Oggi è 01/10/2014, 14:13




Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
CANI DA PASTORE 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2010, 21:14
Messaggi: 65
Località: Provincia di Bergamo
Formazione: Diplomato
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Secondo me ti può andare bene il pastore bergamasco ottimo nella conduzione e molto valido anche da giardia.

Ciao


22/11/2010, 21:17
Profilo E-mail

Iscritto il: 12/10/2010, 23:05
Messaggi: 83
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Ciao niko75. Visto e considerato che possiedi il border colli e visto che vuoi cimentarti nello sheepdog (sport cinofilo dei cani conduttori), posso dirti che io ho la medesima intenzione, ma vorrei utilizzare il Pastore Tedesco. Vorrei prendere 6/7 pecore, uno o due cani custodi per quando sto lavorando, e un conduttore, sia per far spostare le pecore dalle zone in cui, nella mia campagna le farò pascolare, per farle rientrare la sera e per hobby nei week end.

Il problema di tutto questo è l'educazione del cane conduttore:
Prima di tutto deve conoscere l'educazione base, seduto,segui, terra, resta, torna.
secondo deve conoscere gli stessi comandi fatti a distanza. con l'aggiunta del comando di direzione destra sinistra, se poi ti vuoi sfiziare pure il "indietreggia di schiena".
Terzo deve conoscere tutti gli stessi comandi ma in modo non verbale, quindi i gesti che si riferiscono ai vari comandi, questa eventualità è importante perché se il cane è distante da te non ti puoi sgolare come un pazzo, ne va della tua salute di gola e polmoni;
Quarto, devi insegnare al cane tutti gli stessi comandi fischiati, con fischi diversi per ogni comando, puoi pure utilizzare il fischietto. questo ti serve quando sei molto lontano, il cane fatica a vederti e seguire il gregge. Con l'udito metti il tuo cane in grado di lavorare con successo.

I due testi di Greame Sims "l'uomo che sussurra ai cani" e "portami con te" possono esserti di grande aiuto, sopratutto perché lui è un maestro inglese di sheep dog con border colli.
Ovviamente molto dipende dal tempo a tua disposizione e la tua conoscenza in educazione cinofila. Considera che dovrai dedicare al tuo cane pochi minuti d'addestramento su un comando, per ogni comando, tutti i giorni due volte al giorno.
Se ami il tuo cane non sarà difficile e neppure stressante. Avrò fatto più fatica io a descriverti i fatti che tu a insegnare al tuo cane tutti i comandi.
La pazinza è la virtù dei forti.

a presto.
Alfredo


07/12/2010, 21:09
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 07/08/2010, 10:59
Messaggi: 32
Località: BG
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Alfredo3 ha scritto:
... vorrei utilizzare il Pastore Tedesco. Vorrei prendere 6/7 pecore, uno o due cani custodi per quando sto lavorando, e un conduttore, sia per far spostare le pecore dalle zone in cui, nella mia campagna le farò pascolare, per farle rientrare la sera e per hobby nei week end.....

...Il problema di tutto questo è l'educazione del cane conduttore:....

....I due testi di Greame Sims "l'uomo che sussurra ai cani" e "portami con te" possono esserti di grande aiuto, sopratutto perché lui è un maestro inglese di sheep dog con border colli.....

Il pastore tedesco non è un border collie. Non lavora come un border collie.
Sono stati selezionati in ambienti diversi e per finalità diverse.
La conduzione del border collie e del kelpie sono uniche. Non necessariamente migliori, ma senza dubbio uniche. Proprio per questo i regolamenti di gara FCI / ENCI sono sono 2: 1 per border collie e kelpie ed 1 per tutti gli altri cani da pastore conduttori e bovari.
Importante anche l' educazione del conduttore-pastore, che deve conoscere il comportamento delle pecore in riferimento alla posizione del cane e dell' uomo.
Non ho pecore mie, ma ho personalmente addestrato 2 PT miei frequentando un campo di addestramento CLB. Cani in grado di portare pecore e capre al pascolo ( circa 70 + 20 ) e partecipare a gare. Credimi, non basta leggere 1 o più libri.


08/12/2010, 1:02
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 13/01/2010, 10:15
Messaggi: 413
Formazione: RAGIONERIA
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
penso proprio che fare il pastore nel week end non sia il massimo, con gli animali o ci sei tutti i gg o non ci sei


08/12/2010, 13:46
Profilo E-mail

Iscritto il: 12/10/2010, 23:05
Messaggi: 83
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Ciao Racy, sono straconvinto che non basti leggere dei libri per capire come funzioni l'allevamento e l'addestramento degli animali e per tutto il resto.
Però se si vuol iniziare da qualche parte è meglio partire. Iniziando da un libro ci si fà un idea, poi, sa la cosa interessa si va avanti nel modo migliore facendo ciò che si deve fare. L'importante è non arrendersi e confrontarsi con chi ha più esperienza.

A proposito di esperienza, potresti parlarmi delle prove che hai fatto tu? Perché è un argomento di mio grande interesse. Nella zona dove abito io non si fanno ne gare ne corsi di alcun genere.
Anzi, come posso far a sapere dove e quando si tengono le prove di lavoro dei cani conduttori su gregge?

Grazie
Alfredo

PS: niko75 se riesci ad organizzarti si può far tutto. punta l'obbiettivo e trova il modo di raggiungerlo.


09/12/2010, 15:27
Profilo E-mail

Iscritto il: 06/08/2009, 12:03
Messaggi: 71
Formazione: Dottore in agraria
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Un libro interessante che mi permetto di consigliare è: Il Cane da pastore al lavoro di john templeton, famoso allevatore di pecore e addestratore inglese. Greem Sims scrive libri molto interessanti ma non entra nello specifico dell'addestramento.
Io personalmente ho avuto solo border collie, attualmente una femmina di quasi tre anni con la quale ho fatto una classe I questo autunno.
Ci sono diversi istruttori in Italia e diversi campi, in ogni caso per iniziare bisogna farsi dare qualche consiglio. In italia esistono 2 associazioni con i relativi siti internet sui quali trovi indirizzi di campi dove addestrarsi o stage vari, il CLB (cani da lavoro su bestiame) e l'ISDA (italian sheepdog association) che è affiliata all'inglese ISDS (international sheepdog society). Prima di fare una gara bisogna fare un test attitudinale che se passato permette di fare le gare che sono distinte in classe I , classe II o classe III, dalla più semplice alla più difficile. I percorsi non sono sempre uguali e possono presentare diverse tipologie di difficoltà.


09/12/2010, 21:50
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 07/08/2010, 10:59
Messaggi: 32
Località: BG
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Alfredo3 ha scritto:
A proposito di esperienza, potresti parlarmi delle prove che hai fatto tu? Perché è un argomento di mio grande interesse. Nella zona dove abito io non si fanno ne gare ne corsi di alcun genere.
Anzi, come posso far a sapere dove e quando si tengono le prove di lavoro dei cani conduttori su gregge?

Grazie
Alfredo


lozios75 ha scritto:
Un libro interessante che mi permetto di consigliare è: Il Cane da pastore al lavoro di john templeton, famoso allevatore di pecore e addestratore inglese. Greem Sims scrive libri molto interessanti ma non entra nello specifico dell'addestramento.
Io personalmente ho avuto solo border collie, attualmente una femmina di quasi tre anni con la quale ho fatto una classe I questo autunno.
Ci sono diversi istruttori in Italia e diversi campi, in ogni caso per iniziare bisogna farsi dare qualche consiglio. In italia esistono 2 associazioni con i relativi siti internet sui quali trovi indirizzi di campi dove addestrarsi o stage vari, il CLB (cani da lavoro su bestiame) e l'ISDA (italian sheepdog association) che è affiliata all'inglese ISDS (international sheepdog society).

ISDA solo border collie, come il libro di John Templeton.
Alfredo3 vorrebbe usare il Pastore Tedesco, e solo CLB fa anche interrazza ( escluso border )
http://www.clbdog.it/public/index.php?lng=it
puoi trovare indicazioni, regolamenti, video di prove ed indirizzi di campi di addestramento


10/12/2010, 0:56
Profilo E-mail

Iscritto il: 19/01/2010, 13:42
Messaggi: 1069
Formazione: Zoff Cuccureddu Gentile Furino Morini Scirea Causio Tardelli Boninsegna Benetti Bettega
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Solo due parole su SIMS:
Andiamoci piano e cerchiamo di distinguere un uomo preparato e che ha approfondito la prorpia conoscenza, con un normale prodotto MEDIATICO.
SIms altro non è che questo, privo della basilare conoscenza scientifica dell'animale, è giusto digerito da chi proprio è totalmente vuoto di preparazione. Anche una modesta preparazione universitaria consente di comprendere facilmente gli enormi limiti di conoscenza del nostro interlocutore che prende cantonate macroscopiche a causa della propria ignoranza. E basta aver lavorato un cane per capire che lui non lo sa fare.
Vorrei essere chiaro:
Nel mondo della cinofili, in quello della scienza, in quello della scuola e in quello della bibliografia SIMS è NULLO. Non esiste prima dei 2 librei che hanno venduto e promozionato. Neesunoi lo conosce e NULLA ha fatto.
E' una macchietta costruita ad arte per essere venduta, ma di lui non vi è traccia prima dei libri venduti copiando un titolo da un altro libro. A nessun livello.
Qualcuno come me ricorda questo uomo di poca cultura, poco incline all'approfondimento, che spesso interrompeva con domande fuori luogo e collegamenti privi di alcun fondamento scientifico e logico.
un ridicolo.
Per cortesia, non confondiamo questo clown da baraccone inventato dal media (solo dopo che aveva firmato la cessione totale delle royalties, c'è da giurarci) con uno studioso vero o anche solo con qualcuno che abbia studiato un po'.
Il "più famoso dog trainer del mondo" (come lo ha presentato la pubblicità) è incvece un signor NESSUNO sconosciuto a tutti coloro che per decenni si sono occupati di cani a qualsiasi livello. Ne' in passato mi è mai capitato di vedere un suo Border primeggiare in qualche gara. Sul piano dell'educazione non ha mai fatto nulla (e neppure si è mai proposto, per fortuna). Per quel che riguarda i cani preparati da lui direttamente sulle pecore si vede MOLTO condizionamento e una preparazione direi proprio abbozzata di tipo amatoriale profondo.
Chiedo scusa, se dobbiamo leggere un libro, leggiamolo almeno scritto da qualcuno che abbia titoli e conoscenze per parlare.
Sims non ha nè titoli, nè conoscenze, nè l'esperienza che la sua barbona bianca naif vorrebe lasciar credere.


10/12/2010, 11:17
Profilo

Iscritto il: 12/10/2010, 23:05
Messaggi: 83
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Ciao Curcuma. Io i libro di sims li ho letti, a me sinceramente sono piaciuti. Sarò pure un: totalmente vuoto di preparazione; come hai detto te. e infatti io non sono ne laureato in cinofilia ne altro. Consiglio un libro che ritengo utile a chi come me vuol giusto avere delle nozioni al livello hobbystico. Non lo ritengo la Bibbia dello sheepdog o dell'addestramento per partecipare alle grandi gare, e a chi da neofita vuol solo trovare uno sport da far fare al proprio cane lo consiglio tranquillamente. Che sia un grande uomo o un nulla a me poco interessa. Se dice cose che, messe in pratica nella vita quotidiana del Volgo (del popolo), portano piccoli benefici già so che non è un uomo da nulla.

Si crede in Dio sulla base di ciò che è scritto sulla Bibbia o sul Corano e altri testi, ma chi scrive come Sims un libro che danni non fa viene giudicato in tal maniera, mi sembra esagerato.
Si può essere in disaccordo ma parlare da uomo di un altro uomo come fosse un niente non è bello.
io alcuni video, tra l'altro, di Sims, su you tube li ho visti. Ma di chi lo critica così aspramente non ho avuto ancora occasione di vederli. Spero mi capiti presto.

Spero che Nico75 sappia che io consiglio Sims perché è una lettura carina, utile nel tuo viver quotidiano con il tuo amico a 4 zampe, e se vorrai ti potrò dare altri nomi di letture che io ho trovato carine (ti parlo da "totalmente vuoto di preparazione" come dice curcuma e non da professore universitario ecc ecc). Nel Tuo viver quotidiano possono esser utili SECONDO ME, poi se sogni un futuro agonistico non potrò consigliarti.


13/12/2010, 23:59
Profilo E-mail

Iscritto il: 12/10/2010, 23:05
Messaggi: 83
Messaggio Re: CANI DA PASTORE
Ciao a tutti, vorrei sapere se il cane custode, a guardia di un gregge, senza l'ausilio di un conduttore, nel qual caso una pecora si allontana dal gregge, tende ad andarla a recuperare per riportarla con le altre oppure se la segue per proteggerla, o la ignora?

Buone feste a tutti.
ALFREDO.


20/12/2010, 23:09
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO