Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/10/2017, 21:55




Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Come ricavare la colorazione "giallo". 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2008, 10:56
Messaggi: 60
Rispondi citando
il bruno, nel colombo come negli alti uccelli, è una mutazione sesso-legata.
Lo zarzano è una mutazione dominante, per cui se accoppierai zarzano x bruna avrai metà della prole di colore zarzano, i maschi sempre portatori di bruno.
Quando si vuole inserire una mutazione è meglio fare un passo per volta, per cui è sempre meglio partire con il colore di base, che è il semplice blu .


27/12/2016, 0:23
Profilo

Iscritto il: 01/11/2014, 19:35
Messaggi: 397
Località: pistoia
Rispondi citando
Tragopan ha scritto:
il bruno, nel colombo come negli alti uccelli, è una mutazione sesso-legata.
Lo zarzano è una mutazione dominante, per cui se accoppierai zarzano x bruna avrai metà della prole di colore zarzano, i maschi sempre portatori di bruno.
Quando si vuole inserire una mutazione è meglio fare un passo per volta, per cui è sempre meglio partire con il colore di base, che è il semplice blu .

Wow!! Davvero interessante, ti ringrazio tanto, ma c'è uno scritto dove poter trovare queste informazioni?
E come deduci che il bruno e un colore sesso legata? In base a cosa.
Ancora grazie mille


27/12/2016, 11:52
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2008, 10:56
Messaggi: 60
Rispondi citando
Da noi sono pochi o praticamente nulli gli studi sulla genetica delle mutazioni dei colombi. Il parco allevatori è ancora in gran parte composto da persone di una certa età, formatesi sulla pratica e su poche letture che da almeno trent'anni non sono più al passo dei tempi. Da notare che il colombo domestico è sicuramente l'uccello che, essendo allevato da tempo immemore, ha nel proprio bagaglio genetico il maggior numero di mutazioni, sia di colore che di forma, disegno e struttura. Se ne era accorto già Darwin nella prima metà dell'ottocento... da noi gli "studi" si sono fermati con Ghigi, Taibel e forse nessun'altro.
Negli USA alcune università studiano, e applicano nella selezione, la genetica dei colombi, e degli altri uccelli, almeno dal primo dopoguerra. Chissà perchè le razze da carne più produttive e autosessate arrivano da loro, eh? ;)
Il Bruno è una mutazione di colore sesso-legata,; ci sono studi che lo hanno dimostrato. Tra l'altro, la vera mutaz bruna è l'unica, in tutte le specie di uccellli in cui si manifesta, ad essere sesso-legata, per cui non si scappa.
Purtroppo, se non conosci almeno le basi dell'inglese per poter cercare info sul web, in italiano non troverai nulla che approfondisca dettagliatamente la genetica dei colombi.
Saluti


27/12/2016, 17:50
Profilo

Iscritto il: 01/11/2016, 12:22
Messaggi: 36
Località: Pistoia
Rispondi citando
Tragopan ha scritto:
Da noi sono pochi o praticamente nulli gli studi sulla genetica delle mutazioni dei colombi. Il parco allevatori è ancora in gran parte composto da persone di una certa età, formatesi sulla pratica e su poche letture che da almeno trent'anni non sono più al passo dei tempi. Da notare che il colombo domestico è sicuramente l'uccello che, essendo allevato da tempo immemore, ha nel proprio bagaglio genetico il maggior numero di mutazioni, sia di colore che di forma, disegno e struttura. Se ne era accorto già Darwin nella prima metà dell'ottocento... da noi gli "studi" si sono fermati con Ghigi, Taibel e forse nessun'altro.
Negli USA alcune università studiano, e applicano nella selezione, la genetica dei colombi, e degli altri uccelli, almeno dal primo dopoguerra. Chissà perchè le razze da carne più produttive e autosessate arrivano da loro, eh? ;)
Il Bruno è una mutazione di colore sesso-legata,; ci sono studi che lo hanno dimostrato. Tra l'altro, la vera mutaz bruna è l'unica, in tutte le specie di uccellli in cui si manifesta, ad essere sesso-legata, per cui non si scappa.
Purtroppo, se non conosci almeno le basi dell'inglese per poter cercare info sul web, in italiano non troverai nulla che approfondisca dettagliatamente la genetica dei colombi.
Saluti


Davvero straordinario, complimenti!
Perdonami, anche in inglese cosa consigli come lettura?

_________________
Allevamento avicolo la Collina
Specie allevate: Robusta Lionata, Colombo Viaggiatore Italiano da esposizione.
Amministratore:
https://www.facebook.com/contadinineldna/


27/12/2016, 19:20
Profilo

Iscritto il: 01/11/2014, 19:35
Messaggi: 397
Località: pistoia
Rispondi citando
Ma per sesso legata, intendi dire che solo le femmine verranno di colore bruno?


27/12/2016, 19:25
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2008, 10:56
Messaggi: 60
Rispondi citando
Ciao,
se cerchi "pigeon genetic" e simili parole, al singolare e al plurale, si aprono parecchie pagine web contenenti esaurienti spiegazioni sulla genetica nei colombi.
Le mutazioni sesso legate sono quelle in cui il gene mutato è alloggiato sui cromosomi sessuali.
Le femmine possono essere mutate oppure no, ma MAI portatrici di questo carattere. I maschi invece possono essere mutati o portatori .


28/12/2016, 12:26
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy