Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 02/07/2016, 11:26




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Potatura Actinidia (Kiwi) 
Autore Messaggio
Sez. Agrumi
Sez. Agrumi

Iscritto il: 13/12/2008, 16:23
Messaggi: 3277
Località: Pistoia
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
Vorrei sapere come si pota Actinidia, quindi le differenze con la potatura della vite.
E quando si pota.
Grazie
oracolo


24/01/2009, 0:59
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6200
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Rispondi citando
Ciao oracolo,
prova a dare un'occhiata qui http://www.agraria.org/coltivazioniarbo ... inidia.htm, qualcosa è spiegato, se poi hai altri dubbi chiedi pure.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


25/01/2009, 0:57
Profilo

Iscritto il: 11/11/2008, 0:26
Messaggi: 600
Località: Chiavari(Genova)
Rispondi citando
Ciao. La potatura è molto importante sia durante l'allevamento , nei primi 2 o 3 anni in estate, per dare una forma obbligata alla pianta ( che da sola sarebbe incapace di raggiungere) sia nella frase produttiva , a fine inverno, per ottenere ogni anno una produzione costante , di buona pezzatura e di elevata qualità. Senza potatura la pianta diverebbe un amasso caotico di vegetazione, tanto è la sua intrinsica vigoria, e produrebbe frutti piuttosto piccoli. Siccome il kiwi fruttifica su germogli derivati dalle gemme miste dei tralci di un anno , la potatura di produzione deve essenzialmente consistere nell'asportazione o nel raccorciamento, in inverno, dei tralci che hanno appena fruttificato , avendo cura però di posizionare (con legature) quelli di sostituzione , che fruttificheranno l'anno successivo. I tralci di sostituzione, d'altra parte, sono generalmente piuttosto lunghi , per cui richiedono comunque di essere in qualche modo raccorciati. l'allevamento più comune è quello a controspalliera ; in alternativa alla controspalliera , esiste la pergoletta singola o doppia. Marcello


25/01/2009, 16:03
Profilo
Sez. Agrumi
Sez. Agrumi

Iscritto il: 13/12/2008, 16:23
Messaggi: 3277
Località: Pistoia
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
Grazie a tutti per le risposte.
Scusate posso potarle ora?
Ciao
oracolo


25/01/2009, 23:36
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6200
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Rispondi citando
Ciao oracolo,
si ora è il momento giusto, sempre che le temperature minime non scendano troppo in basso, ricordati di potare un po' meno le piante "maschili" così da ritardare un po' la fioritura perché di solito fioriscono prima di quelle "femminili".
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


26/01/2009, 0:18
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy