Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/09/2017, 14:47




Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Foglie bruciate su nocciolo al primo anno. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 15/10/2016, 13:34
Messaggi: 154
Rispondi citando
Ciao ancora. Oggi stavo sistemando le erbe sfalciate per la pacciamatura come mi ha consigliato Flavio e ho notato che un nocciolo presenta le bruciature come da foto. Sto innaffiando ogni 8/9 giorni circa dieci L di acqua... dunque come mai ci sono queste bruciature? Può essere che non basti? Secondo voi è solo il sole o c'è di mezzo una qualche malattia? Grazie dell'attenzione e dell'aiuto...


Allegati:
foto nocciolo 1.jpg
foto nocciolo 1.jpg [ 173.04 KiB | Osservato 947 volte ]
foto nocciolo2.jpg
foto nocciolo2.jpg [ 182.76 KiB | Osservato 947 volte ]
07/07/2017, 16:16
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 102
Località: Udine
Rispondi citando
A me sembrano delle "normalissime" bruciature da sole dovute probabilmente a un po di stress idrico patito dalla pianta ma non mi preoccuperei più di tanto.
La pianta è giovane le hai messe a dimora questa primavera?
Comunque il nocciolo è duro a morire quindi anche se qualche foglia ha gli apici bruciati e tutte le restanti sono sane stai tranquillo.
Certo la stagione molto secca e calda non aiuta per nulla le giovani piante.


08/07/2017, 23:56
Profilo

Iscritto il: 15/10/2016, 13:34
Messaggi: 154
Rispondi citando
Ciao, si la cosa è circoscritta a una due piantine, una o due foglie... grazie delle rassicuraziomi! Ho messo giù le piantine in novembre e non pensavo che avrebbero dato segni di stress... potrei, visto il caldo, anticipare le innaffiature ogni 6 giorni anziché ogni 8... oppure mantenere l'intervallo ma dare più dei 10 litri che do ora... tipo 15... cosa mi consigli delle due?


09/07/2017, 12:28
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 102
Località: Udine
Rispondi citando
Purtroppo non c'è una regola fissa ma dipende molto dal tipo di terreno che hai e dalla capacità di ritenzione idrica in base alla sua struttura.
Comunque visto che il problema riguarda solo quelle due piante e tutte le altre sono ok potrebbe anche essere che sono più delicate rispetto alle altre , non tutte le piante nate da seme sono uguali anche se provengono dai semi della stessa pianta quindi ci sta che possano reagire diversamente nelle medesime condizioni.
Pur con qualche foglia bruciata la pianta non andrà in sofferenza quindi continuerei come hai sempre fatto.


13/07/2017, 15:08
Profilo

Iscritto il: 15/10/2016, 13:34
Messaggi: 154
Rispondi citando
Grazie mille... comunque, cosa si rischia se si diminuisce l'intervallo tra le irrigazioni da 8 a 5 giorni? Il mio terreno è limoso sabbioso con ben 40% di sabbia, quindi magari un intervallo di 8 giorni è troppo... che ne dici?


16/07/2017, 0:40
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 1864
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Ogni dieci giorni e piu che sufficente. Con un estate cosi è normale che la pianta soffre e qualche foglia ingiallisca . Ogni dieci gg è un buon compromesso . Saluti

_________________
La tartuficoltura è ancora un'arte e purtroppo o per fortuna, non è una tecnica!!


19/07/2017, 21:17
Profilo

Iscritto il: 15/10/2016, 13:34
Messaggi: 154
Rispondi citando
Grazie


26/07/2017, 17:10
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy