Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 01/10/2016, 5:10




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
cadenza trattamenti con lo zolfo in polvere 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04/05/2012, 17:22
Messaggi: 169
Località: sardegna
Formazione: licenza media
Rispondi citando
Salve,dopo aver fatto i trattamenti sistemici nella piccola vigna di uva da tavola,per peronospora e oidio(2 volte),mi accingo a fare i trattamenti con lo zolfo in polvere semplice... potreste dirmi ogni quanto tempo devo dare lo zolfo e se devo usare anche quello ramato e quando???
Grazie per la vostra cortese collaborazione...
Saluti


07/06/2012, 16:20
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 1850
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Ogni 6-7 max 8 giorni. O dai quello ramato oppure quello normale, sono alternativi. Quello ramato dovrebbe essere quello più efficace e in più ha un effetto di contenimento anche per la peronospora.
Sopra i 30-32 gradi evita di darlo perché rischi di bruciare le parti verdi


08/06/2012, 16:15
Profilo

Iscritto il: 04/05/2012, 17:22
Messaggi: 169
Località: sardegna
Formazione: licenza media
Rispondi citando
Grazie Leorasta,gentilissimo come sempre, posso darlo la mattina o la sera al calar del sole???
Perche' qua' a Cagliari i 33 gradi sono quasi giornalieri ormai...
Saluti


08/06/2012, 23:26
Profilo
Sez. Coltivazioni Arboree
Sez. Coltivazioni Arboree
Avatar utente

Iscritto il: 08/12/2009, 13:37
Messaggi: 3573
Località: Catania
Formazione: Laurea in Scienze e tecnologie agrarie
Rispondi citando
dipende anche dalla pressione, segui i bollettini fitosanitari.
se non piove non metterei più il rame.
quindi puoi anche allungare il turno


09/06/2012, 17:46
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 1850
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Si, lo dai la mattina o la sera.
Ma sopra i 33 gradi teoricamente l'oidio non dovrebbe più essere un problema


11/06/2012, 10:30
Profilo

Iscritto il: 04/05/2012, 17:22
Messaggi: 169
Località: sardegna
Formazione: licenza media
Rispondi citando
Salve. x Marco ... e' vero che qua' le piogge sono rarissime in questi periodi ma... il tasso di umidita',in questa parte della Sardegna e' elevatissimo... percio' chiedo se sia necessario alternare il trattamento dello zolfo semplice a quello ramato .. Grazie
Saluti


12/06/2012, 14:11
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 5168
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Se non hai avuto infezioni primarie la peronospora per partire ha bisogno dei consueti mm di pioggia per iniziare il suo tempo di incubazione. Nel caso di infezioni secondarie invece devi tenere in considerazione anche la rugiada notturna, per esempio.

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 5 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


13/06/2012, 8:42
Profilo

Iscritto il: 04/05/2012, 17:22
Messaggi: 169
Località: sardegna
Formazione: licenza media
Rispondi citando
Salve Flavio,grazie per aver partecipato al mio quesito,oggi ho notato delle macchioline, anche se di rado
qua' e la' della vigna, puo' essere la rugiada, allora ho fatto il trattamento con lo zolfo ramato.... se persiste ,potrei fare un trattamento di poltiglia bordolese?????
Saluti


13/06/2012, 15:09
Profilo

Iscritto il: 15/06/2011, 0:30
Messaggi: 145
Località: Cagliari
Rispondi citando
Io farei cosi... se vedi che quelle macchioline aumentano usa un sistemico per bloccare l'infezione,infatti la poltiglia previene ma non blocca,il sistemico si.
Se vedi che rimane tutto inalterato continua con lo zolfo ramato al 5 fino a une mese e mezzo dalla vendemmia o comunque quando oidio e peronospora non preoccuppano più...
Inoltre ti consiglio il sito:http://www.sardegnaagricoltura.it/argomenti/produzionivegetali/consigli/
qua ci sono i bollettini che diceva Marco

a presto

PK


13/06/2012, 21:21
Profilo
Sez. Coltivazioni Arboree
Sez. Coltivazioni Arboree
Avatar utente

Iscritto il: 08/12/2009, 13:37
Messaggi: 3573
Località: Catania
Formazione: Laurea in Scienze e tecnologie agrarie
Rispondi citando
ma è peronospora?metti una foto.
vedi il bollettino della tua zona, ne ho aperto uno e non mette rischio peronospora


15/06/2012, 13:23
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy