Oggi è 24/10/2014, 19:59




Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Stagione invernale e concimazione 
Autore Messaggio

Iscritto il: 18/04/2011, 16:04
Messaggi: 195
Località: Caserta
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
Dato che in inverno maturano mandarini, limoni, pompelmi, aranci e limetti, credo che la cenere che contiene molto potassio, anche se a lento rilascio, possa far bene.
Io in questo periodo sto dando anche un concime in polvere che contiene cornunghia e lupini.
Anche se stiamo in inverno, certe concimazioni per gli agrumi si fanno comunque, dato che hanno frutta da maturare.

Per gli esperti ...... mi sbaglio ?

_________________
IL QUERCIA


29/11/2012, 13:01
Profilo E-mail

Iscritto il: 18/04/2011, 16:04
Messaggi: 195
Località: Caserta
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
elmo ha scritto:
...non c'è bisogno ... bisogna ricordare che il potassio ed il fosforo sono concimi che la pianta non prende subito quindi il concime che tu butti ora la pianta lo utilizza il prossimo anno ....mentre l'azoto è un concime a pronto effetto ...specialmente se parliamo di concimi nitrici ...tipo titolo 26 /27 quindi la pianta lo utilizza subito ....si la cenere la puoi utilizzare ... si utilizza dai tempi dei tempi ... proprio per compensare il letame ed ammendare il terreno ...ciao elmo...PS per esagerare ne devi buttare tonnellate :D :) ;)


Grazie della risposta.
Non mi è chiara una cosa.
Cosa significa "tipo titolo 26/27 quindi la pianta lo utilizza subito" a proposito dell'azoto ?
Forse è il 26% di azoto nella composizione del concime ?

_________________
IL QUERCIA


29/11/2012, 17:37
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 18:44
Messaggi: 133
Località: Calabria
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
Si, il 26% di azoto, solo che è impreciso dire che lo utilizza subito ;) di solito concimi con quel titolo (nitrato ammonico per es.) sono composti di una percentuale (circa la metà) di azoto nitrico (utilizziabile da subito) e il restante ammoniacale (il più noto solfato ammonico), che deve essere trasformato in nitrico per essere utilizzato.


30/11/2012, 17:22
Profilo E-mail

Iscritto il: 18/04/2011, 16:04
Messaggi: 195
Località: Caserta
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
Fucrem ha scritto:
Si, il 26% di azoto, solo che è impreciso dire che lo utilizza subito ;) di solito concimi con quel titolo (nitrato ammonico per es.) sono composti di una percentuale (circa la metà) di azoto nitrico (utilizziabile da subito) e il restante ammoniacale (il più noto solfato ammonico), che deve essere trasformato in nitrico per essere utilizzato.


Io non sono un agronomo, ma sui concimi io trovo scritto:
- azoto ammoniacale, azoto ureico, azoto organico (proveniente da sangue di bue);
mentre le parole da te indicate (azoto nitrico, solfato ammonico, nitrato ammonico) non le ho mai lette.
Come mi devo regolare quando mi serve un concime ad alto tenore di azoto ?
In genere nei negozi non hanno competenze così elevate, da agronomi; per cui ti ritrovi a comprare un concime solo perchè ha una percentuale elevata di azoto, ma poi non sai se quell'azoto è a lento o veloce rilascio.

_________________
IL QUERCIA


03/12/2012, 12:45
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 18:44
Messaggi: 133
Località: Calabria
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
Allora, non vorrei essere dispersivo perchè il discorso è lungo se lo si vuole spiegare bene, e non vorrei citare aziende o sostanze che non devo citare (moderatemi altrimenti), e smentitemi se scrivo "oscenità". L'azoto è l'elemento che la pianta assorbe "subito", nelle sue varie forme (ureico, nitrico, ammoniacale ed organico, tralasciando quelli sotto brevetto a cessione controllata) viene assorbito in tempi e modi differenti, in particolare:

L'organico si trasforma più o meno veolcemente prima in ammoniacale e poi in nitrico, che è il tipo di azoto subito disponibile alla pianta.

L'ureico subisce lo stesso tipo di trasformazione, ma generalmente più velocemente.

L'ammoniacale si trasforma in nitrico.

Il nitrico è subito utilizzabile dalla pianta.

Concimi ad alto titolo di azoto vanno dal 20% in su, di solito in 2 o più forme per dare un uniformità di distribuzione nel tempo (generalmente sono almeno due: ammoniacale e nitrico), e possono arrivare oltre il 45% nel caso dell'urea (tutto azoto ureico). Ci sono in commercio anche concimi incapsulati (non vorrei fare pubbliità :P) che subiscono meno perdite a causa dell'acqua o del sole (l'azoto non viene trattenuto dal terreno come avviene per gli altri elementi) o altri concimi trattati con "agenti chelanti", per es. EDTA, che li rendono a lento rilascio. Il loro utilizzo varia in base alla coltura, all'effetto che si desidera, alla composizione del terreno, alla modalità di somministrazione...non si studia agraria per niente ;) e la chiudo qui altrimenti scrivo un trattato sull'azoto :P Se ha dubbi specifici al limite mi manda un messaggio privato e non tediamo ulteriormente gli altri, ma credo sia utile imparare certe cose anche se non si è agronomi, tanto per non farsi fregare da certi rivenditori che vendono il prodotto senza fornire nessuna nozione e basando tutto sulla fiducia e "l'ignoranza" di chi hanno di fronte...


03/12/2012, 15:45
Profilo E-mail

Iscritto il: 13/01/2009, 9:18
Messaggi: 173
Località: Marsica - Abruzzo
Formazione: Perito Elettronico in Telecomunicazioni
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
Tornando al problema concimazione, ho da porvi delle domande, che in rete ho trovato risposte discordandi, ossia qual'è il periodo migliore per usare nel frutteto i seguenti concimi naturali:
- stallatico;
- pollina.
Io avendo una 20ina di piante da frutta per comodità e costo sarei intenzionato ad usare la pollina per le piante un pò più grandi e lo stallatico per quelle dai due/quattro anni.
faccio bene?
Un saluto a tutti.


04/12/2012, 9:19
Profilo E-mail

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 1220
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
macemax ha scritto:
Tornando al problema concimazione, ho da porvi delle domande, che in rete ho trovato risposte discordandi, ossia qual'è il periodo migliore per usare nel frutteto i seguenti concimi naturali:
- stallatico;
- pollina.
Io avendo una 20ina di piante da frutta per comodità e costo sarei intenzionato ad usare la pollina per le piante un pò più grandi e lo stallatico per quelle dai due/quattro anni.
faccio bene?
Un saluto a tutti.


Lo stallatico va bene un po' tutto l'anno volendo, però il periodo migliore è questo... La pollina sinceramente non l'ho mai usata ma visto l'alto tenore in azoto immagino che sia meglio in ripresa vegetativa cioè in primavera, però non vorrei sbagliare per cui aspetta anche altre risposte


04/12/2012, 16:23
Profilo
Sez. Orticoltura
Sez. Orticoltura
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 9:24
Messaggi: 9624
Località: San Giorgio a Cremano, il paese di Massimo Troisi
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
x chi ha scritto il trattato sull'azoto:
si è mica capito tanto?

chi legge capisce(vedi risposta precedente) che nel nitrato ammonico ci sia anche il solfato ammonico.

"L'organico si trasforma più o meno veolcemente prima in ammoniacale e poi in nitrico, che è il tipo di azoto subito disponibile alla pianta."
Se cosi fosse staremmo bell é nguaiati ;)

_________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé(P.Neruda)
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile(W.Allen)


08/12/2012, 14:14
Profilo

Iscritto il: 18/04/2011, 16:04
Messaggi: 195
Località: Caserta
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
macemax ha scritto:
Tornando al problema concimazione, ho da porvi delle domande, che in rete ho trovato risposte discordandi, ossia qual'è il periodo migliore per usare nel frutteto i seguenti concimi naturali:
- stallatico;
- pollina.
Io avendo una 20ina di piante da frutta per comodità e costo sarei intenzionato ad usare la pollina per le piante un pò più grandi e lo stallatico per quelle dai due/quattro anni.
faccio bene?
Un saluto a tutti.



Io direi, né stallatico .......... perchè attira gli afidi
né pollina perchè ha un contenuto di azoto troppo forte e può bruciare le radici.

Io mi preparo in autunno i vasi di compost che poi utilizzo in primavera per i rinvasi, mettendoci dentro ramaglie triturate, scarti vegetali verdi, piantine di ortica senza radici, segatura e sabbia, e poi ricopro il vaso con terra di giardino in modo che non si veda il compost in fermentazione. Il vaso lo metto in un posto riparato dalle pioggie e poi ogni mese lo innaffio con macerato d'ortica. Sono due mesi, e non c'è puzza.

Se poi piace tanto la concimazione organica fatta con escrementi animali, meglio usare il guano che trovi in commercio nei sacchi oppure il letame di coniglio che ha il vantaggio di essere un "concime freddo" pronto all'uso dopo una settimana mischiato con sabbia e terra.

Saluti

_________________
IL QUERCIA


17/12/2012, 16:14
Profilo E-mail

Iscritto il: 21/12/2012, 22:47
Messaggi: 464
Località: campania
Messaggio Re: Stagione invernale e concimazione
Nei frutteti evitate pollina o stallatico, altrimenti vi troverete pieni di afidi, cocciniglie, tripidi e tutto il piccolo zoo di questa terra. Nemmeno consiglio concimazioni autunno-invernali, le pioggie dilavano il vostro concime, se proprio volete spendere soldi c'è tutta la primavera e poi l'estate, se avete carenze specifiche, maggiorate la dose di quell'elemento è l'anno successivo ve lo ritrovate, ma ricordate che dosi eccesive specialmente di azoto portano ad un rammollimento della frutta in maturazione e cancro all'albero per eccesso di vigoria.


26/12/2012, 0:32
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO