Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/04/2018, 11:46




Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Ranch negli USA 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04/12/2009, 0:15
Messaggi: 94
Rispondi citando
non è svanito nulla.. :D sono stato molto preso al lavoro.. e poi sono stato 10 giorni in un esperienza di woofing (in italia) presso una bella azienda in centro italia per fare esperienza e quindi non mi sono connesso al forum :D

il sogno è in piedi anche se è in mutamento... sto valutando l'ipotesi non più del ranch americano in america...

ma del ranch di prodotti italiani in america.. esattamente come consigliatomi da sambo...

ho già prenotato per questa estate un biglietto di sola andata...
nei prossimi giorni settimane andrò al consolato a valutare aspetti burocratici..

nel frattempo provo a emttere in giro al voce e cercare soci... per adesso senza successo.

Ho definitivamente chiuso la porta all'agricoltura in italia.. perchè investire tutti i miei soldi per pochi ettari di terra per fare l'ennesima azienda francobollo non ha senso... la avessi la terra sarebbe un altro discorso.. il sogno della vendita dei terreni demanilai ai giovani come previsto è rimasto solo un sogno...

se lo faccio lo faccio là... altrimenti continuero a fare il lavoro di ufficio carico di rimpianti..


20/02/2014, 23:36
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 24211
Località: Camporosso
Rispondi citando
Vai verso est, è la che sorge il sole..... :ugeek:

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


21/02/2014, 22:30
Profilo WWW

Iscritto il: 24/02/2014, 20:27
Messaggi: 2
Rispondi citando
Salve a tutti,

io ho avuto la stessa idea di Stefano (a proposito Stefano, ti ho inviato un'email, spero ti sia arrivata). Purtroppo da solo non sarei in grado di portare avanti un'operazione cosí grande. Come é stato anche detto, bisognerebbe essere almeno in due o tre persone.
Dopotutto gli americani in media mangiano circa il triplo di carne rispetto agli europei (120 kilogrammi per persona all'anno, rispetto ai 42 kilogrammi di un europeo) e la terra rimane pur sempre un buon investimento.
Certo, il tutto andrebbe verificato (magari con due conti per vedere se ci sono margini di guadagno) peró non la vedo come una cosa impossibile.

E comunque, per quanto l'Italia sia un bel Paese, le immense pianure americane hanno pur sempre il loro fascino :)

Gianluca


25/02/2014, 20:12
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 24211
Località: Camporosso
Rispondi citando
Gian88 ha scritto:
Salve a tutti,

io ho avuto la stessa idea di Stefano (a proposito Stefano, ti ho inviato un'email, spero ti sia arrivata). Purtroppo da solo non sarei in grado di portare avanti un'operazione cosí grande. Come é stato anche detto, bisognerebbe essere almeno in due o tre persone.
Dopotutto gli americani in media mangiano circa il triplo di carne rispetto agli europei (120 kilogrammi per persona all'anno, rispetto ai 42 kilogrammi di un europeo) e la terra rimane pur sempre un buon investimento.
Certo, il tutto andrebbe verificato (magari con due conti per vedere se ci sono margini di guadagno) peró non la vedo come una cosa impossibile.

E comunque, per quanto l'Italia sia un bel Paese, le immense pianure americane hanno pur sempre il loro fascino :)

Gianluca


Mi chiedo se hai visto altre parti del pianeta, o solo i film Western americani.....

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


25/02/2014, 22:28
Profilo WWW

Iscritto il: 24/02/2014, 20:27
Messaggi: 2
Rispondi citando
JeanGabin ha scritto:


Mi chiedo se hai visto altre parti del pianeta, o solo i film Western americani.....

Ciao


Non capisco il senso del tuo commento...

Comunque ho vissuto un anno e mezzo in Scozia, la quale in quanto a paesaggi e natura é a mio avviso tra i Paesi piú affascinanti nel mondo.
A parte questo, il Nord America (USA e Canada) é dal punto di vista naturalistico uno dei luoghi piú vari del pianeta, sia per quanto riguarda il clima (quindi paesaggi e flora) che per quanto riguarda la fauna selvaggia.

Non é una critica, solo un appunto per dire che il tuo commento casca un pó male.

Ciao

Gianluca


26/02/2014, 1:30
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 24/08/2008, 23:25
Messaggi: 2021
Località: Sant'Agata di Esaro (CS)
Rispondi citando
bèh! ...sognare non costa nulla :?
http://www.rmabrokers.com/ranches-for-sale.php

_________________
L’unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.


07/03/2014, 22:40
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 24211
Località: Camporosso
Rispondi citando
Gian88 ha scritto:
JeanGabin ha scritto:


Mi chiedo se hai visto altre parti del pianeta, o solo i film Western americani.....

Ciao


Non capisco il senso del tuo commento...

Comunque ho vissuto un anno e mezzo in Scozia, la quale in quanto a paesaggi e natura é a mio avviso tra i Paesi piú affascinanti nel mondo.
A parte questo, il Nord America (USA e Canada) é dal punto di vista naturalistico uno dei luoghi piú vari del pianeta, sia per quanto riguarda il clima (quindi paesaggi e flora) che per quanto riguarda la fauna selvaggia.

Non é una critica, solo un appunto per dire che il tuo commento casca un pó male.

Ciao

Gianluca


Anche io ho vissuto in Canada e sono stato svariate volte in Scandinavia, ma non ci sono mica solo questi due continenti.... :D

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


07/03/2014, 23:26
Profilo WWW

Iscritto il: 04/12/2009, 0:15
Messaggi: 94
Rispondi citando
SUPER-UP per questo post e il mio progetto.

Sonos stato due mesi neglis tati uniti.. ho visto tanto.. ho llavorato alla pari in una fattorie... e mi sono informato su tuti i permessi necessari (molto pochi).
Gli usa sono un continente e quindi sono stato moltoindeciso sulla zona in cui aprire... odio il freddo.. ma odio ancor di piu il caldo esagerato ed insopportabile degli stati del sud.
Alla fine mi sono orientato verso la zona dell'upstate new york dove la cultura del cibo italiano è molto diffusa ma, al contempo, la terra costa poco e si è relativamente vicino a città medio-grandi... In origine cercavo il new jersey ma troppo caro

Adesso ho pagato ben 325 dollari per richiedere l'aèpputnamento per il visto presso l'ambasciata americana presentando il mio business plan, che sto finendo di preparare.
Sono indeciso al momento se affidarmi proprio ad un avvocato amerciano specializzato inimmigrazione o proseguire da solo

Se andrà bene come spero avrò il visto e potrò passare alla fase operativa cercando una farm da affittare inizialmente (cosi da evitare una eccessiva spesa inizale) ed iniziare a produrre.

L'idea sono produzioni italiane (che non rivelo) fatte negli states.

;)


15/01/2017, 17:23
Profilo

Iscritto il: 06/10/2015, 11:24
Messaggi: 715
Località: capri
Rispondi citando
qualsiasi cosa produrrai, non credo che potrai venderli come prodotti italiani,visto che non lo saranno.


15/01/2017, 17:31
Profilo
Sez. Conigli
Sez. Conigli
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2012, 13:53
Messaggi: 2128
Località: tarquinia (vt)
Rispondi citando
ciao, sono felice che hai la possibilità di realizzare il tuo sogno, io ero tra quelli un po' scettici, ma m fa piacere dover costatare che mi sbagliavo.
senza entrare nei particolari,cosa intendi per produzioni italiane??
ti riferisci a prodotti di origine italiana confezionati negli usa o semplicemente un allevamento in stile italiano, al di fuori degli allevamenti intensivi made in usa?

_________________
La terra è sempre la peggiore impresa perchè da vivo è bassa e da morto pesa.(Titta Marini)
Ma io che la lavoro me sò accorto che pesa più da vivo che da morto.(l'agricoltore Cinelli)


16/01/2017, 0:36
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy