Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/06/2018, 13:24




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Come iniziare un nuovo allevamento? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 15/10/2017, 22:35
Messaggi: 17
Località: Sicilia (Palermo)
Rispondi citando
Salve a tutti, sono nuovo del forum e questo è il mio primo messaggio, ho un allevamento di galline per uso familiare e vorrei iniziarne uno di conigli, perciò vi chiedo: come posso iniziare ad allevare conigli? O meglio:
-Con quale razza dovrei incominciare? (pensavo ad alaska o fulvo di borgogna)
-Alleverò in gabbia, perciò quali sono le dimensioni adatte? Una gabbia di 100x50x50 per il maschio e per la femmina e per i nuovi cuccioli svezzati magari 150/200x50x50 vanno bene?
-Riguardo l'alimentazione ho letto molti argomenti e articoli, va bene se do erba fresca, fieno, paglia, tutti i scarti vegetali che rimangono e magari quando fa freddo un pò di mais spezzettato?
-Per la riproduzione ho letto già come fare e mi sembra abbastanza "facile"

Attendo una risposta, grazie ciao


15/10/2017, 22:51
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 4159
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
Aumenterei la profondità almeno 70 cm, oltre diventano scomode per la pulizia . Il coniglio non è un maiale :mrgreen: mangia volentieri il verde ma attento a non esagerare, il mai spezzato è ottimo per i polli nel coniglio porta inutile grasso, ma non è nocivo nella giusta misura, se vuoi usare granaglie ti consiglio l'orzo Qualsiasi cambio di alimentazione va fatto gradualmente per evitare pericolosi problemi intestinali
Alaska è un coniglio di taglia leggera, il fulvo diventa più pesante ed è pure più allungato, va a gusto personale Da principiante non mi starei a preoccupare della razza ma cercherei soggetti vispi e sani che ti aiutino nei tuoi primi passi

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


16/10/2017, 14:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2010, 0:16
Messaggi: 1644
Località: Altamura(ba)
Rispondi citando
Il fulvo di borgogna è ottimo, anche leprino di viterbo...se vuoi un coniglio veloce nella crescita ce il nuovazelanda ...
Per la gabbia io avevo gabbie per ingrasso 50x50 x50h...per i coniglietti al, inizio devi metterli insieme in una gabbia vicino la madre altrimenti sentono la lontananza e vanno in stress, man man ke crescono puoi separarli gradualmente in trio o in coppia e infine il periodo ingrasso singolarmente....per quanto riguarda l alimentazione ci sono mangimi specifici gia composti e bilanciati.. il fieno puoi darlo sempre in moderate quantita se hai il mangime sempre disponibile, puoi dare verdure fresche 3 o 4 volte a settimana come spuntino...questa è una linea di massima...ricorda il coniglio piu lo tieni e piu diventa duro come carne...consiglio di non superare i 5 max 6 mesi...buon allevamento

_________________
allevamento ovaiole all aperto
Produzione di ortaggi e funghi


16/10/2017, 15:04
Profilo

Iscritto il: 15/10/2017, 22:35
Messaggi: 17
Località: Sicilia (Palermo)
Rispondi citando
Grazie a tutti per le risposte, terrò conto dei vostri suggerimenti


16/10/2017, 19:22
Profilo

Iscritto il: 21/02/2011, 22:37
Messaggi: 552
Località: fermo
Rispondi citando
massimo2010 ha scritto:
Il fulvo di borgogna è ottimo, anche leprino di viterbo...se vuoi un coniglio veloce nella crescita ce il nuovazelanda ...
Per la gabbia io avevo gabbie per ingrasso 50x50 x50h...per i coniglietti al, inizio devi metterli insieme in una gabbia vicino la madre altrimenti sentono la lontananza e vanno in stress, man man ke crescono puoi separarli gradualmente in trio o in coppia e infine il periodo ingrasso singolarmente....per quanto riguarda l alimentazione ci sono mangimi specifici gia composti e bilanciati.. il fieno puoi darlo sempre in moderate quantita se hai il mangime sempre disponibile, puoi dare verdure fresche 3 o 4 volte a settimana come spuntino...questa è una linea di massima...ricorda il coniglio piu lo tieni e piu diventa duro come carne...consiglio di non superare i 5 max 6 mesi...buon allevamento

Per mia esperienza se usi il mangime non darei il fresco nemmeno come spuntino perche potrebbe capitare che tutto il fresco lo mangia un solo coniglio.
Dipende molto da come li abitui.
Se il coniglio potesse scegliere mangerebbe solo fresco tipo erbetta frutta e verdura oltre qualche corteccia.
Non potendo se dai uno di questi cibi a conigli che usano mangimi rischi di non vederli diventare adulti.
Poi conta anche abitudine dei tuoi conigli ossia la tua genealogia fatta da te sul tuo allevamento.
Ho ricordato un anziano allevare conigli solo con orzo e mais.....una follia eppure oramai abituati non morivano.


05/01/2018, 9:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy