Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 02/07/2020, 20:28




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Razze autoctone VS Ibridi ovaioli 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 23/10/2011, 20:08
Messaggi: 701
Località: Bagno a Ripoli, Firenze
Rispondi citando
Salve a tutti, vorrei che qualcuno mi facesse un po' di luce sul fatto del perchè le ISA dominano incontrastate negli allevamenti quando ci sarebbero bellissime e produttivissime Livornesi e Ancona???

Come mai, da parte dei grandi allevatori non vi è un occhio di riguardo per queste splendide razze ITALIANE?????!! :evil: :evil: :evil:

Qualcuno mi illumini per cortesia.......

_________________
"L'uomo giusto ha cura della vita del proprio animale; soltanto gli empi gli usano crudeltà."


18/06/2012, 17:40
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2012, 19:04
Messaggi: 5107
Località: Celano (AQ)
Rispondi citando
Le isa sono più diffuse perchè oltre alla "buona" produzione di uova hanno un basso consumo di mangime e inziano in età precoce a produrre le uova. Ma sto notando che anche loro stanno venendo soppiantate da altri ibridi commerciali, come le livorno commerciali.

_________________
Socio iscritto Samasa (Selezione Abruzzese e Marchigiana di Avicoli e Selvaggina Amatoriali)


18/06/2012, 18:07
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/10/2011, 20:08
Messaggi: 701
Località: Bagno a Ripoli, Firenze
Rispondi citando
Secondo me non c'è storia.... vincono le Livorno utilitarie.

1) Eccelsa produttività
2) Precoce attività di ovideposizione (circa 4 mesi)
3) Necessitano di meno alimentazione
4) Produzione di uova anche nel periodo della muta (inverno), ovviamente inferiori.

Ditemi voi se è poco.........muah!

So bene che anche la Livorno utilitaria deriva da una lunga selezione in laboratorio, ma comunque sono sempre meglio delle ISA!

_________________
"L'uomo giusto ha cura della vita del proprio animale; soltanto gli empi gli usano crudeltà."


18/06/2012, 18:20
Profilo

Iscritto il: 20/11/2011, 1:16
Messaggi: 2892
Rispondi citando
Diciamo che dipende da che livorno TI BECCHI.... ammesso che sia effettivamente una livorno...e non una derivazione ibrida.... :(


18/06/2012, 18:59
Profilo
Sez. Polli
Sez. Polli
Avatar utente

Iscritto il: 05/05/2008, 12:36
Messaggi: 3626
Rispondi citando
Una piccola precisazione :
L'entrata in deposizione precoce non sempre è gradita perchè le uova iniziali sono di dimensioni troppo piccole per la commercializzazione a calibro . Si razionano pertanto le ovaiole per ritardarne l'ingresso in deposizione .Si ottiene così unciclo anche più regolare.
La Livorno utilitaria è da sempre l'ovaiola più economica in rapporto alle uova prodotte/mangime consumato.Questo è un dato già noto e consolidato.

Le ibride Brown depongono però uova con guscio colorato che commercialmente sono da sempre state incentivate( motivi commerciali legati alla brillantezza del colore del guscio.l'uovo bianco non fresco tende a diventare opaco).
tutto ciò ha fatto si che le Livorno utilitarie vengono principalmente sfuttate per produrre uova da sgusciaree ovoprodotti e non uova intere da commercio)

Il processo formativo delle ovaiole Livorno utilitario segue per molti aspetti lo schema di formazione di un ibrido comerciale . Le differenze stanno nel fatto che le linee pure parentali sono ceppi Livorno bianchi di diversa origine e non razze diverse .
Con questo metodo si ottiene eterosi pur effettuando un incrocio intra razza con i noti effetti positivi dati dal vigore dato dall'eterosi.

_________________
Dobbiamo avere più coraggio di guardare la realtà, così ci farà meno paura. Alessio Z.

Immagine


19/06/2012, 10:23
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy