Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/02/2017, 9:32




Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
vacche rosse reggiane 
Autore Messaggio

Iscritto il: 07/07/2010, 10:15
Messaggi: 173
Località: Provincia Reggio Emilia
Rispondi citando
Io allevo principalmente reggiane.
Qui bisogna fare qualche distinzione perchè all'interno della razza ci sono animali anche molto diversi tra loro.
Alcuni effettivamente poco produttivi e, soprattutto, con problemi di mungibilità. Altri che superano i 90 q.li anche se dalla terza lattazione in poi e con mungibilità buona. Dipende anche dall'allevamento. Di solito chi le ha insieme alle Holstein riesce a fare le poroduzioni più alte.
Negli allevamenti di sole reggiane dove l'alimentazione è meno spinta le medie sono più basse.
Se qualcuno vuole iniziare ad allevare queste vacche è bene che consulti qualcuno che conosce bene le linee di sangue e le famiglie per non rimanere delusi.
Volendo proprio fare un discorso generale e di paragone con la razza più conosciuta, cioè la holstein direi certamente meno latte, i titoli non sono molto più alti nella reggiana però la resa in caldaia è molto superiore. Maggiore resistenza al caldo nelle rosse, la fertilità è un po' superiore nelle reggiane ma non mi sento di sbilanciarmi troppo in questo perchè tanto fa la gestione, meno ulcere della suola questo sì, le dislocazioni sono inesistenti anche nelle mandrie miste con alimentazione "spinta", chetosi invece capita. Persistenza della lattazione peggiore nelle reggiane ma una maggiore crescita della produzione con l'aumento del numero di lattazioni, questo facilita la maggiore longevità di queste vacche.
Insomma ragionando obiettivamente ci sono i pro e i contro, direi che, devi avere anche passione per questa razza se la vuoi allevare.


29/04/2015, 18:09
Profilo

Iscritto il: 02/03/2013, 15:08
Messaggi: 361
Località: Mazzè (TO)
Formazione: Perito Tecnico Aeronautico
Rispondi citando
Daniele80, mi togli una curiosità? A parte la maggior produzione, ci sono altre differenze tra le reggiane allevate in una stalla dove ci sono solo loro (quindi se ho capito bene razione meno spinta) e quelle che sono insieme alle Holstein? Fertilità, salute, longevità, mastiti, ecc...


29/04/2015, 20:13
Profilo

Iscritto il: 07/07/2010, 10:15
Messaggi: 173
Località: Provincia Reggio Emilia
Rispondi citando
Mastiti nessuna differenza, dove si usa meno mangime e magari anche l'erba le rosse durano di più e in generale non danno problemi, anche in tramsizione


29/04/2015, 20:34
Profilo

Iscritto il: 02/03/2013, 15:08
Messaggi: 361
Località: Mazzè (TO)
Formazione: Perito Tecnico Aeronautico
Rispondi citando
Fertilità non vedi differenza?


30/04/2015, 10:29
Profilo

Iscritto il: 07/07/2010, 10:15
Messaggi: 173
Località: Provincia Reggio Emilia
Rispondi citando
Meglio nelle reggiane ma dipende molto dall'alimentazione


01/05/2015, 8:44
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini

Iscritto il: 03/06/2009, 20:51
Messaggi: 2300
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Credo che non vi siano grandi problematiche per nessuna razza se vengono allevate in corrette "condizioni" e con alimenti controllati e senza dover esasperare le produzioni.
Troppo spesso associamo ad una razza le colpe di infertilità e problematiche sanitarie, causate invece da un allevamento...non corretto ed una gestione scriteriata. Dobbiamo stare nei costi ed allora alleviamo animali in spazi inferiori ai 5 mq/bovina...alimentiamo badando più ai costi che alle "reali" necessità delle bovine e pretendiamo che producano sempre più latte.

_________________
Un Vincente è un sognatore che non si è arreso !


18/05/2015, 15:58
Profilo

Iscritto il: 02/03/2013, 15:08
Messaggi: 361
Località: Mazzè (TO)
Formazione: Perito Tecnico Aeronautico
Rispondi citando
Robyvan, concordo abbastanza con te. Però vorrei chiederti se secondo te anche la frisona non ha nessun problema legato alla razza e dovuto alla selezione negli anni.


18/05/2015, 16:11
Profilo

Iscritto il: 17/04/2009, 14:11
Messaggi: 165
Rispondi citando
Robyvan ha scritto:
...Per quanto riguarda la "vita" delle Frisone, dipende molto da come sono allevate e...dove. La riforma delle Frisone spesso è determinata dall'allevatore per problematiche non inerenti alla razza di per se, ma al "sistema" di allevamento. E per "sistema" intendo la globalità del sistema allevamento. Quindi Ambiente Alimentazione e Managerialità.
Se le Frisone venissero maggiormente "rispettate" invece che solamente "sfruttate" probabilmente sarebbero più longeve. Il problema è che si pretendono i 14000 kg prodotti per anno in un ambiente non idoneo ed alimentandole in modo insufficiente...sulla managerialità...vedi punto 1 e 2 e...non vado oltre.
Con altre razze...siamo tutti più indulgenti...fanno meno latte e più qualità...vero ! ma alla Frisona in 50 anni abbiamo chiesto SOLO quantità, pochi hanno selezionato per la qualità. In Olanda la Holstein Frisia, non parlo della MRJ, ha produzioni elevate e produzioni di grasso e proteine decisamente superiori...si lo so è..."l'ambiente" ... "li fa freddo"...un disco che sento da una vita...poi portiamo le manze Olandesi in Italia e mantengono le produzioni di Grasso e Proteine che avevano in Olanda...o leggermente inferiori. La pascolano e mangiano insilato di loiessa...ed alla fine fanno meno latte. A parte il fatto che NON E' AFFATTO VERO ! La media di latte pro/capite è più o meno uguale a quella Italiana con il 99,9% di bovine iscritte al libro genealogico,(il più grande al mondo), e noi in Italia siamo più o meno a 50% .
Con tutto il rispetto per tutte le razze del mondo, ed al diritto di non essere estinte, ma se "accettiamo" la qualità di un animale che produce 4500 Kg/anno di latte con "elevata" qualità...ed un ciclo vitale più lungo...possiamo anche provare a "limitare" le produzioni di una Frisona allo stesso tanto e poi...vediamo se vivono più a lungo, se fanno più qualità...e se si adattano a mangiare erba fresca...come al pascolo. Tranquilli che la Frisona si adatta ALLA GRANDE !!!!! e tranquilli che moltissimi problemi che oggi affliggono le Frisone...evaporerebbero.
Quindi...da "generoso" consumatore di Parmigiano Reggiano, (incluso quello della Rossa Reggiana), a mio modestissimo parere...ho mangiato dell'ottimo PR da Rossa Reggiana, come da Frisone e...altro meno buono di caseifici che producevano con la Reggiana come da latte di varie razze, (inclusa la Frisona). Poi sono FELICISSIMO che esista il Parmigiano Reggiano da Rossa Reggiana, come il Bitto Classico ed il Branzi e tutti quei formaggi particolari ed unici al mondo che SOLO noi Italiani sappiamo generare lavorando con maestria il latte delle NOSTRE VACCHE...(più che il latte prodotto nelle repubbliche Baltiche), FELICISSIMO che esistano ancora queste "nicchie" di buon cibo in contrasto al DEVASTANTE IMBARBARIMENTO DEL GUSTO che la DEPRVANTE politica di APPIATTIMENTO DEL GUSTO che la GDO propone ed ormai...IMPONE.


Leggendo qua e là mi sono imbattuto in questo bel post.
Sono assolutamente inesperto della materia ma concordo con Robyvan sul fatto che per quanto riguarda il pascolo le frisone si adattano alla grande.
Ricordo un parente che aveva frisone e nel periodo primaverile/estivo le portava quotidianamente al pascolo la mattina dopo la mungitura per ricondurle alla stalla la sera per la seconda mungitura. Spesso, da bambino, ci andavo pure io insieme al figlio. Poi, credo a seguito dell'introduzione delle quote latte, col tempo, a malincuore dismise tutto.
Il latte era superbo. Quando lo bevevi, pensavi: questo è latte!
Ho avuto modo di bere latte di vacche allevate esclusivamente in stalla e non è la stessa cosa ma una cosa parecchio distante.


02/08/2016, 13:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy