Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/02/2018, 3:18




Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Cosa fare con sfalci, ramaglie, rovi. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/11/2011, 14:05
Messaggi: 28
Località: Piemonte
Formazione: Diploma geometra
Rispondi citando
Buonasera a tutti.
Come già scritto in un post in altra sezione ho un terreno di circa 4 ettari, in parte boschivo e non più curato.
La settimana scorsa ho iniziato a pulire il sottobosco tagliando gli alberi cresciuti sui sentieri e tagliando alberi caduti.
Dopo pochi giorni sto accumulando una montagna di ramaglie, rami secchi, piccoli legni di cui non saprei cosa farne.
Questo materiale ha un utilizzo in agricoltura?
Premetto che fino ad una settimana fa non avevo mai preso una motosega in mano quindi non ne so proprio nulla.
Qualora non vi sia un utilizzo, come smaltire questo materiale?

Allego qualche foto, per far capire cosa intendo, giorno dopo giorno ne accumulo sempre più.


Allegati:
IMG_0823.JPG
IMG_0823.JPG [ 156.22 KiB | Osservato 340 volte ]
IMG_0824.JPG
IMG_0824.JPG [ 200.2 KiB | Osservato 340 volte ]
IMG_0825.JPG
IMG_0825.JPG [ 193.56 KiB | Osservato 340 volte ]
01/02/2018, 22:55
Profilo

Iscritto il: 18/05/2015, 21:05
Messaggi: 24
Località: Enna
Formazione: Scientifica
Rispondi citando
Beh magari quelli più grossi fanno sempre legna,quelli piu fini niente,ti conviene se ha spazio lasciarli e piano piano si disfanno soli altrimenti buttali più in là nel bosco fuori dal tuo recinto,secondo me


01/02/2018, 23:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2012, 22:58
Messaggi: 4503
Località: Valle Agno Chiampo -vi
Rispondi citando
I tempi son cambiati e una volta le "fascine" si usavano per il forno a legna... non si buttava via niente,
oggi sono solo una rottura di scatole.
In teoria non bisognerebbe lasciare cumuli di rami che potrebbero incendiarsi nel bosco, potresti accatastarli ai bordi poi
si seccano e rientrano nel ciclo oppure se a qualcuno interessa del cippato per orto sinergico...

_________________
"nessuna risposta ... è una risposta" (Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano )


01/02/2018, 23:18
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2258
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
ManlioB ha scritto:
Beh magari quelli più grossi fanno sempre legna,quelli piu fini niente,ti conviene se ha spazio lasciarli e piano piano si disfanno soli altrimenti buttali più in là nel bosco fuori dal tuo recinto,secondo me

Manlio fuori il suo recinto è la mia proprietà..! i pezzi grandi per la legna, quelli medi stufa, quelli piccoli... puoi lasciarli in loco ovviamente sparsi.. la natura farà il suo corso! .. . Saluti

_________________
La tartuficoltura è ancora un'arte e purtroppo o per fortuna, non è una tecnica!!


02/02/2018, 0:17
Profilo

Iscritto il: 18/05/2015, 21:05
Messaggi: 24
Località: Enna
Formazione: Scientifica
Rispondi citando
Si lasciarli stare è la cosa migliore, ma magari chiedi a qualcuno lì vicino se magari potrebbero servirgli per forni o stufette


02/02/2018, 0:23
Profilo

Iscritto il: 04/08/2013, 20:09
Messaggi: 39
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Io ci faccio il compost coprendolo stile lasagna con lo stallatico (anche fresco) :? ad avere un biotrituratore serio sarebbe anche piu facile, ma anche se non ne disponi,basta aspettare di più


02/02/2018, 2:32
Profilo

Iscritto il: 08/11/2011, 14:05
Messaggi: 28
Località: Piemonte
Formazione: Diploma geometra
Rispondi citando
Bene, grazie a tutti per le risposte. Diciamo che la soluzione migliore parrebbe lasciare lì tutto. Ma c'è davvero troppa roba. Ha una qualche utilità per quelle aziende che producono cippato? Se mettessi un annuncio, qualcuno verrebbe a ritirarla a costo zero secondo voi?


02/02/2018, 13:51
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 24059
Località: Camporosso
Rispondi citando
La cosa più semplice sarebbe quella di triturare tutto e spargerlo, non trovi da affittare un trituratore?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


03/02/2018, 5:57
Profilo WWW

Iscritto il: 08/11/2011, 14:05
Messaggi: 28
Località: Piemonte
Formazione: Diploma geometra
Rispondi citando
In teoria potrei acquistarlo, ma non so se quelli che trovo nei self è fermamente a costi abbastanza bassi (6/7/8cento euro) possono andare bene. Mi sembrano un po' piccoli.


03/02/2018, 11:14
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2258
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Lukignolo ha scritto:
In teoria potrei acquistarlo, ma non so se quelli che trovo nei self è fermamente a costi abbastanza bassi (6/7/8cento euro) possono andare bene. Mi sembrano un po' piccoli.

Non credo... La roba grossa la devi sempre levare poi potrebbe andare bene anche una trincia forestale...

_________________
La tartuficoltura è ancora un'arte e purtroppo o per fortuna, non è una tecnica!!


04/02/2018, 15:50
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy