Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/03/2017, 10:00




Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
vacche rosse reggiane 
Autore Messaggio
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 22025
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
aspetta di vedere cosa succederà alla fine delle quote latte , perché dai contratti che si stanno facendo , molti nn stanno dentro ai costi

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


05/02/2015, 8:46
Profilo YIM WWW
Sez. Bovini
Sez. Bovini

Iscritto il: 03/06/2009, 20:51
Messaggi: 2300
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Sinceramente credo che produrre del latte da bovine Reggiane per poi vendere il latte alimentare...non è un grande affare...il formaggio Parmigiano Reggiano da Rossa Reggiana ha un consorzio che tutela il marchio e fa rispettare un rigorosissimo disciplinare per la produzione del latte da queste bovine molto particolari. Il formaggio, lo compero anche io, costa anche più di 19€/kg arriva anche a 22,00€/Kg rispetto al Parmigiano Reggiano di pari invecchiamento che mediamente oggi costa 12,50-13,00 €/Kg. Venderlo come latte alimentare e tesaurizzare 0,50 €/litro inclusa qualità ed IVA rispetto alla trasformazione a formaggio pregiato...che potrebbe renderti almeno il doppio...pensaci.


Allegati:
image.jpg
image.jpg [ 235.07 KiB | Osservato 928 volte ]

_________________
Un Vincente è un sognatore che non si è arreso !
13/02/2015, 22:25
Profilo

Iscritto il: 30/01/2015, 11:07
Messaggi: 127
Località: salerno
Formazione: diplomato
Rispondi citando
di questi tempi che non va bene niente chi te lo fa fare
di investire gli altri si levano dalla disperazione e tu ti vuoi mettere
aspettta e vediamo che succede
sicuramente arriveranno tempi migliori ;)

_________________
by gerry82


14/02/2015, 16:00
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 3987
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
In provincia di Reggio ci sono svariate stalle che o si sono completamente convertite alla rossa reggiana o ne hanno inserito una percentuale di capi per alzare la qualità del latte. La qualità del latte è decisamente superiore, la quantità è decisamente inferiore, la longevità e la salute degli animali è superiore. Chi produce con la rossa lo fa prevalentemente per produrre parmigiano reggiano che è di qualità superiore rispetto a quello delle frisone ma rimane un prodotto di nicchia Parlando con un allevatore di medie dimensioni mi diceva che i maggiori introiti della produzione derivante dalle rosse gli permetteva di compensare i scarsi margini delle frisone

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


14/02/2015, 19:38
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 22025
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
ricordiamo per chi non lo sappia, che il latte per produrre il formaggio tipo grana parmigiano reggiano , per disciplinare , non si possono alimentare le vacche con insilati nel periodo di lattazione , e il divieto di usare la lisozima ( permesso nel grana padano) come bonificante ( fino al 91 era permesso usare la fomaldeide ne grana padano).

produrre latte con le frisone senza insilati, diciamo che non e' il massimo..

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


14/02/2015, 20:06
Profilo YIM WWW
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 3987
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
Il disciplinare del Parmigiano Reggiano è molto rigido e non concede imbrogli qualitativi La maggior parte della produzione lattifera viene però dalle frisone che negli anni passati hanno soppiantato tutte le razza autoctone presenti nella zona di produzione. Indubbiamente la frisona,per riportato io non allevo, ha una vita media in stalla molto corta, se ricordo bene credo siano tra le 2 e 3 lattazioni, non ricordo invece la produzione media annuo pro capite

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


14/02/2015, 20:15
Profilo

Iscritto il: 30/01/2015, 19:17
Messaggi: 32
Formazione: perito tecnico agrario
Rispondi citando
quanto costa compare le quote per 1 vacca rossa reggiana?


26/02/2015, 18:59
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini

Iscritto il: 03/06/2009, 20:51
Messaggi: 2300
Formazione: Laurea
Rispondi citando
...Per quanto riguarda la "vita" delle Frisone, dipende molto da come sono allevate e...dove. La riforma delle Frisone spesso è determinata dall'allevatore per problematiche non inerenti alla razza di per se, ma al "sistema" di allevamento. E per "sistema" intendo la globalità del sistema allevamento. Quindi Ambiente Alimentazione e Managerialità.
Se le Frisone venissero maggiormente "rispettate" invece che solamente "sfruttate" probabilmente sarebbero più longeve. Il problema è che si pretendono i 14000 kg prodotti per anno in un ambiente non idoneo ed alimentandole in modo insufficiente...sulla managerialità...vedi punto 1 e 2 e...non vado oltre.
Con altre razze...siamo tutti più indulgenti...fanno meno latte e più qualità...vero ! ma alla Frisona in 50 anni abbiamo chiesto SOLO quantità, pochi hanno selezionato per la qualità. In Olanda la Holstein Frisia, non parlo della MRJ, ha produzioni elevate e produzioni di grasso e proteine decisamente superiori...si lo so è..."l'ambiente" ... "li fa freddo"...un disco che sento da una vita...poi portiamo le manze Olandesi in Italia e mantengono le produzioni di Grasso e Proteine che avevano in Olanda...o leggermente inferiori. La pascolano e mangiano insilato di loiessa...ed alla fine fanno meno latte. A parte il fatto che NON E' AFFATTO VERO ! La media di latte pro/capite è più o meno uguale a quella Italiana con il 99,9% di bovine iscritte al libro genealogico,(il più grande al mondo), e noi in Italia siamo più o meno a 50% .
Con tutto il rispetto per tutte le razze del mondo, ed al diritto di non essere estinte, ma se "accettiamo" la qualità di un animale che produce 4500 Kg/anno di latte con "elevata" qualità...ed un ciclo vitale più lungo...possiamo anche provare a "limitare" le produzioni di una Frisona allo stesso tanto e poi...vediamo se vivono più a lungo, se fanno più qualità...e se si adattano a mangiare erba fresca...come al pascolo. Tranquilli che la Frisona si adatta ALLA GRANDE !!!!! e tranquilli che moltissimi problemi che oggi affliggono le Frisone...evaporerebbero.
Quindi...da "generoso" consumatore di Parmigiano Reggiano, (incluso quello della Rossa Reggiana), a mio modestissimo parere...ho mangiato dell'ottimo PR da Rossa Reggiana, come da Frisone e...altro meno buono di caseifici che producevano con la Reggiana come da latte di varie razze, (inclusa la Frisona). Poi sono FELICISSIMO che esista il Parmigiano Reggiano da Rossa Reggiana, come il Bitto Classico ed il Branzi e tutti quei formaggi particolari ed unici al mondo che SOLO noi Italiani sappiamo generare lavorando con maestria il latte delle NOSTRE VACCHE...(più che il latte prodotto nelle repubbliche Baltiche), FELICISSIMO che esistano ancora queste "nicchie" di buon cibo in contrasto al DEVASTANTE IMBARBARIMENTO DEL GUSTO che la DEPRVANTE politica di APPIATTIMENTO DEL GUSTO che la GDO propone ed ormai...IMPONE.

_________________
Un Vincente è un sognatore che non si è arreso !


10/03/2015, 17:59
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 22025
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
Robyvan ha scritto:


Quindi...da "generoso" consumatore di Parmigiano Reggiano,(omissis)FELICISSIMO che esistano ancora queste "nicchie" di buon cibo in contrasto al DEVASTANTE IMBARBARIMENTO DEL GUSTO che la DEPRVANTE politica di APPIATTIMENTO DEL GUSTO che la GDO propone ed ormai...IMPONE.



aggiungo purtroppo,
come del resto il raschera fatto con latte di piemontese , vicino ai laghi del raschera sopra prato nevoso. quasi liguria

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


10/03/2015, 19:41
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 06/09/2010, 1:23
Messaggi: 134
Rispondi citando
Io pure lo compro il parmigiano delle "vacche rosse" non so se e' solo un effetto placebo o la qualita' e' migliore...ma intanto si contribuisce a salvare una certa "diversita'".


16/03/2015, 22:36
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy