Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/06/2017, 4:01




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
FOOD FILM FEST - 13-18 GIUGNO 2017 
Autore Messaggio
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
FOOD FILM FEST
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA E CIBO
QUADRIPORTICO DEL SENTIERONE 13-18 GIUGNO 2017

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


18/04/2017, 11:07
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
FOOD FILM FEST
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA E CIBO
QUADRIPORTICO DEL SENTIERONE 13-18 GIUGNO 2017

“CIBO BUONO E CIBO SANA NELLA TRADIZIONE BERGAMASCA”.
Prorogato al 10 maggio il concorso cinematografico dedicato alle scuole.

Food Film Fest indice un nuovo concorso per le scuole, organizzato in collaborazione con il Provveditorato degli Studi di Bergamo, aperto alle classi 3^, 4^ e 5^ della Scuola Primaria di tutti gli Istituti scolastici di Bergamo e provincia.
Partecipare è semplice e gratuito: alle classi si propone la realizzazione di un filmato di qualsiasi genere e in qualsiasi formato, della durata tra i 5 e i 10 minuti, legato al tema: “CIBO SANO E CIBO BUONO NELLA TRADIZIONE BERGAMASCA”: un cortometraggio per raccontare i prodotti e le coltivazioni tipiche del territorio, la loro storia e il loro valore, il piatto preferito o la ricetta della nonna.
Il filmato, comprensivo di scheda di partecipazione, scaricabile con l’intero regolamento sul sito www.foodfilmfestbergamo.com, deve essere inviato entro e non oltre il 10 maggio 2017, a comunicazione@montagnaitalia.com. Una giuria di esperti visionerà tutti i filmati e decreterà entro il 31 maggio i 3 finalisti che verranno proiettati e premiati a Food Film Fest 2017, giovedì 15 giugno alle ore 20.45, presso il Quadriportico del Sentierone a Bergamo. Alle tre classi finaliste verrà consegnato un premio in buoni spesa per l’acquisto di materiale scolastico offerti da Coldiretti Bergamo, Yoobe e Trony Rigamonti Bergamo.

Per maggiori informazioni:
ASSOCIAZIONE MONTAGNA ITALIA
Via Zelasco, 1 Bergamo –– info@montagnaitalia.comwww.montagnaitalia.com


Allegati:
Bando scuole.jpg
Bando scuole.jpg [ 146.82 KiB | Osservato 688 volte ]

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)
18/04/2017, 11:08
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
I FILM FINALISTI DELLA 4^ EDIZIONE
Bergamo - 13/18 giugno 2017

Martedì 13 giugno a Bergamo in Piazza Dante inaugura una nuova edizione del Festival Internazionale Cinematografico dedicato al mondo del cibo. Promosso dall'Associazione Montagna Italia e dalla Camera di Commercio di Bergamo, il festival ha raccolto nel corso degli anni oltre 1000 film da 80 nazioni.
Food Film Fest vi porta in un viaggio attorno al mondo, gustando piatti e incontrando culture, scoprendo tradizioni, produzioni ed innovazioni nel campo dell'agroalimentare.


Allegati:
unnamed.jpg
unnamed.jpg [ 154.8 KiB | Osservato 582 volte ]

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)
05/05/2017, 11:55
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
TORNA A BERGAMO
FOOD FILM FEST
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA E CIBO
PIAZZA DANTE – 13/18 GIUGNO 2017

Food Film Fest, promosso dall'Associazione Montagna Italia e dalla Camera di Commercio di Bergamo, è l’unico festival internazionale cinematografico dedicato al mondo del cibo in Italia.
L'evento, alla sua quarta edizione, vuole diffondere una cultura dell'alimentazione consapevole attraverso un concorso cinematografico internazionale che anche quest'anno ha raccolto oltre 500 film da tutto il mondo (documentari, fiction e film d'animazione) legati al tema del gusto, dell'arte culinaria, della corretta nutrizione e della produzione di cibo, della biodiversità e della memoria gastronomica come patrimonio collettivo da preservare. Ad arricchire il festival una serie di appuntamenti, tra cui degustazioni, convegni ed incontri con diverse realtà del mondo del food.

La kermesse si svolgerà dal 13 al 18 giugno a Bergamo: interesserà nello specifico Piazza Dante, il Quadriportico del Sentierone e la DOMUS Bergamo, con eventi spin-off nella Val d’Astino, in collaborazione con l’Orto Botanico L. Rota - Valle della Biodiversità e in Città Alta con il Gruppo Guide Città di Bergamo.

L'approfondimento artistico e culturale, di ricerca e d'inchiesta trova il suo sbocco naturale nel concorso cinematografico. 34 i film finalisti, scelti dal Direttore artistico Luca Cavadini tra gli oltre 500 provenienti da 60 nazioni giunti all’organizzazione: produzioni speciali, recupero delle tradizioni, sostenibilità ambientale, ossessioni e dipendenze sono solo alcuni aspetti trattati da registi di ogni parte del mondo. Le proiezioni dei finalisti avranno luogo presso il Quadriportico del Sentierone, tutte le sere da martedì a domenica alle ore 20.45, ad ingresso libero. Novità di questa nuova edizione, due sessioni pomeridiane di proiezioni alla Domus Bergamo, mercoledì 15 alle 18 e sabato 17 sempre alle 18.
La Giuria del concorso decreterà i vincitori delle singole categorie (DOCUMENTARI-ANIMAZIONE-FICTION) in occasione della Cerimonia di Premiazione in programma domenica 18 giugno presso il Quadriportico del Sentierone alle ore 20.45. In Giuria Enrico Radicchi di Slow Food, Ivan Bonomi di Coldiretti Bergamo, Alberto Lupini di Italia a tavola e Alberto Contri di Pubblicità Progresso.
Al termine delle proiezioni, ad arricchire il senso del binomio cinema&cibo, al pubblico delle proiezioni sarà offerta una degustazione guidata di prodotti locati a Km0 in collaborazione con Coldiretti Bergamo, presso la DOMUS, in collaborazione con diverse aziende del territorio: l’Agriturismo Cascina dei Prati di Credaro, l’Agriturismo Marco di Bergamo, l’Agriturismo alle Baite di Branzi e le cooperative agricole aderenti a UE.COOP.

Il festival, nell’anno del riconoscimento di East Lombardy “Capitale europea della gastronomia”, consolida le collaborazioni con gli enti del territorio già avviate gli scorsi anni e ne coltiva di nuove.
Ad inaugurare il festival, martedì 13 giugno alle ore 20.45, l'attenzione per il sociale con Cesvi: il Presidente Giangi Milesi presenta il film “Viaggio ad Haiti”, terza produzione della serie “Sguardo dell’altro”, che vede protagonista l’attore bergamasco Alessio Boni.
Nel dicembre scorso Alessio Boni, che sostiene Cesvi con autentico impegno da diversi anni, ha visitato Haiti e toccato con mano l’esasperazione della popolazione haitiana, stremata gogi più che mai dopo la devastazione causata dall’uragano Matthew.
Cesvi inoltre inaugura la mostra fotografica “Alla scoperta di Perù e Bolivia. Dall’Amazzonia alla periferia di Lima”, con scatti di Pino Ninfa, dedicata al castaño, un albero affascinante e millenario della foresta Amazzonia, in grado di raccontarci tante storie. Come quelle delle comunità indigene residenti al confine tra Perù e Bolivia, che il Cesvi difende e sostiene fin dal 1989. La mostra fotografica, allestita presso la DOMUS, sarà visitabile ad ingresso libero per tutta la durata del Festival.

In occasione di questa quarta edizione tornano gli appuntamenti con tre importanti realtà del nostro territorio: in calendario sabato alle ore 20.45 in Domus il Laboratorio del Gusto di Slow Food, organizzato dalle condotte bergamasche, dedicato alla Torta Donizetti della Pasticceria La Marianna e al Moscato Giallo “Laurenzio” dell’Azienda Pecis, presidio Slow Food. L’evento si inserisce nel calendario della Donizetti Night. (Partecipazione su prenotazione: prenotazioni@slowfoodbergamo.it). In contemporanea, a partire dalle ore 20, è in programma presso il Quadriportico del Sentierone una speciale maratona di cartoni animati con protagonisti opere e musica classica in collaborazione con BergamoTOONS.
Anche quest'anno partner del festival è Coldiretti Bergamo, che oltre alle degustazioni serali in programma al termine delle proiezioni, organizza mercoledì 14 alle ore 20 presso la Sala Mosaico del Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni un convegno dal titolo “Nutrire la legalità: il Made in Italy agroalimentare e la lotta contro le frodi”. Ospite del Convegno il Giudice Gian Carlo Caselli, presidente del Comitato Scientifico Osservatorio sulla Criminalità nell’Agricoltura e nel sistema Agroalimentare.
Da non perdere, inoltre, la possibilità di incontrare e conoscere i produttori del nostro territorio in occasione del Mercato di Campagna Amica lungo il Sentierone nella giornata di domenica 18 giugno.
Terzo importante partner del festival l’Orto Botanico L. Rota di Bergamo: nella Valle della Biodiversità, ad Astino, sabato 17 alle ore 17 Sara Prada condurrà il laboratorio per bambini della scuola primaria e i loro genitori dal titolo “Frutto o non frutto?”, un viaggio alla scoperta del mondo delle piante, adottando la loro prospettiva. Mentre domenica 18 alle 17 Caterina Frusteri presenta il laboratorio aperto a tutti “Cibo per l’anima”, un laboratorio espressivo-sensoriale per scoprire quali sono i nutrimenti fondamentali della nostra vita. (Per iscrizioni: ortobotanico@comune.bg.it)

Ad arricchire il festival diversi interventi per tutti i gusti.
Novità di questa quarta edizione la partecipazione del ristorante “Taste” dell’Istituto professionale alberghiero iSchool: per tutta la settimana gli studenti proporranno uno speciale menù da Oscar presso il ristorante della Domus in Piazza Dante, con piatti ispirati ai film in concorso. (Per info e prenotazioni: www.taste.ischool.bg.it).
Giovedì 15 alle 20.45 avrà luogo la Premiazione del Concorso scolastico cinematografico “Cibo buono, cibo sano nella tradizione bergamasca”, un concorso organizzato in collaborazione con il Provveditorato degli Studi di Bergamo, aperto alle classi 3^, 4^ e 5^ della Scuola Primaria di tutti gli Istituti scolastici di Bergamo e provincia. Alle tre classi finaliste verrà consegnato un premio in buoni spesa per l’acquisto di materiale scolastico offerti da Coldiretti Bergamo, Yoobe e Trony Rigamonti Dalmine.
Appuntamento venerdì alle 20.45 al Quadriportico per la presentazione del progetto “Sapori Seriani e Scalvini” di PromoSerio, il cui scopo è la valorizzazione globale del territorio della Val Seriana e della Val di Scalve, in tutte le sue sfaccettature. Ad oggi sono 29 i produttori locali aderenti con ben 79 prodotti tipici.
Mentre presso la Domus Bergamo a partire dalle 18 uno speciale incontro seguito da una cena-degustazione organizzata da ONAF-Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggio – vi guiderà alla scoperta di due eccellenze lombarde, il Salva Cremasco DOP e il Roccolo Valtaleggio. (Per prenotazioni bergamo@onaf.it – 3392334029).
Sempre venerdì due divertenti e creativi laboratori (alle ore 18 e in replica alle ore 20) saranno proposti dall’Associazione moBLArte a tutti i bambini dai 6 anni in su: con “Mangiar con gli occhi” si costruirà il Taumatropio, un gioco cinetico che ripercorre la storia dell’animazione e del timbro. (Per prenotazioni segreteria@moblarte.it ).
Il Gruppo Guide Città di Bergamo ci condurrà in una visita guidata in Città Alta “tra storia, arte, gastronomia e tradizioni”. Appuntamento alle ore 18 di domenica 18 in Largo Colle Aperto per seguire un itinerario alla scoperta dei prodotti tipici del territorio, degli antichi mercati, delle curiosità toponomastiche dei vicoli e delle botteghe storiche. (Per info: info@bergamoguide.it ).
Domenica 18 si concludono le proiezioni cinematografiche con la presentazione delle produzioni RAI dedicate al mondo del food: Sabrina Giannini e Giancarlo Rolandi presenteranno il programma “Indovina chi viene a cena. L’insalata era nell’orto” e il film “Così mangiavano”, uno straordinario collage cinematografico che utilizza le lenti del cinema per ripercorrere la storia d’Italia dal Dopoguerra alla televisione del cibo.
Tutte le sere spazio ad uno spot televisivo dedicato ai temi dell’alimentazione prodotto da Pubblicità Progresso, la Fondazione che ha promosso e promuove la comunicazione sociale di qualità dimostrando l’utilità di un intervento professionale nel campo della comunicazione sociale.
Torna infine anche quest’anno L’Eco Cafè: domenica 18 per tutto il giorno i visitatori avranno la possibilità di rivivere il passato leggendo una particolare pagina storica de L'Eco di Bergamo, gustando un buon caffè.
Kenwood, con la collaborazione degli chef di Why in Italy, offriranno al pubblico del festival due speciali Show Cooking in Domus con preparazione di ricette ispirate ai temi dei film in concorso: martedì 13 alle 19 il tema sarà l’Hummus, mentre sabato 17 alle ore 11 spazio all’oro rosso, ovvero lo zafferano, e al miele.
Pronto e Sano sostiene il Food Film Fest e, nell'ambito della manifestazione, sabato 17 alle ore 10 e domenica 18 giugno alle ore 11 presso la Domus, in piazza Dante a Bergamo, si presenterà al pubblico e alla stampa con uno show cooking. Pronto e Sano è il nuovo brand bergamasco che utilizza un particolare tipo di cottura innovativo: sous vide, un metodo di cottura sottovuoto a bassa temperatura, che ne è la peculiarità. (Per partecipare: info@prontoesano.it – 3357771396).
Anche per questa quarta edizione, UBI Banca sostiene Food Film Fest, valorizzandone la sua attenzione per il locale e la sua apertura internazionale.
Food Film Fest: esperienze da vivere e condividere aperte a tutti.

In caso di pioggia gli appuntamenti in programma al Quadriportico del Sentierone si sposteranno presso la Sala Mosaico del Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni, in via Petrarca,10 - Bergamo (angolo Piazza della Libertà).

Per ulteriori informazioni visita il sito:
www.foodfilmfestbergamo.com

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


07/06/2017, 16:58
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Food Film Fest 2017 - Ecco il programma!


Allegati:
unnamed.jpg
unnamed.jpg [ 234.41 KiB | Osservato 340 volte ]

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)
09/06/2017, 20:07
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Food Film Fest 2017 - Inaugurazione


Allegati:
unnamed.jpg
unnamed.jpg [ 125.6 KiB | Osservato 310 volte ]

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)
12/06/2017, 12:00
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
FOOD FILM FEST
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA E CIBO
PIAZZA DANTE – 13/18 GIUGNO 2017

Si è concluso con la Cerimonia di Premiazione dei film vincitori Food Film Fest, il Festival cinematografico internazionale dedicato al mondo del cibo, promosso dall'Associazione Montagna Italia e dalla Camera di Commercio di Bergamo.
L'evento, alla sua quarta edizione, ha voluto diffondere una cultura dell'alimentazione consapevole attraverso un concorso cinematografico internazionale che anche quest'anno ha raccolto oltre 500 film da tutto il mondo (documentari, fiction e film d'animazione) legati al tema del gusto, dell'arte culinaria, della corretta nutrizione e della produzione di cibo, della biodiversità e della memoria gastronomica come patrimonio collettivo da preservare. Ad arricchire il festival una serie di appuntamenti, tra cui degustazioni, convegni ed incontri con diverse realtà del mondo del food.

L'approfondimento artistico e culturale, di ricerca e d'inchiesta trova il suo sbocco naturale nel concorso cinematografico. 34 i film finalisti, scelti dal Direttore artistico Luca Cavadini tra gli oltre 500 provenienti da 60 nazioni giunti all’organizzazione: produzioni speciali, recupero delle tradizioni, sostenibilità ambientale, ossessioni e dipendenze sono solo alcuni aspetti trattati da registi di ogni parte del mondo. Molto partecipate le proiezioni dei finalisti hanno avuto luogo presso il Quadriportico del Sentierone ad ingresso libero. Un pubblico attento e partecipativo ha seguito anche le due sessioni pomeridiane di proiezioni alla Domus Bergamo.
La Giuria del concorso ha decretato nella serata di domenica 18 giugno i vincitori delle singole categorie (DOCUMENTARI-ANIMAZIONE-FICTION) in occasione della Cerimonia di Premiazione iche ha visto tra gli ospiti Sabrina Giannini di RAI3 e Giancarlo Rolandi regista di “Così mangiavano” prodotto da RAI Movie.
In Giuria Enrico Radicchi di Slow Food, Ivan Bonomi di Coldiretti Bergamo, Alberto Lupini di Italia a tavola e Alberto Contri di Pubblicità Progresso.
Al termine delle proiezioni, ad arricchire il senso del binomio cinema&cibo, al pubblico delle proiezioni è stata offerta una degustazione guidata di prodotti locati a Km0 in collaborazione con Coldiretti Bergamo, presso la DOMUS, in collaborazione con diverse aziende del territorio: l’Agriturismo Cascina dei Prati di Credaro, l’Agriturismo Marco di Bergamo, l’Agriturismo alle Baite di Branzi e le cooperative agricole aderenti a UE.COOP.

Il festival, nell’anno del riconoscimento di East Lombardy “Capitale europea della gastronomia”, ha consolidato le collaborazioni con gli enti del territorio già avviate gli scorsi anni e ne ha coltivate di nuove.
Ad inaugurare il festival, martedì 13 giugno alle ore 20.45, l'attenzione per il sociale con Cesvi: il Presidente Giangi Milesi ha presentato il film “Viaggio ad Haiti”, terza produzione della serie “Sguardo dell’altro”, che vede protagonista l’attore bergamasco Alessio Boni.
Nel dicembre scorso Alessio Boni, che sostiene Cesvi con autentico impegno da diversi anni, ha visitato Haiti e toccato con mano l’esasperazione della popolazione haitiana, stremata gogi più che mai dopo la devastazione causata dall’uragano Matthew.
Cesvi inoltre ha promosso la mostra fotografica “Alla scoperta di Perù e Bolivia. Dall’Amazzonia alla periferia di Lima”, con scatti di Pino Ninfa, dedicata al castaño, un albero affascinante e millenario della foresta Amazzonia, in grado di raccontarci tante storie. Come quelle delle comunità indigene residenti al confine tra Perù e Bolivia, che il Cesvi difende e sostiene fin dal 1989.

In occasione di questa quarta edizione numerosi e partecipati gli appuntamenti con importanti realtà del nostro territorio: segnaliamo in particolare il Laboratorio del Gusto di Slow Food, organizzato dalle condotte bergamasche, dedicato alla Torta Donizetti della Pasticceria La Marianna e al Moscato Giallo “Laurenzio” dell’Azienda Pecis, presidio Slow Food ed inserito nel ricco cartellone della Donizetti Night.
Anche quest'anno partner principale del festival si è dimostrato Coldiretti Bergamo, che oltre alle degustazioni serali in programma al termine delle proiezioni, ha organizza il convegno “Nutrire la legalità: il Made in Italy agroalimentare e la lotta contro le frodi”. Ospite del Convegno il Giudice Gian Carlo Caselli, presidente del Comitato Scientifico Osservatorio sulla Criminalità nell’Agricoltura e nel sistema Agroalimentare, che ha riscosso apprezzamenti da parte di un folto pubblico.
Anche per questa quarta edizione, UBI Banca ha sostenuto Food Film Fest, valorizzandone la sua attenzione per il locale e la sua apertura internazionale.
Appuntamento al prossimo anno con una nuova edizione di Food Film Fest: esperienze da vivere e condividere aperte a tutti.

Per ulteriori informazioni visita il sito:
www.foodfilmfestbergamo.com

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


19/06/2017, 16:20
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 50249
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
1° PREMIO CATEGORIA ANIMAZIONE
BLUE HONEY di Constance Joliff (FRANCIA)

MOTIVAZIONE: Immaginate la sfortuna di chiamarsi ape ed avere un’allergia al polline. Il bel corto d’animazione Blue Honey descrive una storia vera, un misterioso miele blu che le api dell’alto Reno in Francia hanno cominciato a produrre. Nessun mistero e purtroppo la strage di interi alveari provocato dall’intossicazione di un colorante colpevolmente lasciato incustodito. A volte l’uomo riesce ad essere infinitamente stupido, al punto di creare misteri intorno alla sua approssimazione. Ecco perché le api a volte pungono.
Image
1° PREMIO CATEGORIA FOOD MOVIE
COSI' MANGIAVANO di Giancarlo Rolandi (ITALIA)

MOTIVAZIONE: Meraviglioso ritratto di quello che gli Italiani sanno fare meglio. Cibo e Cinema. Giancarlo Rolandi ci lascia il dubbio se utilizzare il condizionale offrendoci le perle di Sordi, De Sica e Monicelli e le amarezze degli sceneggiatori più prolifici della storia del Cinema, Age e Scarpelli. In “Così mangiavano” quella semplice vocale tra cultura e coltura si manifesta in tanta bellezza che miscela l’arte delle piccole cose con il sogno cinematografico. Miseria e nobiltà, pane e fantasia, spaghetto, grande consolatore di ogni pena: rigorosamente al cinema.

Image
1° PREMIO CATEGORIA DOC
WISDOM OF THE MOUNTAINS di Daan Jongbloed (OLANDA)

MOTIVAZIONE: Il Cinema è testimonianza. Questo documento è sincero, delicato, reale. Frederik porta il suo libro dedicato alla cultura del cibo Pamir proprio in mezzo a coloro che ne sono protagonisti e trova la semplice incredulità di chi vive in Afghanistan e Tajikistan con pochi mezzi ma molto onore. Lo fa ammettendo che il nostro punto di vista è parziale, è nostro. “Vorrei dire alle persone che dovrebbero rendersi conto di quanto hanno!”. Noi o loro?
PREMIO SPECIALE CESVI PER IL SOCIALE
FOOD CITY: THE FEAST OF THE FIVE BOROUGHS di Lars Fuchs e Matthew Fleishmann (STATI UNITI)

MOTIVAZIONE: Questo docu-film ci porta a riflettere - con leggerezza ma mai con superficialità - su quanto sia complicato rispettare la filosofia del chilometro zero. Specialmente in una città iper-globalizzata come New York, dove è possibile trovare cibi provenienti da tutto il mondo, ma si fatica a reperire carne, uova, burro e altri prodotti davvero locali. Nonostante tutte le difficoltà, Matthew e Lars vincono la loro sfida riuscendo a trascinare in essa anche gli spettatori, attraverso un format moderno e coinvolgente che alterna interviste, racconti in prima persona, infografiche e approfondimenti. E così alla fine, quando vengono presentate le ricette, ci sembra quasi di essere seduti a tavola tra i commensali. La consegna del Premio Sociale a questo film da parte di Cesvi vuole riconoscere proprio il valore della “filiera corta”. Una filiera che valorizza le risorse locali, riduce l’impatto ambientale dei trasporti e i costi delle intermediazioni, incentiva e promuove il consumo di prodotti tipici. Tutto questo si traduce, dal lato dell’acquirente, in una vera scelta di consumo responsabile e consapevole
Image

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA "EMANUELE PRATI"
INDOVINA CHI VIENE A CENA di Sabrina Giannini (ITALIA)

MOTIVAZIONE: “Io credo che l’Italia possa rinsavire perché voi ancora mangiate insieme”, Alice Waters, Slow Food International. “Il made in italy è continuamente minacciato dal merda in italy”, Erri De Luca. Il programma televisivo di Sabrina Giannini è la sintesi di amare denunce dimostrate nei fatti e da altrettanti spiragli di positività, soluzioni e progettualità. Ogni puntata è curata nei particolari garantendo qualità giornalistica e verità. Verità opinabile? È il sogno di ogni giornalista.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


22/06/2017, 17:21
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy