Oggi è 23/10/2014, 9:53




Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Recinzione terreno agricolo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 15/07/2011, 18:01
Messaggi: 6
Messaggio Recinzione terreno agricolo
Ciao a tutti! Sono nuovo del forum e approfitto per fare i complimenti per come è ben gestito e strutturato (di mestiere faccio siti internet).

Arrivo subito al sodo. Ho trovato un terreno di circa 2400 mq e vorrei recintarlo con rete alta circa 180cm. Sono andato in comune per chiedere la destinazione urbanistica e mi hanno anticipato che essendo agricolo posso solo mettere una siepe. Mi aspettavo una risposta del genere e me ne sono andato dicendo che sarei tornato con un geometra per procedere comunque con le pratiche per capire quali sono di preciso i confini.

Ho sentito poi tre amici (abitanti in provincia di varese, milano e pavia) i quali mi hanno suggerito una furbata all'italiana. Mi hanno detto di aspettare un paio d'anni e di fare lo stesso la recinzione all'interno. Se un domani dovesse passare un vigile per un controllo, nella peggiore delle ipotesi dovrò pagare una multa di 1000/2000 euro. Il comune poi non ha il potere di farmi togliere la rete quindi la storia finirebbe così: pago la multa-condono e il gioco è fatto. E' davvero così facile? A me puzza un pò... e prima di procedere con i lavori vorrei capire a cosa vado incontro. L'ultima cosa che voglio è avere casini col comune e vorrei fare tutto per bene nella legalità!

Grazie in anticipo.
Massimo


16/07/2011, 0:21
Profilo E-mail

Iscritto il: 16/05/2011, 13:05
Messaggi: 14
Formazione: Laurea in Geografia
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
ti hanno risposto così???
denunciali!

io vivo in provincia di Roma, non sò di dove sei, ma non si è mai sentito che un terreno agricolo debba essere recintato a siepe.
A patto che non vi siano dei vincoli paesaggistici speciali.
Anzi se non mi sbaglio , e' diventato da me OBBLIGATORIO recintare le proprietà private e di provvedere a opere di manutenzione, lavorando il terreno, e ripulendolo dalle sterpaglie , pena una ammenda che arriva a 500 euro.
Terreni incolti non sono più ammessi.(problemi d'incendio)
io ho recintato da poco un terreno di 5 ettari e mezzo, sono andata da un geometra, ha rifatto i confini (dopo aver avvertito i vicini a mezzo raccomandata) ho fatto una dia ed ho provveduto alla recinzione pali , rete metallica e filo di ferro.


16/07/2011, 10:36
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 2987
Località: Airuno (Lecco)
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
dipende sempre da che tipo di terreno è (esempio agricolo E1 etc etc) e dai regolamenti comunali.
se è agricolo edificabile (puoi edificare capanni per attrezzi, stalle e anche piccole case destinate al conduttore del fondo, con cubatura molto limitata) in teoria puoi, naturalmente bisogna sempre passare attraverso la commissione edilizia comunale.
se è agricolo non edificabile unica soluzione è la siepe.

Prima cosa è stabilire che tipo di terreno hai. agricolo non è indicativo.

_________________
Immagine @Orto_di_Mauro


16/07/2011, 18:14
Profilo WWW

Iscritto il: 15/07/2011, 18:01
Messaggi: 6
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
grazie per le risposte, mi hanno detto che è agricolo seminativo...
Ho letto in altri messaggi di diversi utenti risposte molto differenti per problemi simili al mio. Non esiste un qualcosa di scritto consultabile online (o anche cartaceo) dove nero su bianco, indichi cosa si può o cosa non si può fare? Da quel che ho capito il comune dice NO a priori perchè non vuole casini e ha altri problemi a cui pensare. Sarà pure un mio diritto sapere, e ci sarà un modo per capire come funziona la legge in Italia?


16/07/2011, 23:14
Profilo E-mail

Iscritto il: 01/07/2010, 21:03
Messaggi: 378
Località: CORDENONS PN F.V.G.
Formazione: media superiore
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
Prima o dopo ti dovrai rivolgere ad un geometra,se non altro per trovarti i confini.
Tanto vale farlo subito.Lui si farà fare le visure catastali dei terreni,dove si troverà scritto destinazione d'uso,metratura e punti fissi,dopodichè visionerà il piano regolatore e ti saprà dire l'indice di edificabilità sui tuoi terreni e se ci sono vincoli riguardo i confini.
Tieni presente che ogni comune a il suo piano particolareggiato edificatorio.......

_________________
Mandi SILVIO


17/07/2011, 7:17
Profilo E-mail
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura

Iscritto il: 22/05/2008, 15:13
Messaggi: 840
Località: Roma
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
Gentili utenti del forum,
Le vostre risposte, alcune delle quali, assai imprecise e vaghe, dimostrano la follia del federalismo all'italiana. Come si domanda, esattamente, Massimo Amos ... come mai non sia possibile conoscere, subito e facilmente, quali siano i diritti ed i doveri inerenti il lotto di terra. la risposta è che ogni comune, come ogni regione, può parzialmente legiferare come gli pare. E quindi, occorre conoscere appieno, prima di deliberare qualsivoglia decisione, conoscere la legislazione regionale e quella comunale ed, eventualmente, anche quella provinciale. Nel caso Tuo, quindi, occorre che Tu sappia esattamente quale sia la destinazione urbanistica del Tuo fondo, leggere le norme tecniche di attuazione dello strumento di fabbricazione (il PDF od il PRG o similia) e quindi, alla luce del Testu Unico sull'edilizia, ove compatibile, decidere. Quasi sicuramente dovrai richiedere o una DIA ovvero una SCIA. Molti Comuni, però, ho visto che impongono anche particolari prescrizioni anche sull'opera e quindi come fare la recinzione. I Tuoi amici, inoltre, Ti hanno detto una sciocchezza ... il Comune dinnanzi ad un'opera abusiva può emettere un'ordinanza di demolizione..... quindi attento
Stammi bene

_________________
avv. Ivano Cimatti


17/07/2011, 7:39
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2011, 15:28
Messaggi: 734
Località: caserta
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
è il caso di dire : Paese che vai.... usanze che trovi !! :lol: :lol:

_________________
« Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo » M. Gandhi


17/07/2011, 10:54
Profilo E-mail

Iscritto il: 10/03/2009, 15:08
Messaggi: 1392
Località: Asti
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
una buona soluzione per recintare puo essere quella di piantare rispettando le distanze dai confini (come del resto si deve fare anche con le recinzioni) filari di alberi da frutta nani intercalati da pali da vigna e relativi fili tesi.
Nel mio caso su alcuni confini il confinante, a fronte del permesso di raccogliere la frutta sul suo lato, ha accettato il filare esattamente sul confine.
Se utilizzi per esempio peri o meli ti viene una siepe spessa, poi fai domanda ai cacciatori, per ottenere la rete antilepri, te la danno gratis e la monti tra il terreno ed il primo filo.(di fili ne metti quanti ne vuoi).
In un paio di casi ho piantato more spinose e tengo la spalliera molto alta con un fitto reticolo di more e fili metallici.
E' piu laborioso dei soliti pali con rete metallica, ma alla fine il costo e' uguale, l'aspetto e' migliore, mangi frutta, e nessuno ti puo far abbattere alberi.


17/07/2011, 13:06
Profilo E-mail WWW

Iscritto il: 01/07/2010, 21:03
Messaggi: 378
Località: CORDENONS PN F.V.G.
Formazione: media superiore
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
mi sembra una soluzione molto complessa ed improponibile,almeno leggendo come tu espleti la cosa,rivedi con calma quello che hai scritto......

_________________
Mandi SILVIO


17/07/2011, 13:25
Profilo E-mail

Iscritto il: 10/03/2009, 15:08
Messaggi: 1392
Località: Asti
Messaggio Re: Recinzione terreno agricolo
molto complessa?, forse.. se ti spaventa piantare duecento piante e' anche improponibile.
Che un filare di frutta o more sia efficace e piu bello di una recinzione metallica penso non ci piova.
Che non ci sia bisogno di nessuna licenza per piantare piante e tutori delle stesse su un terreno agricolo , di nuovo penso sia evidente.
Che il costo del filare di piante sia inferiore a quello della rete,piu burocrazia e geometri vari e' altrettanto chiaro.
Dipende sempre dai punti di vista. Io al momento le uniche recinzioni che ho son fatte a siepe e filare e devo dire funzionano bene. ( essendo pere e frutta pendente anche nei confronti dei cacciatori).


17/07/2011, 14:34
Profilo E-mail WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO