Oggi è 02/10/2014, 16:27




Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
periodo di potatura estrema del ciliegio 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/06/2008, 9:27
Messaggi: 3
Messaggio Accorciare piante di ciliegio adulte
ho ereditato un terreno dove vi sono delle piante di ciliegio,e sono talmente alte che non è possibile cogliere nemmeno un frutto, vorrei sapere se si possono accorciare completamente,
ad un'altezza di 1,5 m., ed in quale periodo dell'anno.

grazie per l'eventuale risposta, gianluigi


14/06/2008, 15:53
Profilo E-mail
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6235
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: piante di ciliegio
Da quel che ho capito, sono piante che hanno una certa età, e quindi ti sconsiglio di fare l'operazione di accorciamento, se lo fai con molta probabilità le piante seccheranno, perché il ciliegio è una drupacea e non sopporta bene interventi di potatura così radicali, se proprio vuoi puoi togliere alcuni rami, ma evita di fare grandi tagli, altrimenti vedrai la pianta produrre una specie di gomma, e questo è un sintomo che la pianta sta soffrendo.
Assicurati che non ci siano altre piante che disturbano lo sviluppo del ciliegio, e che fanno si che questo vada sempre più in alto per trovare spazio. Puoi fare una cosa, metti dei pesi a dei rami che non siano troppo grossi ma che possano flettere, così con il peso, che non deve essere eccessivo, i rami piano piano si incurvano e si avvicinano al terreno.
Spero di esserti stato di aiuto.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


14/06/2008, 16:04
Profilo E-mail

Iscritto il: 11/06/2008, 9:27
Messaggi: 3
Messaggio potatura estrema di pianta di ciliegio
Ha proposito degli alberi di ciliegio, mi sono dimenticato di dire che sicuramente gli alberi hanno parecchi anni, non saprei quanti, sono cresciuti tanto perchè intorno era sempre incolto, per cui ora non posso permettermi di tagliare solo i rami ecc.in quanto il fusto è molto alto, quindi da quello che ho capito tagliandoli a circa 1,5 m. di altezza, non si riprenderanno più. Dimmi se ci può essere qualche possibilità di crescita, perchè alternative non è ho.

grazie gianluigi


14/06/2008, 17:47
Profilo E-mail
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6235
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: potatura estrema di pianta di ciliegio
Ciao gianluigi
Se tagli il tronco, può ributtare qualcosa dalla ceppaia, o da qualche gemma sul tronco, se butta dalla ceppaia nascono dei problemi, perché bisogna sapere se è una pianta innestata, se è innestata quello che ributta potrebbe essere il portainnesto e non l'innesto e quindi non avere più lo stesso prodotto.
Quella di tagliare il tronco è un operazione da sconsigliare, ma se non c'è altra soluzione prova, e vedi quel che succede.
Se va male potrai estirpare le piante e metterne a dimora delle nuove, e a quel punto tirarle su con la forma di allevamento che preferisci.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


14/06/2008, 18:02
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2008, 19:41
Messaggi: 5685
Località: Firenze
Formazione: Perito Agrario - Dottore in Agraria
Messaggio Re: potatura estrema di pianta di ciliegio
Il ciliegio è veramente una pianta problematica per quanto riguarda trapianti e potature, non è un olivo, ho visto seccare alberi vigorosi e bellissimi dopo interventi di potatura neanche troppo energici. Quindi mi associo a Francesco nel dirti cautela, tagli ridotti e ben fatti possibilmente con interventi di medicazione, saluti Mario


14/06/2008, 18:17
Profilo E-mail

Iscritto il: 11/06/2008, 9:27
Messaggi: 3
Messaggio periodo di potatura estrema del ciliegio
grazie per l'aiuto a proposito delle piante del ciliegio, ma non mi avete risposto, in quale mese eventualmente con tutte le coseguenze che posso avere dal taglio estremo delle piante.
grazie ancora


15/06/2008, 16:06
Profilo E-mail
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6235
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: periodo di potatura estrema del ciliegio
Ciao Gianluigi,
Nel ciliegio si può fare la potatura estiva dopo la raccolta, oppure quella invernale che è consigliata per le piante deboli, ma la tua mi sembra piuttosto vigorosa, quindi puoi fare la potatura estiva dopo la raccolta, ricordati di disinfettare dopo aver fatto i tagli.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


15/06/2008, 16:38
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2009, 18:24
Messaggi: 7
Località: Montignoso (MS)
Messaggio Re: periodo di potatura estrema del ciliegio
Salve, questo è il mio primo messaggio.
Volevo riprendere questa discussione perchè dovrei potare anch'io un ciliegio, ho letto che non sopporta tagli drastici, e anche il mio è nella condizione che il tronco è troppo lungo, i rami sono troppo alti. Mi consigliate di ridurre la lunghezza dei rami, che ne dite di circa la metà? E di tagliare del tutto i rami interni?
Il periodo di fare questa potatura può essere anche questo (ottobre-novembre) oppure c'è un periodo migliore?

Grazie mille e complimenti al forum!

Vittorio M


02/10/2009, 18:32
Profilo E-mail
Sez. Orticoltura
Sez. Orticoltura
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 9:24
Messaggi: 9586
Località: San Giorgio a Cremano, il paese di Massimo Troisi
Messaggio Re: periodo di potatura estrema del ciliegio
se posti una o più foto sarà più facile consigliarti
ciao

_________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé(P.Neruda)
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile(W.Allen)


02/10/2009, 20:05
Profilo

Iscritto il: 14/07/2009, 20:50
Messaggi: 104
Località: Ruvo di Puglia(Ba)
Formazione: Agrotecnico
Messaggio Re: periodo di potatura estrema del ciliegio
Ma si pota l'estate perchè è minore l'attaco delle malattie fungine che penetrano dalle ferite?
e poi per disinfettare vanno bene dei trattamenti a base di rame?


02/10/2009, 20:44
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO