Oggi è 28/07/2014, 10:17




Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Toro da riproduzione 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 04/09/2010, 11:05
Messaggi: 88
Località: Sardegna
Formazione: Perito Agrario - Allevatore
Messaggio Re: Toro da riproduzione
Personalmente ritengo che il toro debba sostare in allevamento massimo 3/4 anni; eventualmente dopo tale periodo può essere venduto ad un altro allevamento.
Infatti sussiste seriamente il pericolo che possa montare le proprie figlie. Questa situazione può essere gestita prestando attenzione alla costituzione del gruppo di monta o proponendo direttamente la vacca o la giovenca al servizio.
Nel caso che queste precauzioni venissero meno si potrebbero creare seri problemi di consanguinità nelle progenie.
Inoltre preferisco, se necessario, lavorare con torelli giovani all'inizio della carriera, nel proseguo di questa aumentano i rischi di infortuni agli arti e alle vacche montate per l'eccessivo peso.
Chiaramente queste considerazioni possono avere le dovute eccezzioni, in funzione della tipologia dell'allevamento(stabulazione o pascolo) destinazione produttiva (carne,latte , linea vacca/vitello, incrocio industriale).
Sono dell'avviso che negli allevamenti intensivi l'impiego della fecondazione naturale rappresenta comunque un ripiego alle deficenze di concepimento soggettive o stagionali. Rimane un baluardo ancora difficilmente superabile negli allevamenti semi-intensivi o allo stato libero dove difficoltà di ordine pratico impediscono di fatto l'adozione massiva della FA.
Se però continuo ad argomentare su questi temi, mi infilo in vero e proprio ginepraio.

_________________
Il vero sapere è sapere di non sapere


17/12/2010, 21:06
Profilo E-mail
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 18386
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Messaggio Re: Toro da riproduzione
be sul fatto di creare gruppi di monta mi pare un presupposto fondmnetle,
il discorso era inteso che se il toro da delel buone qualita alle figlie( rusticita, facilita parto , e nn avere probelmi genetici alla fertilita) e' un fattore che puo portare benefici ad una mandria

_________________
Agli esami gli sciocchi fanno domande a cui i saggi non sanno rispondere


18/12/2010, 8:39
Profilo E-mail YIM WWW
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 24/08/2008, 23:25
Messaggi: 1898
Località: Sant'Agata di Esaro (CS)
Messaggio Re: Toro da riproduzione
il limousin nella foto mi sembra un ottimo toro, solo un po scarso di coscia (per i miei gusti) :?
casomai al momento di acquistare il prossimo, ne sceglierei uno più conformato nel posteriore ;)

_________________
L’unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.


18/12/2010, 21:35
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Messaggio Re: Toro da riproduzione
Mario ha scritto:
E^ molto bello e se non sbaglio è quello che mi avevi fatto vedere durante l'incontro a Paganico, essendo un Limousine, secondo me, può durare di più di altre razze più delicate o più pesanti, ricorda di evitare di entrare in consanguineità stretta, ciao, Mario


Si Mario, è proprio quella foto! Qui si vede meglio rispetto allo schermo del telefono! :)

Cmnq grazie a tutti delle considerazioni fatte.
Per quanto riguarda la consanguineità non ci sono problemi perché non teniamo mai le figlie come future fattrici.
Sarebbe un pò una seccatura cambiarlo acnhe perché i vitelli che genera sono molto belli di forme.

Aldo ha scritto:
il limousin nella foto mi sembra un ottimo toro, solo un po scarso di coscia (per i miei gusti) :?
casomai al momento di acquistare il prossimo, ne sceglierei uno più conformato nel posteriore ;)


Aldo, è proprio perché ho visto una foto del Limousin che hai ingrassato tu che mi è venuto il dubbio!! :mrgreen:
Però se te dici che è un "ottimo toro" allora apposto!, poi fra qualche anno ne riparliamo per il prossimo toro da acquistare! ;)

arborea ha scritto:
Personalmente ritengo che il toro debba sostare in allevamento massimo 3/4 anni; eventualmente dopo tale periodo può essere venduto ad un altro allevamento.
Infatti sussiste seriamente il pericolo che possa montare le proprie figlie. Questa situazione può essere gestita prestando attenzione alla costituzione del gruppo di monta o proponendo direttamente la vacca o la giovenca al servizio.
Nel caso che queste precauzioni venissero meno si potrebbero creare seri problemi di consanguinità nelle progenie.
Inoltre preferisco, se necessario, lavorare con torelli giovani all'inizio della carriera, nel proseguo di questa aumentano i rischi di infortuni agli arti e alle vacche montate per l'eccessivo peso.
Chiaramente queste considerazioni possono avere le dovute eccezzioni, in funzione della tipologia dell'allevamento(stabulazione o pascolo) destinazione produttiva (carne,latte , linea vacca/vitello, incrocio industriale).
Sono dell'avviso che negli allevamenti intensivi l'impiego della fecondazione naturale rappresenta comunque un ripiego alle deficenze di concepimento soggettive o stagionali. Rimane un baluardo ancora difficilmente superabile negli allevamenti semi-intensivi o allo stato libero dove difficoltà di ordine pratico impediscono di fatto l'adozione massiva della FA.
Se però continuo ad argomentare su questi temi, mi infilo in vero e proprio ginepraio.

Cmnq noi la fecondazione assisitita non la facciamo...
in passato, quando ancora avevamo la stabulazione fissa la facevamo però era un pò complicato.
Col toro andiamo molto meglio.
Immagino che con la fecondazione assistita il problema dell'età del toro non si presenta giusto?


20/12/2010, 16:01
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 18386
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Messaggio Re: Toro da riproduzione
Cita:
Cmnq noi la fecondazione assisitita non la facciamo...
in passato, quando ancora avevamo la stabulazione fissa la facevamo però era un pò complicato.


non pensavo che i limousine avessero problemi di ipofertilita'

_________________
Agli esami gli sciocchi fanno domande a cui i saggi non sanno rispondere


20/12/2010, 16:28
Profilo E-mail YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Messaggio Re: Toro da riproduzione
Infatti non ne ha. :)


22/12/2010, 15:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO