Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 28/02/2020, 7:37




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
pino sofferente 
Autore Messaggio

Iscritto il: 14/10/2013, 17:53
Messaggi: 90
Località: Magenta (MI)
Formazione: Laurea magistrale in Scienze della Produzione e Protezione delle Piante
Rispondi citando
Ciao a tutti!Eccomi con un altro quesito dopo il mio sabato trascorso al vivaio.
E' venuto da me un signore dicendomi che ha un problema con un pino del suo giardino: si seccano gli aghi dalla metà dell'albero in su e produce resina. Aveva una quercia li vicino che ha dovuto abbattere perchè era morta. Li' attorno ha altri pini che sembrano stare bene. Dice di non aver visto insetti. Cosa potrebbe essere la causa? Sabato prossimo tornerà da me e vorrei dargli qualche indicazione. Grazie!

Anna


26/06/2016, 11:29
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2016, 22:41
Messaggi: 2042
Località: Umbria
Rispondi citando
Qui ci sono pini secolari che sono secchi ormai dall'anno scorso, uguale i cipressi, si stanno seccando tutti, ho letto su internet che si chiama cancro del cipresso quando l'inverno è troppo umido, oppure può essere causato da un insetto.


26/06/2016, 12:36
Profilo

Iscritto il: 14/10/2013, 17:53
Messaggi: 90
Località: Magenta (MI)
Formazione: Laurea magistrale in Scienze della Produzione e Protezione delle Piante
Rispondi citando
In effetti anch'io mi ero informata tempo fa sui disseccamenti dei cipressi e avevo trovato fosse colpa di un insetto. Grazie ! ho già due possibili cause da dirgli!


26/06/2016, 13:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 8648
Località: Milano nord
Rispondi citando
per quello che ne so quando la pianta produce resina sul tronco è affetta dalla Phytophthora.
la corteccia si spacca è fuoriesce la resina.
di solito è favorità da un eccesso di ristagni del terreno, il fungo si instaura è prospera.
non ci sono molti rimedi, scalzare il terreno attorno al tronco , spargere fungicidi alla base , spennellare le parti infette con rame o altri fungicidi adatti allo scopo.
non posso fare nomi di principi attivi.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


26/06/2016, 13:11
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 58103
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Riesci a postare qualche foto?

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


26/06/2016, 13:13
Profilo WWW

Iscritto il: 14/10/2013, 17:53
Messaggi: 90
Località: Magenta (MI)
Formazione: Laurea magistrale in Scienze della Produzione e Protezione delle Piante
Rispondi citando
Ok grazie. No, purtroppo non mi ha portato foto. La sua paura è che possa intaccare altri pini, dato che già una quercia è morta


26/06/2016, 13:26
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 8648
Località: Milano nord
Rispondi citando
non può inviartele per mail o sul telefonino?
Marco è un esperto , la mia è stata una diagnosi a distanza basandomi solo sul fattore della resina e sul seccume delle punte dei rami.
ho letto che ci sono diverse pinete colpite da questo fungo, anzi attualmente ho una pianta con questo fungo che non riesco a debellare.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


26/06/2016, 13:47
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2016, 22:41
Messaggi: 2042
Località: Umbria
Rispondi citando
La malattia non è curabile, può essere solo rallentata. La pianta è destinata a soccombere.


26/06/2016, 14:51
Profilo

Iscritto il: 14/10/2013, 17:53
Messaggi: 90
Località: Magenta (MI)
Formazione: Laurea magistrale in Scienze della Produzione e Protezione delle Piante
Rispondi citando
No, è un cliente e non ho il suo numero. In realtà io sono una promoter, non sarebbe nemmeno il mio compito trovare delle risposte a tutti i quesiti che mi richiedono, lo faccio un pò per gentilezza e un pò perchè imparo anch'io. Solo che dato che tornerà vorrei fargli capire che mi sono informata. Gli ho comunque consigliato di sentire un giardiniere


26/06/2016, 14:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 8648
Località: Milano nord
Rispondi citando
te li raccomando certi giardinieri, da quando è iniziata la crisi ci son più giardinieri che giardini.
digli di passare del rame concentrato dove la corteccia si spacca e fuoriesce resina,scalzare il terreno attorno al colletto , dagli un prodotto con principio attivo a base di alluminio.
come detto prima rallenta ma non guarisce.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


26/06/2016, 15:30
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy