Oggi è 19/09/2014, 9:47




Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Potare ciliegio 
Autore Messaggio

Iscritto il: 16/08/2009, 22:45
Messaggi: 6
Messaggio Potare ciliegio
Salve a tutti, sono Massimo ho un ciliegio di circa 4 anni, alto circa 4 metri.
quest'anno non ha prodotto un granchè di ciliegie. Vorrei potarlo.
vi allego una foto del tronco, perchè mi sa che dovrei partire proprio da lì. dal tronco principale ora escono altri due tronchi.
quali devo eliminare? grazie


Allegati:
ciliegio2.JPG
ciliegio2.JPG [ 80.46 KiB | Osservato 5154 volte ]
16/08/2009, 22:58
Profilo E-mail

Iscritto il: 17/03/2009, 19:47
Messaggi: 126
Località: Provincia di L'Aquila
Formazione: liceo scientifico
Messaggio Re: Potare ciliegio
ciao Massimo,
io non sono un esperto però credo che prima di potare dovresti dirci se sai con certezza le cause della sterilità del ciliegio. Dovresti dirci:
- andamento climatico nel periodo della fioritura (eccessive pioggie riducono l'allegagione);
- ci sono altri ciliegi nelle vicinanze? ( il ciliegio è spesso autosterile);
- è la prima volta che non produce oppure non ha mai prodotto finora? (alcune varietà richiedono più anni di crescita prima di entrare in produzione).

Inoltre sarebbe meglio avere più immagini, osservare la pianta nella sua totalità, prima di dare un consiglio su come potare.
un saluto
Giulio


22/08/2009, 7:08
Profilo E-mail
Sez. Orticoltura
Sez. Orticoltura
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 9:24
Messaggi: 9571
Località: San Giorgio a Cremano, il paese di Massimo Troisi
Messaggio Re: Potare ciliegio
ha ragione giulio sulle foto.cmq a prima vista i due rami fuoriescono al di sotto del punto di innesto ed andrebbero eliminati

_________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé(P.Neruda)
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile(W.Allen)


23/08/2009, 11:08
Profilo

Iscritto il: 16/08/2009, 22:45
Messaggi: 6
Messaggio Re: Potare ciliegio
Ha circa 4 anni ed è sempre stato bello fruttifero, da 1 anno a questa parte sono cresciuti in maniera esponenziale queti due altri mega-rami che penso siano dei succhioni, infatti da allora pochi frutti.
il mio dilemma è: sono tutti e due dei succhioni da eliminare?
- una potatura così drastica puo' compromettere l'intero sistema del mio ciliegio?
- qual'è il periodo migliore visto che i ciliegi cicatrizzano lenti lenti? è meglio farlo adesso?
- è altissimo, circa 4-5 metri. posso limarlo?


Allegati:
DSC_1896.JPG
DSC_1896.JPG [ 86.88 KiB | Osservato 5026 volte ]
23/08/2009, 14:37
Profilo E-mail

Iscritto il: 31/12/2008, 0:16
Messaggi: 550
Località: piemonte
Messaggio Re: Potare ciliegio
quei due rami devi tagliarli e lasciare solo il tronco principale da quale dovranno partire 3 o masimo 4 branche principali

per ridurre l'altezza devi deviare i rami troppo alti, cioè devi fare il taglio in corrispondenza ad un ramo laterale all'altezza che vuoi, così la linfa l'anno prossimo farà sviluppare questo ramo laterale e diventerà fruttifero
se invece tagli dove non ci sono rami laterali, dal taglio la pianta produrrà dei nuovi rami che faranno solo legno e succhieranno tutta la linfa

puoi farlo adesso così inizia la cicatrizzazione prima dell'autunno

ciao

_________________
IMPARA A SCRIVERE LE TUE FERITE NELLA SABBIA ED A INCIDERE NELLA PIETRA LE TUE GIOIE.


23/08/2009, 17:06
Profilo E-mail

Iscritto il: 03/10/2008, 21:46
Messaggi: 74
Località: Pisa-provincia
Messaggio Re: Potare ciliegio
Io aspetterei ancora un pò a tagliare perché i ciliegi (anche se nella foto scattata probabilmente in inverno è senza foglie), non sono ancora in riposo vegetativo, e in ogni modo conviene specialmente per i ciliegi applicare sui tagli del mastice protettivo.
Taglierei certamente il ramo più basso (quello che esce dal terreno), mentre per l'altro vorrei verificare bene se è sotto o sopra il punto di innesto. Se è sotto il punto di innesto deve essere tagliato, mentre se è sopra lo lascerei perché mi sembra che tagliandolo la pianta assuma una forma bruttissima e per ridare una forma a cesto occorrerebbe qualche anno.
Per abbassare l'altezza taglierei i due rami circa a metà altezza, dove mi sembra di vedere dalla foto che ci sono delle branche laterali.

P.S. questo è il mio consiglio ma non prendetelo come il vangelo, perché ogni pianta andrebbe vista dal vivo e poi ognuno ha le sue preferenze in fatto di potatura...

Saluti a tutti.
Vittoriano


23/08/2009, 23:25
Profilo
Sez. Orticoltura
Sez. Orticoltura
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 9:24
Messaggi: 9571
Località: San Giorgio a Cremano, il paese di Massimo Troisi
Messaggio Re: Potare ciliegio
io aspetterei a tagliare i 2 rami basali
cmq la pianta ha proprio una brutta forma xrò a tagliare troppo la chioma si corre qualche rischio

_________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé(P.Neruda)
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile(W.Allen)


24/08/2009, 0:02
Profilo

Iscritto il: 16/08/2009, 22:45
Messaggi: 6
Messaggio Re: Potare ciliegio
Grazie mille a tutti.
il mio dilemma rimane: quando intervenire e se eliminare anche il ramo piu' in alto.
Io sono gia' pronto con il mastice.


24/08/2009, 0:18
Profilo E-mail

Iscritto il: 16/08/2009, 22:45
Messaggi: 6
Messaggio Re: Potare ciliegio
Per essere piu' precisi vi posto la fotografia che è di quest'inverno, comunque:
- eliminerei in questi giorni il ramo 1 (dando tempo alla pianta di cicatrizzarsi prima che entri nel periodo di riposo)
- effettuerei un taglio appena al di sopra della diramazione per tenere l'albero ad una altezza di circa 3 metri.
- ramo 2.... ?? non so se eliminarlo oppure tenerlo e potarlo sempre alla stessa altezza del segno.

questo è il mio ragionamento, spero sia un giusto ragionamento, datemi un vostro parere, grazie


Allegati:
ciliegio1.JPG
ciliegio1.JPG [ 64.64 KiB | Osservato 4999 volte ]
24/08/2009, 0:32
Profilo E-mail

Iscritto il: 17/03/2009, 19:47
Messaggi: 126
Località: Provincia di L'Aquila
Formazione: liceo scientifico
Messaggio Re: Potare ciliegio
ciao Massimo,
ti mando una foto con i tagli che farei io.
Innanzitutto non esagerare con i tagli perchè al ciliegio non piacciono le potature e poi perchè rischi di sbilanciare il rapporto legno-foglie.
Quindi elimina il necessario ed il resto fai tagli di ritorno per contenere lo slancio verticale.
Il taglio alla base va fatto per bene. scopri un pò di terreno finchè non risali all'attaccatura del ramo sul tronco. Fai un taglio il più liscio possibile senza lasciare monconi. copri con mastice in una giornata non piovosa e non ricoprire finchè non si sarà asciugato per bene.
Ho segnato un pò di tagli ma è soltanto un'idea. Ti puoi regolare anche diversamente. Non vedo bene tutti i rami che ci sono dal lato opposto rispetto alla foto, per quelli dovrai fare una foto dal lato oppsto. Comunque la mia idea è quella.
Non spogliare troppo la pianta delle branche più basse, semmai spuntale con tagli di ritorno. altrimenti per cogliere le ciliegie tra qualche anno dovrai calarti direttamente dal tetto di casa perchè la pianta germoglierà sempre più in alto, spogliandosi nelle zone più basse. :lol:
un saluto
Giulio


Allegati:
DSC_1896.JPG
DSC_1896.JPG [ 87.16 KiB | Osservato 4988 volte ]
24/08/2009, 14:48
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO