Oggi è 02/08/2014, 10:35




Rispondi all’argomento  [ 266 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 27  Prossimo
lavorazioni uliveto 
Autore Messaggio
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6231
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Ciao blade112,
quando puoi sono qui e se posso ti aiuto volentieri.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


14/07/2010, 2:19
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1218
Località: ROMA
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
grazie mille, sono di felice di partecipare in questo forum che mi ha insegnato tanto.
ciao fabio

_________________
Si vis pacem , para bellum.


14/07/2010, 13:50
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1218
Località: ROMA
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Ciao Francesco, vorrei avere qualche delucidazione a proposito della concimazione.....ad es: quando è il momento di concimare?? se ci sono piu momenti in un anno per concimare magari con concimi differenti???? se vanno dati anche microelementi per la fioritura o allegagione???? insomma un quadro generale su quello che c'è da sapere sulla concimazione di un oliveto per un ottima riuscita.......
fra parentesi ieri sono andato al terreno e ho confrontato un oliva di un altro oliveto con le mie, risultato le mie sono un po indietro!!!!!
grazie per la risposta
saluti Fabio

_________________
Si vis pacem , para bellum.


19/07/2010, 16:32
Profilo E-mail
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6231
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Ciao blade112,
la concimazione organica (letame) deve essere eseguita in autunno, così come è preferibile apportare in autunno il fosforo e il potassio, l'azoto è meglio darlo in primavera per evitare perdite, in fioritura c'è chi da tramite concimazione fogliare il boro, ma se fai una buona concimazione autunnale con letame non avrai problemi per carenze di microelementi.
Per qualsiasi dubbio chiedi pure.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


19/07/2010, 22:44
Profilo E-mail
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 4156
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Ulteriori informazioni qui:
http://www.rivistadiagraria.org/riviste ... &cat_id=75

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 1 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


19/07/2010, 23:27
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1218
Località: ROMA
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Francesco ha scritto:
Ciao blade112,
la concimazione organica (letame) deve essere eseguita in autunno, così come è preferibile apportare in autunno il fosforo e il potassio, l'azoto è meglio darlo in primavera per evitare perdite, in fioritura c'è chi da tramite concimazione fogliare il boro, ma se fai una buona concimazione autunnale con letame non avrai problemi per carenze di microelementi.
Per qualsiasi dubbio chiedi pure.
Saluti Francesco




Quindi diciamo verso ottobre-novembre devo concimare con letame e apportare fosforo e potassio????
Ma il letame contenendo molto azoto non è possibile che faccia cadere le olive prima della raccolta???? ps: letame bovino??ovino??equino??

grazie mille
ciao fabio

_________________
Si vis pacem , para bellum.


20/07/2010, 13:50
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1218
Località: ROMA
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Flavio ha scritto:
Ulteriori informazioni qui:
http://www.rivistadiagraria.org/riviste ... &cat_id=75" target="_blank




grazie flavio link molto utile!!

_________________
Si vis pacem , para bellum.


20/07/2010, 13:57
Profilo E-mail
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:45
Messaggi: 6231
Località: San Casciano V.P. (FI)
Formazione: Per. Agrario e Dott. in Scienze e Tecn. Agrarie
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Ciao blade112,
difficilmente il letame contiene molto azoto, per il tipo di letame da utilizzare ti dico di vedere cosa riesci a trovare in zona anche perché non è facilissimo da trovarsi.
Saluti Francesco

_________________
- La morte non è niente - aveva affermato il 12 dicembre 1804, nello splendore della sua potenza. - Ma vivere sconfitti e senza gloria - aveva aggiunto - significa morire ogni giorno. (Napoleone)
Egli vive ancora.


22/07/2010, 0:10
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1218
Località: ROMA
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
ok ho capito, e tu mi consigli di concimare tutto in una volta, o in piu volte???

_________________
Si vis pacem , para bellum.


22/07/2010, 16:02
Profilo E-mail

Iscritto il: 23/01/2009, 22:37
Messaggi: 1218
Località: ROMA
Messaggio Re: lavorazioni uliveto
Vorrei chiederti anche un altra cosa visto che sei esperto del settore, questa volta però è un consiglio sugli strumenti pratici, ho già esposto la questione nella sezione giusta ma un parere in piu non fa mai male......
Siccome non possiedo attrezzi per lavorarlo sono obbligato a chiamare dei terzisti , e il problema è che facendo due conti ogni anno solo per la lavorazione del terreno col trattore se ne vanno circa 600e.
A questo punto sono arrivato a una conclusione , e cioè di farlo lavorare col trattore piu in profondità solo quando ce nè bisogno , e di comprare una motozappa diesel sui 10 cv con fresa da almeno 1mt per fare da solo 2-3 passate all'anno e risparmiare molti soldi (che poi vendendo l'olio neanche si recuperano piu di tanto).
Avevo pensato anche ad un motocoltivatore ma è piu grosso e pesante e quindi piu difficile da usare, costa di piu di una motozappa e lavora il terreno piu superficialmente quindi per questo l'ho eliminato.
Diciamo che spendendo sui 1'200e per comprarla e non facendo lavorare il terreno col trattore in due anni me la sarei già ripagata, e poi comunque entro non molto avrei voluto comunque prendermela una motozappa anche per fare dei lavori di orticoltura.
Che ne pensi , secondo te con una buona motozappa diesel da 10-12cv e fresa almeno un metro sarebbe fattibile lavorare 16'000mq di terra?????????
grazie come al solito per la pazienza
saluti fabio

_________________
Si vis pacem , para bellum.


22/07/2010, 16:16
Profilo E-mail
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento  [ 266 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 27  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Forum style by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO