Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/08/2017, 7:44




Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Spostare famiglia debole in portasciami 
Autore Messaggio

Iscritto il: 15/04/2016, 12:32
Messaggi: 22
Località: Anagni (FR)
Formazione: Scienze ambientali
Rispondi citando
Buongiorno a tutti, ho un problema con una famiglia che dal 24 Marzo ad oggi ha sciamato 4 volte...
Ovviamente adesso la famiglia è debole e presidia circa 5 telaini, all'ultimo controllo risalente alla settimana scorsa la famiglia risultava priva di regina ed aveva 2 celle reali, 1 da sostituzione ed una da sciamatura, non erano presenti ne uova ne covata fresca e le api stavano cominciando ad intasare il nido con il miele.
Adesso mi chiedo se non sia il caso di spostare questa famiglia su di un portasciami da 6 (cogliendo l'occasione per fare una revisione generale dell'arnia) e magari porre un melarietto sul portasciami in modo da raccogliere anche qualcosina...
Inoltre mi chiedo se non sia il caso di inserire una nuova regina, eleiminando la vecchia (se nata) o togliendo le celle reali.
Grazie a tutti,
a presto


21/04/2017, 9:31
Profilo
Sez. Api
Sez. Api
Avatar utente

Iscritto il: 07/04/2010, 20:30
Messaggi: 3640
Località: Cisterna di Latina
Rispondi citando
Difficile raccogliere "qualcosina" con una famiglia sciamata quattro volte. Se il tuo intento non è quello di aumentare il numero di alveari, ti consiglio di riunire quanto rimasto con uno (o più) tra gli sciami usciti, preferibilmente dopo che la regina vergine si è fecondata, eliminando celle reali e regine vergini.

_________________
http://www.agraria.org/apicoltura.htm - Atlante di Apicoltura

Il Grande Fratello non ci osserva. Il Grande Fratello canta e balla. Tira fuori conigli dal cappello... (Chuck Palahniuk)


21/04/2017, 22:26
Profilo

Iscritto il: 15/04/2016, 12:32
Messaggi: 22
Località: Anagni (FR)
Formazione: Scienze ambientali
Rispondi citando
L'unico sciame che sono riuscito a recuperare, sta in una top bar...
quindi penso che lo terrò per incrementare il numero delle famiglie.
Gli altri tre sciami sono riuscito a prenderli, li ho messi nel trasportino, ed hanno cominciato a lavorare ed importare, ma dopo una settimana circa il trasportino era vuoto?? In tre sciami su 4!!!
Grazie dei consigli comunque, ne farò tesoro.


21/04/2017, 22:56
Profilo

Iscritto il: 15/04/2016, 12:32
Messaggi: 22
Località: Anagni (FR)
Formazione: Scienze ambientali
Rispondi citando
Oggi pomeriggio sono riuscito a fare un rapido controllo della famiglia in questione...
A causa del vento le api erano molto nervose. Ho trovato un po di covata fresca e un pò di uova, ma la cosa strana è la presenza di moltissimi fuchi...
La regina non sono riuscito a vedderla, ma il controllo non'è stato molto accurato.
La presenza di tutti quei fuchi mi deve far proccupare?
Grazie a tutti


22/04/2017, 19:43
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 11:39
Messaggi: 145
Località: Sivizzano (PR)
Formazione: Perito Aziendale
Rispondi citando
Non ti deve preoccupare.

_________________
Il mio canale di youtube http://bit.ly/29GKAcG
con video su Apicoltura, innesti e potatura.


23/04/2017, 8:35
Profilo

Iscritto il: 15/04/2016, 12:32
Messaggi: 22
Località: Anagni (FR)
Formazione: Scienze ambientali
Rispondi citando
Ok grazie mille


23/04/2017, 10:29
Profilo

Iscritto il: 17/04/2010, 20:01
Messaggi: 2219
Formazione: perito industriale
Rispondi citando
Quando leggo storie di questo tipo le braccia mi cadono per terra, anche il libro di apicoltura più scalcinato parla di cosa fare per non avere sciami secondari e come fare per non fare scappare sciami secondari quando la vergine esce per il volo di fecondazione.

Ninno


23/04/2017, 20:23
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 11:39
Messaggi: 145
Località: Sivizzano (PR)
Formazione: Perito Aziendale
Rispondi citando
ninno spiegaci cosa dobbiamo fare per evitare questi errori così la prossima volta non ricapiterà

Grazie

_________________
Il mio canale di youtube http://bit.ly/29GKAcG
con video su Apicoltura, innesti e potatura.


24/04/2017, 8:25
Profilo

Iscritto il: 09/07/2012, 20:51
Messaggi: 294
Località: ROMA
Rispondi citando
Quello cui si riferiva ninno e che ho pensato già dal primo scritto è che per iniziare qualsiasi attività bisogna documentarsi.
Non fraintendetemi anch'io da principiante ho fatto domande scontate e banali, ma se proprio non si vuole fare un corso ci sono migliaia di letture e video in internet (e in primis in questo forum) che spiegano passo passo come intervenire.
Non è per fare polemica ma l'apicoltura anche solo per hobby merita un poco di interesse e di informazioni di base, non può essere improvvisata.


24/04/2017, 12:27
Profilo

Iscritto il: 17/04/2010, 20:01
Messaggi: 2219
Formazione: perito industriale
Rispondi citando
Ciao Mangianastri,
non credo di doverti spiegare niente visto che hai già un canale su youtube con video su apicoltura.

Ad Apazzo posso dire che è buona norma durante il periodo di sciamatura visitare bene gli alveari, annotare sul coprifavo se ci sono CR e annotare i gg di possibile sciamatura.
Se l' alveare è sciamato mentre si raccoglie lo sciame si visitano gli alveari che dovevano sciamare in quel periodo, la mancanza di regina o forte spopolamento ci dice che è quella la famiglia sciamata.
Sul tardi si sposta la famiglia sciamata e al suo posto si mette l' alveare con lo sciame e su questo si possono mettere i melari che aveva con tutte le api dentro.
Il gg dopo si visita l' alveare sciamato e si tolgono tutte le CR lasciando una, la migliore e ben coperta da api.
Gli sciami secondari con regina vergine spesso si trattengono 1-2 gg ma quando la regina giovane esce per i voli di orientamento e/o fecondazione le api possono seguirla e non fanno ritorno a casa, per ovviare a questo inconveniente bisogna fornire allo sciame secondario un favo con covata fresca.
Anch' io , dopo 36 anni con le mie api, certe cose non riesco a capirle per cui posso intervenire in un forum per cercare di avere le esperienze di altri e imparare qualcosa di nuovo ma non è possibile, visto la complessità di allevare api per produzione, aspettarsi di comprendere il tutto con 1-2 domande al giorno e fatte magari anche senza una continuazione logica.

Ninno.


24/04/2017, 20:47
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy