Oggi è 02/09/2014, 20:51




Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Aprire un allevamento di cani 
Autore Messaggio

Iscritto il: 05/05/2009, 10:29
Messaggi: 23
Messaggio Aprire un allevamento di cani
Salve, a tutti sono nuovo qui,
Ho acquistato un bel appezzamento di terra ,digito dalle marche,
volevo chiedervi se qualcuno di voi ha preso mai in considerazione
la possibilita' di aprire un allevamento di cani di razza.
QUali vantaggi-svantaggi si potrebbero incontrare in questa "pazza"
proposta=?
Grazie


05/05/2009, 10:49
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1291
Località: ROMA
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
dedizione al 100% 365 giorni all'anno, se non sei pronto a questo lascia stare!!!

_________________
Si vis pacem , para bellum.


05/05/2009, 15:59
Profilo E-mail

Iscritto il: 29/05/2009, 21:04
Messaggi: 1
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
Non è un'idea pazza ma scriteriata,
1)prendere un pezzo di terra e farci un allevamento a scopo di lucro
2)farlo (visto che chiedi info su di un forum) senza la minima competenza

Un cane, come qualsiasi altro animale va trattato al pari di quelli di razza "sapiens" (e su questo termine più conosco l'essere umano e più crescono i miei dubbi), ed erectus, per interderci gli umani.

Non capisco come ci si possa inorridire quando si parla della tratta degli schiavi e poi convivere con il commercio degli animali.

Io a casa tra l'altro ho due cani, ed una ha il brevetto per il soccorso nautico, ma non sono andato a cercare cani manipolati dall'uomo, spiegatemi su quali basi si possa dire che una razza (creata e selezionata dall'uomo) sia migliore di un'altra quando un qualsiasi cane nato dal libero arbitrio ha un'aspettativa di vita mediamente di almeno 5 anni più di uno "splendido" cane di razza

I canili sono stracolmi di esseri che non aspettano altro che di riempire di affetto la vita di chi se ne volesse prendere cura, perchè dovrei lasciarli soffrire li e spendere fino a 2000 euro per una bestiola nata all'insegna della speculazione?

Pensaci e fatti un bel orticello, o un prato dove far correre i cani senza amico........


02/06/2009, 13:49
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2008, 19:41
Messaggi: 5685
Località: Firenze
Formazione: Perito Agrario - Dottore in Agraria
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
Questo è un argomento spinoso, nel senso che pur condividendo gli ultimi interventi (chi mi conosce sa quanto sono impegnato per il rispetto della vita degli animali) è pur sempre lecito e legale praticare attività quale l'allevamento, la caccia e la pesca. Io ho tre cani tutti presi dalla strada chi li volesse vedere sono proprio in questa sezione e per molti altri sto lavorando per sistemarli, così anche per altri animali, diciamo non troppo fortunati; ma rimane il fatto che allevare cani rimane una cosa lecita, mentre maltrattarli, abbandonarli, farne usi impropri come combattimenti e altro sono cose che dovrebbero indignare chiunque, saluti, Mario


15/09/2009, 9:44
Profilo E-mail

Iscritto il: 12/03/2009, 1:41
Messaggi: 365
Formazione: perito turistico, laureando in legge
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
"papiveripapere" nei primi 3 paragrafetti sei da quotare all 100% , per il resto del post devi sapere "papiveripapaere" che ogni razza è nata per uno scopo diverso..con differenti dimensioni, caratteri, colori ecc...le razze più manipolate sono anche le più gradite ed utilizzate in un certo scopo....
poi se serve un cane da compagnia o un segnalatore sono super a favore di prenderlo al canile, ma se serve un cane da lavoro per un lavoro specifico ( guardia caccia ecc ) si deve ricorrere all'allevamento (da lavoro) professionistico che con tutta la serie di certificati e brevetti garantirà una alta efficenza del cane per quel lavoro specifico..

suggerisco a ROBERT di lasciar perdere, 1 xkè serve la passione da anni, si deve girare molto ( molti kilometri e molti mesi all'anno )per trovare i cani giusti x l'allevamento, 2 i soldi che servono per quella attività sono molti ( se si alleva onestamente e seriamente ) e i guadagni non sono così alti ( indipendentemente dalla razza ) ...

se qualcuno ti ha detto che il modo migliore per cominciare è la pratica sul campo è solo un disonesto che vende cani per soldi...

il cane ha un anima, è una creatura molto più intelligente di quanto si creda...da migliaia di anni ci affiancano e prima dell'asino o del cavallo hanno servito fedelmente l'uomo aiutandolo a sopravvivere...allevare significa farsi carico della responsabilità di questi migliaia di anni....se vuoi un mio consiglio, per come ti sei posto in questo forum lascia perdere, o gira informati x 10 anni e allora se avrai ancora voglia potrai aprire un allevamento.


15/09/2009, 14:32
Profilo E-mail
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 36205
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
L'attività di allevamento di cani a scopo professionale rientra tra le attività agricole.
Oltre agli allevamenti amatoriali, ci sono molti esempi di aziende agricole che svolgono anche allevamento di cani, la gran parte serissime, da tutti i punti di vista (benessere animale, serietà nella selezione, fiscale, ecc.).
Poi anche qui ci sono i disonesti.
Non è comunque un'attività in cui ci si può improvvisare, magari attratti dalle quotazioni che hanno i cuccioli di alcune razze. Ricordo infine che anche il settore cani e gatti sta sentendo moltissimo il periodo di crisi economica e mi dicono che i canili siano pieni anche di animali di razza... in cerca di una nuova famiglia.
E poi c'è la scandalosa concorrenza della tratta di cuccioli dall'est Europ, ma questo è un altro discorso.
Ciao,
Marco

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


15/09/2009, 17:46
Profilo E-mail WWW
Sez. Piccoli Uccelli da Gabbia e da Voliera
Sez. Piccoli Uccelli da Gabbia e da Voliera
Avatar utente

Iscritto il: 25/04/2008, 18:56
Messaggi: 222
Località: Signa, Firenze
Formazione: Diplomato in Agraria, Studente presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Pisa
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
Salve,
vorrei ricordare che non tutti gli allevatori sono commercianti, pertanto non bisogna mai generalizzare.
L'allevamento canino può essere svolto anche allo scopo di valorizzare una determinata razza, oppure semplicemente a scopo agonistico, ossia per partecipare alle manifestazioni cinotecniche.
Ciò non toglie che in tutti gli ambiti si possono trovare dei disonesti... Ma questo aggettivo non deve per forza essere associato ad una intera categoria di persone.

Per quanto mi riguarda penso che l'allevamento canino debba essere visto come un'attività agricola atta al mantenimento e alla valorizzazione di una o più razze.
La "razza" di per sé è un concetto artificiale, infatti in natura le razze non esistono... E' stato l'uomo a crearle e quindi sta all'uomo il dovere di mantenerle...

Saluti a tutti,

Federico Vinattieri :)


16/09/2009, 8:41
Profilo E-mail WWW

Iscritto il: 29/11/2009, 1:48
Messaggi: 2
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
ciao,volevo sapere se sei riuscito ad aprire un allevamento di cani?
Io ho gia questa idea da molto tempo...
Anch io voglio aprire un allevamento...e volevo sapere come procedi tu?!

fammi sapere


29/11/2009, 1:51
Profilo E-mail
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 36205
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
Ciao laura,
vuoi avviare un allevamento amatoriale o professionale?
Marco

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


29/11/2009, 10:40
Profilo E-mail WWW

Iscritto il: 02/09/2010, 18:54
Messaggi: 2
Messaggio Re: Aprire un allevamento di cani
Solo ora ho letto questo post e mi sono iscritto apposta per rispondere.
Sono un allevatore e non accetto le critiche feroci che fate a chi come me alleva cani.
Innanzi tutto pensate che se non amassi i cani accetterei un lavoro che mi impegna 24 ore al giorno 365 giorni all'anno? Pensate che mi diverto tutti i giorni a raccogliere chili di cacche? Pensate che faccio tutti questi sacrifici solo per i soldi? Sapete quanto costa allevare cani (cibo, vaccini, visite mediche, ecografie, radiografie, ecc ecc)?
Io faccio tutto questo perchè AMO IMMENSAMENTE stare con i miei cani, è vero ho cani di razza (labrador e Pastori scozzesi collie) ma ho sempre avuto anche meticci e gli ho sempre amati allo stesso modo.
Non sono giuste discriminazioni raziali ne fra gli uomini ne fra i cani, non è assolutamente vero che i cani di razza sono meglio o peggio dei meticci, per il semplice fatto che NON ESISTONO cani di razza. L'unica vera razza è il cane primordiale esistito milioni di anni fà e da cui sono poi discesi tutti i cani di adesso. Quelle che sono "impropriamente" chiamate razze sono in realtà incroci selezionati creati nel corso di molti anni per avere un tipo di cane adatto a determinati usi. Perchè fino a poco tempo fà il cane era esclusivamento usato per il lavoro, era perciò necessario creare determinati standard tipologici fisici e "sopratutto" caratteriali per avere un cane particolarmente adatto ad un certo utilizzo: caccia, pastorizia, difesa, soccorso, guida per ciechi, ecc.
Oggigiorno comprare un cane di razza è solamente una scelta saggia, perchè comprare un cane di razza non vuole dire comprare un oggetto di lusso per fare il figo in giro, ma vuole dire comprare un cane con determinate caratteristiche "sopratutto" comportamentali, cioè sapere con chi andremo a vivere per molti anni.
Certo prendere un meticcio al canile è un'opera buona, ma sopratutto è una scelta coraggiosa, perchè dietro al gesto "buonista" ci deve essere la responsabilità di accettare di vivere "PER TUTTA LA VITA" (e non fino alle prime vacanze...) con quell'esserino.
Esempio se comprate un Labrador di razza, col pedigree (il pedigree non è una ostentazione fascista ma vuole semplicemente dire che quel cane è "veramente" un Labrador) potete lasciarlo tranquillamente con un bambino piccolo perche siete certi che è un cane tranquillo e non gli farà mai del male, ma se lo avete preso in canile, o in un allevamento senza pedigree e lo lasciate tranquilli col bambino e quel cane (a vostra insaputa) aveva il nonno Pitbull...?
Se vi mettete in appartamento un bel meticcio preso in canile che ha sangue pastore e non tollera l'inattività e lasciato solo ululèrà disperato tutto il giorno? Avete fatto una opera buona al caglolino ed ai vostri vicini?
Amo allevare cani perchè quando ho la femmina gravida aspetto trepidamente che nascano i cucciolini e non vedo l'ora di conoscere questi nuovi amici. Appena nati sono così indifesi e così a rischio di mortalità che vanno trattati con tanta delicatezza. Spesso qualcuno muore dopo il parto, è purtroppo inevitabile, e io piango come una donnicciuola, e mi faccio infinite seghe mentali: "cosa ho sbagliato, cosa dovevo fare, cosa non dovevo fare..."
Quando allo scadere dello svezzamento li vendo è un trauma, però sono contento perchè mando un cucciolo da una famiglia che lo ama, e dò gioia ad una famiglia perchè amano un mio cucciolo. Con i miei clienti c'è un rapporto bellissimo, mi mandano le foto del cagnolino che cresce, se sono vicini ci teniamo in contatto e ogni tanto lo rivedo, più che una cessione definitiva lo considero un pò come una famiglia allargata...
Mi è capitato di avere delle persone che volevano il cucciolo ma non mi convincevano, allora non glielo ho dato trovando una scusa, ho preferito perdere i soldi piuttosto che dare un mio cane a persone di cui non mi fidavo.
Invece di criticare gli allevatori, che AMANO!!! i cani, prendetevela piuttosto con quelle teste di cxxxo che li abbandonano, o li tengono male, o con i cacciatori di cinghiali che ogni battuta di caccia fanno più strage di cani che di cinghiali, e fanno lavorare i veterinari a cucire ferite e aggiustare ossa.


02/09/2010, 19:33
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO