Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/07/2017, 8:53




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Capre o pecore? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 26/11/2008, 12:11
Messaggi: 8
Rispondi citando
Buonasera, tempo addietro avevo posto una domanda per allevare un paio di bufale per uso familiare ma.......in famiglia sono più propensi a capi più piccoli.
Quindi idea abortita.
E allora spostiamo il tiro verso ciò che per mio padre sono una passione avendole avute da ragazzo.
Ora però vorrei analizzare cosa sarebbe più opportuno tra queste due famiglie.
Le differenze che posso conoscere mi portano a dire che le capre sono più sprecone nell'alimentazione ma divorano di tutto, dall'erba all'arbusto; che la pecora è da tosare la capra no; il latte di capra è forse più "gentile" di quello di capra; la pecora al pascolo e quindi da portare a "giro" è più mansueta rispetto alla capra che corre a destra e a manca.........altre diversità di comportamento o preoccupazione che possano far propendere la scelta su una specie o l'altra?
Gli animali sarebbero per uso caseario familiare e per dirla tutta a me piacciono tutte e due.

Grazie.


17/05/2017, 0:46
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 4942
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Ciao Marco70,
quello che tu chiedi è stato dibattuto svariate volte, tanto in questa sezione che in quella dedicata agli ovini.
Essenzialmente capre e pecore possono convivere tra loro senza grandi problemi, purchè siano loro dati i giusti spazi, la corretta alimentazione e le attenzioni di cui necessitano.
Parlando di capre, sarà facile qui (nella sezione dedicata ai Caprini) trovare commenti più "partigiani" :D
Trovo che la capra sia un animale assai affascinante, capace di adattarsi ad ogni tipo di ambiente, e che offre numerose risorse...oltre ad essere semplicemente bellissima!
Il ragionamento che tu fai può certamente avere pareri favorevoli, ma anche contrastanti poichè sono le razze...e poi ancora i soggetti... e poi ancora il tipo di allevamento... e poi ancora il tipo di allevatore che ne determina la veridicità.
In pratica, tutto cambia da esperienza ad esperienza, e parlare per luoghi comuni può spesso farci cadere in fallo.
La capra è molto più frugale rispetto alla pecora, e su questo siamo tutti d'accordo... ma se prendi una pecora Massese ed una capra Maltese potrà accadere che sia la pecora stessa a ad essere più frugale della capra.
E questo annullerebbe il ragionamento sulla frugalità :D :D :D
Come vedi è quindi difficile dirti cosa possa essere meglio o peggio per te, e come allevatore ritengo che le capre non siano un animale per tutti gli allevatori.
Certamente al pascolo potrebbero (ed uso il condizionale) crearti un pò più di difficoltà rispetto alle pecore.
Come certamente il latte di capra potrà trovare più ampio impiego rispetto a quello di pecora: consumo fresco, formaggi, ravaggiolo, ricotta, yogurt, impiego per la preparazione di sapone, di cosmetici, etc...
Mi fermo qui, ripetendoti che tutto è molto soggettivo, e che noi saremmo forse troppo di parte a consigliarti (o a sconsigliarti) le capre come animali da scegliere.
Ti consiglio invece di leggere anche nella sezione Ovini, e di confrontarti anche con gli allevatoti di pecore che qui certamente non scarseggiano.
Ciao
Tosco


17/05/2017, 19:07
Profilo

Iscritto il: 06/10/2015, 11:24
Messaggi: 607
Località: capri
Rispondi citando
una diversità nel comportamento è che la capra si arrampica facilmente, anche su alberi un po inclinati, rocce, cataste di legno, insomma bisogna stare attenti che può anche scappare fuori da un recinto.


17/05/2017, 19:20
Profilo

Iscritto il: 26/11/2008, 12:11
Messaggi: 8
Rispondi citando
Buonasera in effetti come dici tu Tosco ogni soggetto, umano e caprino, fa storia a se.
Mio padre tempo addietro ha avuto alcuni capi, non puri, e alla bisogna li governavo io.
Portarli fuori era pur sempre una impresa saltavano a destra e a manca alla ricerca del meglio per il loro fabbisogno.
Ma nel loro recinto alimentate a fieno mi saliva la rabbia nel vedere lo "spreco" del foraggio che gli somministravo.
Ma.........con i fiocchi.....eravamo tutti in sintonia.
Volendo farci un pensiero.........ciò che cercavo sarebbe una specie da latte che possa avere una buona produzione e non intendo in quantità perché molto latte ma con una percentuale bassa di sostanza grassa e proteina..........porti a poca resa finale.
In sintesi, ho guardato anche alcune schede qui sul forum ma non sono riuscito ad orientarmi bene, quale sarebbe la razza che mi consigliate considerando anche quanto espresso da Tosco?
Dovendo recintare per tenerle al sicuro, dalla loro eventuale fuga, quale sarebbe l'altezza della recinzione?

Marco.


17/05/2017, 21:15
Profilo

Iscritto il: 13/05/2017, 15:47
Messaggi: 10
Rispondi citando
carissimi,sono patrono riguardo alle capre vorrei invitarvi ad osservare,una cosa e tutto nella razza,un po di tempo fa o avuto 15 pezzi di capra maltese bellissime esmplari ma dure e stupide come si suol dire capre;le ho vendute dopo un paio di mesi poi sono andato da un mio parente e o visto un altra razza tenute in stalla sembravano degli angioletti .la pecora e piu mansueta ma più sporca la capra ipende dalla razza più pulita e mansueta normale. e mangiano molto meno delle pecore


18/05/2017, 18:05
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy