto e delle campionature.
Francesco Petrillo


31/05/2017, 17:17
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy