Oggi è 21/10/2014, 12:15




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
primi passi, produzione cera d'api 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04/05/2013, 9:01
Messaggi: 712
Località: Ragusa
Messaggio primi passi, produzione cera d'api
Sto pensando di prendere delle arnie, giusto per iniziare I'll primo passo,
Miele ' propoli ed altro, non credo ne produrro tanto da venderlo, e neppure ho clienti,

Pero pensavo alla cera api la trovo una materia prima di elevatissima qualita,


Due domande sulla cera

1 e possibile conservarla negli anni? Quella che magari non si vende quest' anno, per I'll prossimo?

2 e possibile concentrarsi e specializzarsi sopratutto sulla produzione di cera? Anche limitando miele ed altro?

3 vari eventuali ditemi voi,


26/10/2013, 21:54
Profilo E-mail

Iscritto il: 17/04/2010, 20:01
Messaggi: 1911
Località: Vasto
Formazione: perito industriale
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Ciao Lorenzo,
prima di fare questa domanda hai letto qualcosa sulle api?.
Ninno


27/10/2013, 21:43
Profilo E-mail
Sez. Api
Sez. Api
Avatar utente

Iscritto il: 07/04/2010, 20:30
Messaggi: 2963
Località: Cisterna di Latina
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Lorenzo110 ha scritto:
Miele ' propoli ed altro, non credo ne produrro tanto da venderlo, e neppure ho clienti,
Lorenzo, prima bisogna avere il miele e poi i clienti :D .
Ovviamente, prima ancora bisogna avere le api e far loro produrre il miele, la cera e quant'altro, cosa, tutto sommato, non difficile ma nemmeno facile senza le conoscenze necessarie, concetto sintetizzato nella domanda di Ninno.
Per quanto riguarda la cera, si tratta di un prodotto secondario, non si può puntare sulla sua produzione come fonte di guadagno. Non ho dati certi ma posso ipotizzare che un alveare spinto al massimo possa produrre anche 3 kg/anno, il che, calcolando un prezzo di 6-7 €/kg ci da la bellezza 20 € circa di ricavi. Non è proprio esaltante.

_________________
http://www.agraria.org/apicoltura.htm - Atlante di Apicoltura

Il Grande Fratello non ci osserva. Il Grande Fratello canta e balla. Tira fuori conigli dal cappello... (Chuck Palahniuk)


28/10/2013, 0:33
Profilo E-mail

Iscritto il: 04/05/2013, 9:01
Messaggi: 712
Località: Ragusa
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
ho letto si, ma pratica ancora nulla, non sopporto l'idea che per i miei errori debbano essere le api a pagare con la propria vita ( sono un pò vegano..)

concordo che si deve fare a piccoli passi, però se ne devono fare 3 insieme, mi spiego..

se voglio poter fare l'apicoltore, devo anche fare un pò l'artigiano e il commerciante,

e visto che il prezzo di mercato della cera d'ape è davvero tra il basso e l'insignificante, è necessario ( se voglio fare l'apicoltore) che sappia trasformare la cera in prodotti più remunerativi..

quindi appunto piccoli passi alla volta, ma devono essere tre insieme..

sui clienti sono convinto che debbano essere loro a cercare noi.. :)

p.s ma la cera è conservabile negli anni? questa cosa non sono riuscito a trovarla in nessun libro,


28/10/2013, 15:52
Profilo E-mail

Iscritto il: 05/09/2012, 9:51
Messaggi: 529
Località: alfianello (Bs)
Formazione: diplomato
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
certo che si, una volta formati i panetti, può durare anche decenni, però se non ti fai conoscere hai voglia ad aspettare che i clienti ti vengono a cercare ;)

_________________
Cristiano Lancini


28/10/2013, 16:38
Profilo E-mail

Iscritto il: 04/05/2013, 9:01
Messaggi: 712
Località: Ragusa
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Mai mai mai, non vendero' mai ( sempre che riesca a produrre) miele o cera con gli attuali prezzi di mercato..

E' troppo sottopagato..

Al massimo usero' cera e miele come materie prime per altri prodotti da vendere a prezzi piu remunerativi..

( e quindi mi serve un po di tempo per questo)

Ma di clienti per miele o cera, no,no, non ne cerco


28/10/2013, 17:18
Profilo E-mail

Iscritto il: 28/10/2009, 17:39
Messaggi: 65
Località: Est Piemonte
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Cosa vuoi mai ...noi che ci viviamo con il miele siamo tutti dementi.........mentre vendere candele è tutta un altra cosa......


28/10/2013, 17:32
Profilo E-mail

Iscritto il: 04/05/2013, 9:01
Messaggi: 712
Località: Ragusa
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Beh no, scusami, non volevo offendere, davvero, per me e' una situazione diversa dalla vostra, per me che vorrei iniziare, non mi conviene mettermi in concorrenza con apicultori che possono certamente avere piu esperienza di me e fornire qualita migliore a costi piu bassi,

Quindi devo cercarmi un posticino piccolo per me, e riuscire ad adattarmi..

Tutto qua'

( rimane pero l idea che miele e cera siano prodotti sottopagati)


28/10/2013, 18:16
Profilo E-mail

Iscritto il: 15/04/2013, 17:09
Messaggi: 40
Località: Veneto
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Vi capita mai che i panetti di cera si crepino durante il raffreddamento? Io sciolgo acqua e cera insieme, poi la cera si solidifica e sotto rimane l'acqua con le impurità della cera, peró quasi sempre si crepa la cera!
Voi come fate? Accetto consigli :D
Grazie


25/03/2014, 19:19
Profilo E-mail

Iscritto il: 03/11/2013, 21:30
Messaggi: 119
Località: Enemonzo Udine
Formazione: Apicoltore
Messaggio Re: primi passi, produzione cera d'api
Andraboy ha scritto:
Vi capita mai che i panetti di cera si crepino durante il raffreddamento? Io sciolgo acqua e cera insieme, poi la cera si solidifica e sotto rimane l'acqua con le impurità della cera, peró quasi sempre si crepa la cera!
Voi come fate? Accetto consigli :D
Grazie


Probabilmente si crepa perchè lo strato di cera è troppo sottile..... se non è spesso almeno un paio di cm. si spacca sicuramente.

Lorenzo110 ha scritto:
Beh no, scusami, non volevo offendere, davvero, per me e' una situazione diversa dalla vostra, per me che vorrei iniziare, non mi conviene mettermi in concorrenza con apicultori che possono certamente avere piu esperienza di me e fornire qualita migliore a costi piu bassi,

Quindi devo cercarmi un posticino piccolo per me, e riuscire ad adattarmi..

Tutto qua'

( rimane pero l idea che miele e cera siano prodotti sottopagati)


Dipende dal che tipo di mercato punti Lorenzo...... Se vendi miele all'ingrosso è ovvio che sia sottopagato, ma se vendi cera è sottopagata sia all'ingrosso che al dettaglio ;)
A mio parere se vuoi produre candele o altri oggetti ti conviene acquistare la cera grezza da un'apicoltore piuttosto che cercare di produrla!!!
Se poi ti piace provare un'esperienza con le api allora è un altro paio di maniche...

Saluti Mimmo


25/03/2014, 22:39
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO