Oggi è 31/10/2014, 17:19




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
problemi recinzione e comune 
Autore Messaggio

Iscritto il: 28/03/2009, 22:47
Messaggi: 36
Messaggio problemi recinzione e comune
Ciao a tutti! Ho bisogno di chiedervi un consiglio: mia mamma ha lasciato a me e a mio marito un terreno (sarà di 1500 mq) in cui mettere i nostri due cavalli.. l'estate scorsa abbiamo provveduto a delimitarne i confini con il filo elettrico e gli appositi pali in plastica.. purtroppo alla fine dell'estate qualche nostro vicino si è divertito a nostre spese e tranne 5 pali che ci ha lasciato, i restanti se li è portati via.. quest'anno quindi abbiamo deciso di cambiare: abbiamo costruito una capannina grande, 6 x 4 (nella foto la vedete in alto con sopra dei teli in plastica) chiusa su tutti i lati per proteggerli dal freddo dell'inverno e abbiamo provveduto a chiedere in Comune e poi alla provincia l'autorizzazione per realizzare un recinto elettrificato mobile di 50 m lineari intorno alla capannina come protezione dall'orso.. ok, ci hanno rimborsato i costi perchè abbiamo rispettato i parametri che loro ci hanno dato però in aggiunta, quando abbiamo presentato domanda in comune abbiamo chiesto il permesso anche per fare un recinto elettrificato mobile lungo tutto il perimetro della proprietà.. questo recinto però non l'abbiamo mai costruito, anzi ne abbiamo fatto uno di legno (non abbiamo usato cemento ma solo impiantato i pali di legno nel terreno e messo una rete da bestiame interna per evitare che entrassero o uscissero animali non di nostra proprietà).. tutto bene, tranne che sabato ci è arrivata dal comune una raccomandata in cui ci invitano a togliere il recinto elettrificato mobile lungo tutto il perimetro del recinto entro il 30 novembre.. ma il recinto elettrificato mobile non c'è!! adesso, visto che questo recinto non è mai stato realizzato non sappiamo come muoverci: speriamo non vogliano creare problemi per quello in legno.. sapete consigliarmi? non abitiamo in una grande città ma in un piccolo paesino di montagna e appunto per questo mi sembra strano che abbiano mandato una lettera chiedendo una cosa che non esiste.. l'avranno anche visto che non c'è.. secondo voi intendono che dobbiamo togliere il recinto in legno? spero proprio di no! sapete se per realizzare un recinto di legno è necessario fare domanda in comune? ho allegato una foto del prato in cui si vedono i due recinti.. spero di ricevere dei vostri consigli, sono preoccupata.. grazie

Immagine


05/12/2009, 15:37
Profilo E-mail

Iscritto il: 13/09/2008, 13:43
Messaggi: 806
Località: ugovizza (ud)
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
ciao margherita86
strana la cosa che ti hanno fatto togliere il recinto elettrico.. motivo?
fino a poco tempo fa, bisognava presentare un progetto alll ufficio tecnico ma ora basta una dia.
se ti hanno dato dei contributi, oer la recinzione elettrica, vuok dire che se in regola con le carte e puoi tenerla.
non è che il vicino ti vuole tanto bene xkè recintando gli hai tolto un passaggio a lui tanto comodo?
siccome solitamente quelli dell ufficio tecnico non ti spiegano swmpre tutto informati anche tramite i vigili
e vedi se ci sono normative nuove in merito.
ciao peter


06/12/2009, 7:06
Profilo E-mail
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura

Iscritto il: 22/05/2008, 14:13
Messaggi: 842
Località: Roma
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
margherita86 ha scritto:
Ciao a tutti! Ho bisogno di chiedervi un consiglio: mia mamma ha lasciato a me e a mio marito un terreno (sarà di 1500 mq) in cui mettere i nostri due cavalli.. l'estate scorsa abbiamo provveduto a delimitarne i confini con il filo elettrico e gli appositi pali in plastica.. purtroppo alla fine dell'estate qualche nostro vicino si è divertito a nostre spese e tranne 5 pali che ci ha lasciato, i restanti se li è portati via.. quest'anno quindi abbiamo deciso di cambiare: abbiamo costruito una capannina grande, 6 x 4 (nella foto la vedete in alto con sopra dei teli in plastica) chiusa su tutti i lati per proteggerli dal freddo dell'inverno e abbiamo provveduto a chiedere in Comune e poi alla provincia l'autorizzazione per realizzare un recinto elettrificato mobile di 50 m lineari intorno alla capannina come protezione dall'orso.. ok, ci hanno rimborsato i costi perchè abbiamo rispettato i parametri che loro ci hanno dato però in aggiunta, quando abbiamo presentato domanda in comune abbiamo chiesto il permesso anche per fare un recinto elettrificato mobile lungo tutto il perimetro della proprietà.. questo recinto però non l'abbiamo mai costruito, anzi ne abbiamo fatto uno di legno (non abbiamo usato cemento ma solo impiantato i pali di legno nel terreno e messo una rete da bestiame interna per evitare che entrassero o uscissero animali non di nostra proprietà).. tutto bene, tranne che sabato ci è arrivata dal comune una raccomandata in cui ci invitano a togliere il recinto elettrificato mobile lungo tutto il perimetro del recinto entro il 30 novembre.. ma il recinto elettrificato mobile non c'è!! adesso, visto che questo recinto non è mai stato realizzato non sappiamo come muoverci: speriamo non vogliano creare problemi per quello in legno.. sapete consigliarmi? non abitiamo in una grande città ma in un piccolo paesino di montagna e appunto per questo mi sembra strano che abbiano mandato una lettera chiedendo una cosa che non esiste.. l'avranno anche visto che non c'è.. secondo voi intendono che dobbiamo togliere il recinto in legno? spero proprio di no! sapete se per realizzare un recinto di legno è necessario fare domanda in comune? ho allegato una foto del prato in cui si vedono i due recinti.. spero di ricevere dei vostri consigli, sono preoccupata.. grazie

Immagine

scusa ma non ho ben compreso. avete chiesto ed ottenuto un contributo per edificare oppure no? inoltre per edificare la recinzione hai chiesto o no un permesso a costruire? se mi chiarisci bene questi punti, magari ti posso fornire una risposta generica

_________________
avv. Ivano Cimatti


06/12/2009, 11:30
Profilo E-mail

Iscritto il: 28/03/2009, 22:47
Messaggi: 36
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
Abbiamo ottenuto i contributi per quanto riguarda le spese di realizzazione del recinto elettrificato mobile di 50 m lineari perchè rispecchia le norme date dalla provincia per evitare i danni dell'orso.
Quando, in estate, abbiamo chiesto l'autorizzazione per il recinto di 50 m lineari abbiamo chiesto anche l'autorizzazione per realizzarne uno elettrificato sul perimetro del terreno.. ora, questo recinto non è mai stato realizzato perchè qualche gentile vicino ci ha rubato una cinquantina di pali e così abbiamo deciso di realizzarne uno in legno senza chiedere un'autorizzazione ulteriore.. quindi a conti fatti no, per il recinto in legno non abbiamo l'autorizzazione.. abbiamo sbagliato? non abbiamo utilizzato ne cemento ne qualsiasi cosa che potesse rendere permanente la recinzione! i pali sono stati solo piantati nel terreno e per di più sono anche di dimensioni abbastanza contenute.. i confini sono stati rispettati in quanto il recinto è posto all'interno di quelli che dovrebbero essere i giusti confini..
purtroppo si, ci sono dei problemi con i vicini in quanto passavano sul nostro terreno con le loro macchine (anche se non ne avevano il diritto) quando a neanche 100 m di distanza avevano il loro accesso.. comunque questo non penso che c'entri.. a tutte le persone che ho chiesto mi hanno detto che per fare un recinto per i cavalli non è necessaria l'autorizzazione perchè non l'ha mai chiesta nessuno e nessuno si è mai lamentato.. e anche li vicino a noi, sempre su terreno agricolo c'è un vicino che ha costruito un muro in cemento e realizzato una vera e propria recinzione senza chiedere nessun permesso.. e mai nessuno si è lamentato! allora perchè le cose valgono solo per me? ho letto che c'è una sentenza del consiglio di stato in merito che stabilisce che non è necessario avere la concessione edilizia per una recinzione di modeste dimensioni sulla proprietà di ciascuno.. quando ho chiesto al geometra mi ha risposto che quello vale per l'italia, qui siamo in trentino e la normativa è diversa e che in un terreno agricolo di secondo livello ci vuole un permesso che probabilmente anche se chiediamo non ci rilasceranno! ha detto proprio così e allora sono convinta che è tutta una cosa verso di me.. :evil:

però non so, sono solo triste e demoralizzata... non capisco che fastidio possano dare due cavalli fuori dal paese.. aspetto i vostri consigli.. spero ci siano delle soluzioni che posso attuare senza dover smontare tutto il recinto.. anche perchè facendo così non saprei proprio dove mettere i miei due cavalli..


06/12/2009, 17:14
Profilo E-mail
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura

Iscritto il: 22/05/2008, 14:13
Messaggi: 842
Località: Roma
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
margherita86 ha scritto:
Abbiamo ottenuto i contributi per quanto riguarda le spese di realizzazione del recinto elettrificato mobile di 50 m lineari perchè rispecchia le norme date dalla provincia per evitare i danni dell'orso.
Quando, in estate, abbiamo chiesto l'autorizzazione per il recinto di 50 m lineari abbiamo chiesto anche l'autorizzazione per realizzarne uno elettrificato sul perimetro del terreno.. ora, questo recinto non è mai stato realizzato perchè qualche gentile vicino ci ha rubato una cinquantina di pali e così abbiamo deciso di realizzarne uno in legno senza chiedere un'autorizzazione ulteriore.. quindi a conti fatti no, per il recinto in legno non abbiamo l'autorizzazione.. abbiamo sbagliato? non abbiamo utilizzato ne cemento ne qualsiasi cosa che potesse rendere permanente la recinzione! i pali sono stati solo piantati nel terreno e per di più sono anche di dimensioni abbastanza contenute.. i confini sono stati rispettati in quanto il recinto è posto all'interno di quelli che dovrebbero essere i giusti confini..
purtroppo si, ci sono dei problemi con i vicini in quanto passavano sul nostro terreno con le loro macchine (anche se non ne avevano il diritto) quando a neanche 100 m di distanza avevano il loro accesso.. comunque questo non penso che c'entri.. a tutte le persone che ho chiesto mi hanno detto che per fare un recinto per i cavalli non è necessaria l'autorizzazione perchè non l'ha mai chiesta nessuno e nessuno si è mai lamentato.. e anche li vicino a noi, sempre su terreno agricolo c'è un vicino che ha costruito un muro in cemento e realizzato una vera e propria recinzione senza chiedere nessun permesso.. e mai nessuno si è lamentato! allora perchè le cose valgono solo per me? ho letto che c'è una sentenza del consiglio di stato in merito che stabilisce che non è necessario avere la concessione edilizia per una recinzione di modeste dimensioni sulla proprietà di ciascuno.. quando ho chiesto al geometra mi ha risposto che quello vale per l'italia, qui siamo in trentino e la normativa è diversa e che in un terreno agricolo di secondo livello ci vuole un permesso che probabilmente anche se chiediamo non ci rilasceranno! ha detto proprio così e allora sono convinta che è tutta una cosa verso di me.. :evil:

però non so, sono solo triste e demoralizzata... non capisco che fastidio possano dare due cavalli fuori dal paese.. aspetto i vostri consigli.. spero ci siano delle soluzioni che posso attuare senza dover smontare tutto il recinto.. anche perchè facendo così non saprei proprio dove mettere i miei due cavalli..


continuo a presumere che Ella stia confondendo diverse problematiche. da una parte la tematica inerente l'edificazione (se possibile e se lecita) della recinzione e dall'altra la facoltà di passaggio di terzi sul proprio fondo. Io la invito a procedere per gradi.
Io credo che Ella possa benissimo edificare la recinzione, sul proprio terreno, a questo riguardo però dovrebbe riguardare i confini e, se in difetto, richiedere, una apposita dia e dall'altra verificare la sussistenza del diritto di passaggio sul proprio fondo di terzi.
mi stia bene
mi raccomando deve procedere per gradi

_________________
avv. Ivano Cimatti


06/12/2009, 17:31
Profilo E-mail

Iscritto il: 28/03/2009, 22:47
Messaggi: 36
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
Grazie per avermi risposto :)! forse nello scrivere mi sono fatta prendere un pò la mano e ho fatto capire cose che al momento non mi preoccupano come la questione vicini. E' già stato appurato da chi ha la competenza necessaria che loro non hanno diritto di transito sul mio terreno quindi da questo punto di vista sono più che tranquilla.
Sono preoccupata esclusivamente per la questione del recinto in quanto adesso non so cosa potrebbe accadere.. si, i confini sono stati rispettati e assolutamente non sono state invase le particelle confinanti in quanto la recinzione è interna agli stessi confini..

costruendo la recinzione senza richiedere un'apposita autorizzazione ho infranto qualche norma?

grazie ancora per la sua disponibilità e mi scusi se mi sono espressa male.. :oops:


06/12/2009, 18:50
Profilo E-mail
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura

Iscritto il: 22/05/2008, 14:13
Messaggi: 842
Località: Roma
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
margherita86 ha scritto:
Grazie per avermi risposto :)! forse nello scrivere mi sono fatta prendere un pò la mano e ho fatto capire cose che al momento non mi preoccupano come la questione vicini. E' già stato appurato da chi ha la competenza necessaria che loro non hanno diritto di transito sul mio terreno quindi da questo punto di vista sono più che tranquilla.
Sono preoccupata esclusivamente per la questione del recinto in quanto adesso non so cosa potrebbe accadere.. si, i confini sono stati rispettati e assolutamente non sono state invase le particelle confinanti in quanto la recinzione è interna agli stessi confini..

costruendo la recinzione senza richiedere un'apposita autorizzazione ho infranto qualche norma?

grazie ancora per la sua disponibilità e mi scusi se mi sono espressa male.. :oops:

scusi ma non capisco se Ella, da me, richiede un parere legale o cosa

_________________
avv. Ivano Cimatti


06/12/2009, 19:17
Profilo E-mail

Iscritto il: 28/03/2009, 22:47
Messaggi: 36
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
No, non le richiedo nessun parere legale..
Mi piacerebbe sapere, sulla base di quanto le ho detto, una sua opinione personale: ad es se sono in torto oppure no..
solamente questo
saluti


07/12/2009, 14:57
Profilo E-mail
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura
Sez. Aspetti Legali in Agricoltura

Iscritto il: 22/05/2008, 14:13
Messaggi: 842
Località: Roma
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
margherita86 ha scritto:
No, non le richiedo nessun parere legale..
Mi piacerebbe sapere, sulla base di quanto le ho detto, una sua opinione personale: ad es se sono in torto oppure no..
solamente questo
saluti

non credo lei stia sbagliando, anzi

_________________
avv. Ivano Cimatti


07/12/2009, 15:13
Profilo E-mail
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2009, 9:45
Messaggi: 5088
Località: colline lago maggiore (novara)
Messaggio Re: problemi recinzione e comune
stando alle norme che ci sono qui da me in piemonte hai tutto il diritto di delimitare la tua proprietà senza i quattro punti fissi.

manda una raccomandata con RR all' ufficio che ti ha inviato la notifica, e chiedi in base a quale normativa,regionale,provinciale,comunale, ti viene negato il diritto di delimitare la tua roprietà senza volere accatastare i famosi quattro punti fissi. e vedi cosa ti rispondono.

ciao

_________________
LA DONNA MAGRA PIACE ALL' UOMO SENZA .....DENTI!!!

LA TEORIA NON HA MAI PRODOTTO NULLA, LA PRATICA TUTTO (ivano il mantovano)


07/12/2009, 17:38
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO