Oggi è 23/10/2014, 2:36




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Zappatura ed irrigazione con telo pacciamante biodegradabile 
Autore Messaggio

Iscritto il: 28/10/2010, 9:44
Messaggi: 117
Località: Soverato (CZ)
Messaggio Re: Zappatura ed irrigazione con telo pacciamante biodegradabile
GiuseppeAlfredo ha scritto:
pilusmax ha scritto:
io uso il telo pacciamante (non bio) da anni e ne sono soddisfatto. Ho provato anche ad usare quello bio, che ha le stesse caratteristiche d'uso di quello normale , ma dura meno, ora sto sperimentando quello di tessuto non tessuto nero .
se usi il telo pacciamante (bio o no) la terra sotto il telo rimane praticamente come era prima di metterci il telo, morbida e friabile (se eviti di camminarci sopra). In più non crescono infestanti, salvo che nei buchi dove hai piantato le tue culture che sono gli unici punti dovre dovrai intervenire per toglierle. Quindi non serve zappettare la terra sotto il telo e, se copri con il telo anche i sentierini tra le aiole coltivate, hai risolto del tutto il problema erbacce. Il telo in genere è venduto con larghezza di 160 cm il che ti permette di coprire una aiola larga un metro ed un sentierino a fianco o due aiolette larghe 60 cm ciascuna ed il sentierino compreso fra le due.
Naturalmente devi disporre il tubo di irrigazione sotto il telo (ala gocciolante è perfetta).
Se vuoi dare un aiutino di concime a cultura avviata, e non hai il dispositivo di fertirrigazione, puoi sciogliere stallatico in polvere in acqua ed irrigare ai piedi delle piante. Non ho mai usato la concimazione fogliare , salvo che per il calcio/magnesio ai pomodori
per evitare il marciume apicale (specie per i pendini/S.Marzano).
Per tenere fermo il telo io uso dei picchetti, ricavati dai rametti di potatura a forma di T o di L.
buon lavoro


OK! Grazie hai centrato il mio dubbio! Ti disturberò ancora...

Ciao,
Alfredo


Ciao,

potresti, per favore, fornirmi ulteriori indicazioni sul telo pacciamante da te utilizzato?

Quello Bio, qui, non è molto diffuso perchè dicono essere facilmente perforabile dalla gramigna (che nel mio orto la fa da padrone).

Grazie,
Alfredo

_________________
"Un uomo intelligente si troverebbe spesso in imbarazzo senza la compagnia di qualche sciocco."
(François de La Rochefoucauld)


08/03/2011, 11:54
Profilo

Iscritto il: 28/10/2010, 9:44
Messaggi: 117
Località: Soverato (CZ)
Messaggio Re: Zappatura ed irrigazione con telo pacciamante biodegradabile
GiuseppeAlfredo ha scritto:
GiuseppeAlfredo ha scritto:
pilusmax ha scritto:
io uso il telo pacciamante (non bio) da anni e ne sono soddisfatto. Ho provato anche ad usare quello bio, che ha le stesse caratteristiche d'uso di quello normale , ma dura meno, ora sto sperimentando quello di tessuto non tessuto nero .
se usi il telo pacciamante (bio o no) la terra sotto il telo rimane praticamente come era prima di metterci il telo, morbida e friabile (se eviti di camminarci sopra). In più non crescono infestanti, salvo che nei buchi dove hai piantato le tue culture che sono gli unici punti dovre dovrai intervenire per toglierle. Quindi non serve zappettare la terra sotto il telo e, se copri con il telo anche i sentierini tra le aiole coltivate, hai risolto del tutto il problema erbacce. Il telo in genere è venduto con larghezza di 160 cm il che ti permette di coprire una aiola larga un metro ed un sentierino a fianco o due aiolette larghe 60 cm ciascuna ed il sentierino compreso fra le due.
Naturalmente devi disporre il tubo di irrigazione sotto il telo (ala gocciolante è perfetta).
Se vuoi dare un aiutino di concime a cultura avviata, e non hai il dispositivo di fertirrigazione, puoi sciogliere stallatico in polvere in acqua ed irrigare ai piedi delle piante. Non ho mai usato la concimazione fogliare , salvo che per il calcio/magnesio ai pomodori
per evitare il marciume apicale (specie per i pendini/S.Marzano).
Per tenere fermo il telo io uso dei picchetti, ricavati dai rametti di potatura a forma di T o di L.
buon lavoro


OK! Grazie hai centrato il mio dubbio! Ti disturberò ancora...

Ciao,
Alfredo


Ciao,

potresti, per favore, fornirmi ulteriori indicazioni sul telo pacciamante da te utilizzato?

Quello Bio, qui, non è molto diffuso perchè dicono essere facilmente perforabile dalla gramigna (che nel mio orto la fa da padrone).

Grazie,
Alfredo


Scusa ancora,
la mia domanda si riferiva al telo in tessuto non tessuto...

_________________
"Un uomo intelligente si troverebbe spesso in imbarazzo senza la compagnia di qualche sciocco."
(François de La Rochefoucauld)


08/03/2011, 12:07
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO