Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/01/2017, 23:16




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
nuova attività 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2013, 16:55
Messaggi: 245
Località: reggio calabria
Rispondi citando
salve a tutti, vorrei acquistare un paio di asini per la mia azienda da usare come attrattiva per i bambini per iniziare e successivamente utilizzarli per il latte e per il trekking....su che tipo di razza dovrei orientarmi? ci sono particolari agevolazioni per i giovani ? io ho 25 anni e scrivo da reggio calabria grazie mille.


16/03/2016, 21:53
Profilo

Iscritto il: 23/10/2009, 9:11
Messaggi: 644
Rispondi citando
Le razze che ti servono le hai in zona :Martina franca e ragusana.Sono alte e e datte al trakking.e x questo hanno mammelle grandi x produrrepiu' latte di quelle di taglia piccola.X le agevolazioni senti la associazione allevatori della tua provinciea e le associazioni di razza.IL punto e' un altro, cosa sai di equitazione ,trekking ,allevamento? Nulla si improvvisa.Intanto frequenta allevamenti ,circoli ippici,ecc ecc.


17/03/2016, 10:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2013, 16:55
Messaggi: 245
Località: reggio calabria
Rispondi citando
Grazie mille ...Vorrei fare una domanda a chi già possiede gli asini anche se so che può essere stata fatta più volte...ho visto in diverse occasioni pascolare i cavalli in mezzo agli uliveti senza danneggiarli..gli asini invece che rapporto hanno con le piante ?


17/03/2016, 14:04
Profilo
Sez. Asini
Sez. Asini
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 21:39
Messaggi: 808
Località: Stornarella (Fg)
Rispondi citando
ciao
dipende da quanti aisini metti nel campo, per quante ore al giorno ce li tieni e da quanti alberi ci sono.
Gli asini mangiano le foglie e la corteccia, sono assolutamente dannosi per alberi come il fico, per l'olivo non sono particolarmente dannosi per la pianta quanto per la produzione visto che potrebbero farti una bella potatura ad ombrello con la sfumatura altissima. Ovviamente se metti pochi asini in un grosso oliveto per un paio di ore al giorno al massimo potranno prendere di mira una sola pianta o fare piccoli danni non gravi su alcuni alberi.
a rileggerci
ciao

_________________
Giuseppe Acella


18/03/2016, 11:43
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2013, 16:55
Messaggi: 245
Località: reggio calabria
Rispondi citando
Grazie asineria...sapevo che amano particolarmente le.piante di fico che per mia fortuna non possiedo nei campi che vorrei adibire al pascolo per gli asini....tra pochi giorni visito qualche allevamento in cerca di capi da acquistare...qualche accorgimento da prendere in considerazione sul capo da acquistare?


22/03/2016, 20:28
Profilo
Sez. Asini
Sez. Asini
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 21:39
Messaggi: 808
Località: Stornarella (Fg)
Rispondi citando
ciao
consigli per gli acquisti: femmine, giovani, con passaporto microchip ed analisi del sangue in regola, media/grande taglia, controlla gli zoccoli che siano in buone condizioni perchè gli asini hanno spesso problemi di zoccoli, controlla che non abbiano protuberanze (papillomi) o piaghe, che non abbiano diarrea o perdite della vagina o salivazione che cola dalla bocca/muco dal naso. Gaurdale in movimento così da verificare che non zoppichino. Se si fanno condurre alla corda senza problemi meglio come pure è buona cosa controllare che diano i piedi senza problemi. Avvicina il bracio alla bocca e verifica che non mordano e se riesci anche che non scalcino, anche se le terrai libere è meglio che siano gestibili per poter far fronte ad eventuali problemi di salute senza rischi per te e per chi ti aiuterà. Se hai la possibilità di farle visitare da un veterinario o da una perosna esperta (magari in incognito) è meglio.
Ah dimenticavo!!! Tira sul prezzo, oggi come oggi i prezzi degli asini sono in centinaia di euro, solo quelli di razza con tanto di iscrizione e genealogia si comperano con le migliaia di euro.
Quando avrai individuato qualcosa di interessante manda foto e descrizione e vediamo di darti qualche consiglio tutti insieme.
A rileggerci
ciao

_________________
Giuseppe Acella


23/03/2016, 11:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2013, 16:55
Messaggi: 245
Località: reggio calabria
Rispondi citando
Grazie infinite !!!


29/03/2016, 21:23
Profilo

Iscritto il: 30/03/2016, 22:25
Messaggi: 4
Rispondi citando
Salve...sono interessata ad aprire un allevamento di asini in Abruzzo...che voi sappiate ci sono dei contributi e come funziona??


05/04/2016, 11:37
Profilo
Sez. Asini
Sez. Asini
Avatar utente

Iscritto il: 09/08/2008, 21:39
Messaggi: 808
Località: Stornarella (Fg)
Rispondi citando
ciao
devi chiedere al GAL della tua zona o le associazioni di categoria per i fondi del PSR. Visto che stai in Abruzzo ti consiglio anche di contattare e magari andare a trovare di persona il prof. Carluccio dell'Università di Teramo, questo consiglio vale molto più di tutti i finanziamenti che protresti ricevere...
a rileggerci
ciao

_________________
Giuseppe Acella


06/04/2016, 9:59
Profilo

Iscritto il: 30/03/2016, 22:25
Messaggi: 4
Rispondi citando
Ciao..grazie per il consiglio,contatterò presto il prof Carlucci.Inoltre volevo sapere quanto costano gli asini martina franca.


07/04/2016, 21:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy