Oggi è 20/09/2014, 7:55




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
dieta scrofa per accoppiamento, gestazione, allattamento 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17/04/2009, 21:26
Messaggi: 113
Messaggio dieta scrofa per accoppiamento, gestazione, allattamento
Salve a tutti.
Ho una scrofetta L.W. di 7 mesi di vita x 110 ca di pv. in allevamento semi-intensivo, in questi giorni ha avuto il secondo calore e intendo farla accoppiare al prossimo. Dal periodo della monta a tutta la gestazione pensavo di somministrare una miscela farinata ( di 3/3,5 kg al dì) così composta: 75% di orzo, 10% farina di estraz. soia, 15% crusca di frumento, che secondo i miei calcoli ( correggetemi se sbaglio ) dovrebbe avere all' incirca il 63% di carboidrati, 14% di proteine, 2% grassi e 19% di fibre. chiedo a voi, questa che vi ho appena descritto è una dieta bilanciata in vista della futura gestazione? e ancora in prossimità del parto e nella fase di allattamento che valori nutrizionali dovrebbe avere la dieta?
grazie saluti


24/05/2011, 11:07
Profilo E-mail

Iscritto il: 02/02/2009, 19:32
Messaggi: 531
Località: MODENA ITALIA
Formazione: De-perito agrario
Messaggio Re: dieta scrofa per accoppiamento, gestazione, allattamento
ciao Esse, io ti consiglio di fare accoppiare la tua scrofetta dopo i 130 kg. di peso per una migliore carriera ed una maggiore consistenza sia di peso che numero dei futuri nascituri, dopo l' accoppiamento non è positivo fare ingrassare troppo la scrofa quindi
i 3/3,5 kg. al gg. di miscela sono troppi, io tengo la proteina a 14% in gestazione e 16% in lattazione la fibra dal 6% in latt.
ed 7-8% in gest. se allevi in semi-intensivo il 19 % è esagerato ( dove hai preso i valori che citi ?). una scrofa nel corso
della gravidanza dovrebbe aumentare di peso di 45-50 kg. l'incremento è costituito per circa 25% da grasso e per 16% da proteine.
si può stimare un fabbisogno globale di energia per l' aumento di peso della scrofa e per lo sviluppo del concepito di 129 kcal di ED
al gg. per kg. di peso metabolico. io somministro 2 -2,2 kg. di alimento da 0 a 20 gg. poi 2,4 kg. fino all' 80-85 gg. di gravidanza poi
3-3,5 kg. fino al 114 gg con un mangime di 3,34 Mcal di ED/kg. i suinetti incrementano di peso solo nell' ultima parte della gravidanza
quindi per avere suinetti più pesanti alla nascita è li che bisogna aumentare.Dopo il concepimento a secondo del numero di nati e del
peso della scrofa in lattazione si va dai 4-4,5 ai 7-8 kg. di miscela occorre non far perdere troppo peso per avere una migliore venuta
calore allo svezzamento. Visto che è una scrofetta ti consiglio anche un integratore vitaminico- minerale per avere tutti componenti
di una alimentazione corretta.


24/05/2011, 21:43
Profilo E-mail

Iscritto il: 17/04/2009, 21:26
Messaggi: 113
Messaggio Re: dieta scrofa per accoppiamento, gestazione, allattamento
ciao marco. allora, i valori per arrivare ai numeri nutrizionali che ho detto, sono stati calcolati in base ai dati presenti in etichetta per ogni elemento, rapportati alla percentuale dell'elemento nella miscela. da qui, per quanto riguarda la fibra, considerando che l'orzo ne ha ca il 15%, la soia il 7% e la crusca il 42%, e rapportando tutto alle varie percentuali di miscela, arrivo ad avere 18,31 gr di fibra ogni 100 gr di miscela. con gli alimenti che ho a disposizione sarebbe impossibile scendere ai valori che mi hai detto tu!! se non con qualche concentrato preconfezionato. tornano i conti o mi sono perso qualche passaggio? ;)
per quanto riguaeda la dose giornaliera poi, io fino ad ora ho seguito il criterio del 3% del pv a dì. quindi, tu mi dici che in vista della prossima gestazione devo calare a 2/2,5kg/dì per poi salire gradualmente fino 4kg quando si arriva al parto. ma la miscela in termini di carboidrati proteina grassi fibra come deve essere?
grazie saluti


26/05/2011, 0:01
Profilo E-mail

Iscritto il: 02/02/2009, 19:32
Messaggi: 531
Località: MODENA ITALIA
Formazione: De-perito agrario
Messaggio Re: dieta scrofa per accoppiamento, gestazione, allattamento
Ciao Esse , mi spiego il particolare assetto ormonale della scrofa gravida stimola la fase anabolica del metabolismo favorendo lo sviluppo
corporeo ed il ripristino delle riserve adipose. per tali motivi la scrofa in gestazione necessita in linea di massima di razioni a moderato
livello nutritivo, eccessi alimentari in questo periodo non sono giustificati, in quanto non apportano benefici gli eccessi risultano dannosi
primo perchè è uno spreco ingiustificato secondo favoriscono nella prima parte della gravidanza il riassorbimento embrionale terzo
favoriscono un eccessivo ingrassamento dell' animale che interferisce sulla vitalità dei suinetti, deprimono l' appetito nella prossima
gravidanza ed aumentano le forme di agalassia e ipogalassia. un apporto giornaliero di 6000-7000 Kcal ED che corrispondono dai 2- 2,4
kg. capo gg. le ultime settimane è consigliato l' aumento dell' apporto alimentare in pratica 1kg. di mangime gg. favoriscono peso e vitalità dei suinetti e secrezione del colostrale e lattea post-partum. In lattazione l'apporto energetico modifica la quantità e la qualità
del latte e qui che non bisogna ridurre per non avere problemi di estro e bassi tassi di ovulazione o calori silenti dopo lo svezz.
in lattazione i fabbisogni energetici sono elevati, il 62-68 % dell' alimento "passa" nel latte , sarebbero necessari ben 500-600 gr. di
mqangime in più al gg. per soddisfare le esigenze di ogni suinetto. Comunque tu hai a disposizione solo orzo soia e crusca ?io metterei
altre cose per avere un alimento più completo e più equilibrato.
fammi sapere saluti


26/05/2011, 20:35
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO